Campionati Italiani Motocross
Pubblicati i calendari 2018

LS2 Subverter MX470
Una nuova stella tra i caschi off-road

Commissione Sviluppo Attività Sportiva FMI
Le novità del regolamento 2018

AMA Supercross 2018
Barcia sostituisce Millsaps sulla Yamaha

Normativa contro il fuoristrada
Possibile abolizione

Riders4Riders 2017
Appuntamento al Park Cross di Ferrara

S1 Supermoto European Championship
Le novità per il 2018

Mondiale Enduro 2018
Presentato il GP d'Italia

2017 MXGP Season
Crashes Compilation - VIDEO

16 maggio 2017
Condividi questa notizia

KTM presenta le 250 EXC TPI e 300 EXC TPI

Niente sarà più come prima

Il sistema di iniezione TPI (Transfer Port Injection) consiste nell’adozione di 2 iniettori posizionati nel travaso del cilindro. Il serbatoio dell’olio per la miscela è all'interno del telaio

Lunedi 15 maggio 2017, nell'affascinante contesto dell'Elzberg, in Austria, sono state presentate alla stampa mondiale le nuove Enduro competizione 250 EXC TPI e 300 EXC TPI dotate di motore 2 tempi a iniezione.
A un anno dal lancio della gamma EXC 2017, che ha visto il rinnovamento pressoché completo della famiglia, KTM introduce nel mercato due nuovi modelli destinati alle competizioni dotati di motore due tempi a inizione con tecnologia TPI (Transfer Port Injection).
Le nuove 250 EXC TPI e 300 EXC TPI sono equipaggiate con un sistema di iniezione denominato TPI, che viene utilizzato per la prima volta al mondo su motori di serie dedicati alle competizioni. Questa tecnologia di iniezione elettronica (brevettata) consiste nell’adozione di 2 iniettori posizionati nel travaso del cilindro, che rende il motore più docile nell’erogazione e meno assetato di carburante al tempo stesso. I benefici non si fermano qui, parchè si riscontra anche una riduzione della fumosità allo scarico, la semplificazione dei rifornimenti (non è più necessario fare miscela) e la fine delle complesse procedure di carburazione in base alle differenti condizioni ambientali in cui si utilizza la motocicletta.
L’adozione dell’iniezione ha portato nuovi componenti sui nuovi modelli 2T, come un nuovo corpo farfallato, una nuova EMS (Electronic Control Unit) che include una nuova ECU (Electronic Control Unit) che utilizza un notevole numero di sensori per garantire un timing perfetto dell’accensione e dell’iniezione. Le novità riguardano anche un nuovo cilindro, un nuovo airbox, una nuova pompa dell’olio e un nuovo serbatoio, realizzato per adattarsi alla tecnologia TPI. Particolare attenzione al nuovo telaio, come sempre realizzato in resistente acciaio al cromo-molibdeno, che al suo interno accoglie il serbatoio dell’olio per la miscela, il cui tappo di rabbocco si trova dietro al cannotto di sterzo. Nuove, ovviamente, anche le grafiche per questi MY18, mentre si conferma il “pacchetto” di sospensioni WP ulteriormente affinate, freni Brembo, frizione idraulica e avviamento elettrico di serie, ben supportato da una potente e leggerissima batteria agli ioni di litio.
Le nuove EXC rispecchiano in pieno lo spirito READY TO RACE che ha reso KTM il brand di riferimento nel mercato mondiale dell’Enduro e le nuove EXC TPI dimostrano ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che il Marchio austriaco consolida anno dopo anno la propria leadership nel segmento offroad.
“In KTM siamo tutti eccitati e molto orgogliosi di aver introdotto nel mercato le prime Enduro 2T competizione dotate di motore a iniezione. Il nostro impegno è costantemente rivolto all’innovazione e con l’arrivo delle nuove 250 EXC TPI e 300 EXC TPI siamo convinti di aver fatto ancora una volta la differenza in un segmento in cui siamo già leader. Il nostro obiettivo era quello di creare una moto che fosse divertente, performante e innovativa, semplice, affidabile e che come comportamento non fosse così lontana dal “vecchio” carburatore. Certo, con l’adozione dell’iniezione abbiamo eliminato l’esigenza di dover miscelare preventivamente l’olio alla benzina e soprattutto abbiamo ridotto il consumo di carburante e di olio, con un netto beneficio per l’ambiente e per le tasche dei nostri Clienti” Questo il commento di Joachim Sauer, Product Marketing Offroad.
"Da un punto di vista dinamico le nuove EXC TPI sono migliorate nelle performance e nel piacere di guida, con un’erogazione della potenza pronta e corposa al tempo stesso e con quell’handling tipico delle moto di Mattighofen. Ma non solo! Le nuove EXC, parlo di tutta la gamma, sono state affinate e sono pronte per essere ammirate in tutta la loro bellezza presso gli showroom KTM di tutto il mondo”, ha concluso Sauer.
A supporto della nuova gamma EXC MY18, KTM ha realizzato come sempre una completa offerta di accessori PowerParts volti a migliorare sia l’estetica che le performace delle nuove nate. E per arricchire l’ego dei nuovi Clienti, KTM ha realizzato una nuova collezione di capi d’abbigliamento PowerWear che andranno sicuramente a soddisfare tutti i palati, anche i più raffinati.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!





X Off Road in edicola questo mese