AMA Supercross 2018
Jeremy Martin in 450SX

Team SM Action Yamaha news
Infortunio in allenamento per Simone Furlotti

Demo Ride RedMoto
Appuntamento a Ceriano Laghetto

Hell’s Gate 2018
Aperte le iscrizioni

Tacita T-Race Diabolika
Flat track elettrica

Tim Gajser rimane in Europa
In MXGP per altri due anni

Superprestigio 2017
Zarco alla caccia del trono di Marquez

Team Beta Factory Enduro
Arriva Christophe Charlier

30 novembre 2017
Condividi questa notizia

WSM L'Avventura

Offroad sul serio…

Walt Siegl da vita ad prototipo su base Ducati 1100 , costruito non solo per stupite, ma per fare del fuoristrada vero!

Walt Siegl Motorcycles è un nome molto conosciuto tra gli appassionati di special e cafè racer. Il marchio del preparatore austriaco, ma americano di adozione si è fatto un nome grazie a ottime realizzazioni come la serie Leggero, su base Ducati, e la serie Bol d'Or, su base MV Agusta.
Per chi ancora non lo conoscesse, ricordiamo brevemente la sua storia. Walt Siegl è nato in Austria, da dove se ne è andato a 19 anni, lasciando la scuola d'arte per unirsi a una squadra di corse su strada. In seguito ha lavorato in Francia come manovratore in un cantiere ferroviario e come attrezzista e saldatore in Germania, Austria e Italia. Un lavoro con una società siderurgica lo ha portato a Mosca, dove alla fine è entrato nella rappresentanza diplomatica austriaca.
Nel 1985 si è trasferito a New York dove ha assunto un incarico per il Ministero degli Affari Esteri per promuovere l'arte e la cultura austriaca. In quel periodo Walt ha cominciato a passare il suo tempo libero costruendo motociclette per sé e per gli amici, fuori da un seminterrato sul fiume a Long Island. Nel 2007 ha trasferito il suo laboratorio e la sua famiglia in una vecchia città industriale nel sud del New Hampshire per cominciare a dedicarsi a costruire motociclette a tempo pieno.
Dopo aver dato prova delle proprie capacità con le serie Leggero e Bol D'or, legate al mondo stradale e delle gare in pista, quest'anno Walt Siegl ha deciso di virare sul tassello creando L'Avventura, una “adventure” equipaggiata con motore Ducati. La moto, come tutte le realizzazione WSM, è curatissima fin nei minimi particolari e adotta il classico bicilindrico a L Desmodue raffreddato ad aria e olio da 1.079 cc. Il telaio è modificato dallo stesso Siegl per ospitare sospensioni dedicate al fuoristrada e ruote da 21" all'anteriore e 17" al posteriore. Costruiti da Siegl anche lo splendido forcellone scatolato, la robusta slitta paramotore in alluminio e le sovrastrutture con il serbatoio da 25 litri, mentre l'impianto frenante è fornito dalla Brembo e lo scarico in acciaio dalla SC Project. Il tutto per un peso finale di soli 156 kg. Un gran bel lavoro!
Per ora la moto è stata realizzata in unico esemplare, ma potrebbe da vita ad una serie limata, come già successo per le altre creature della WSM



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!





X Off Road in edicola questo mese