Honda Adventure Roads 2019
Destinazione Sudafrica!

ALD Automotive e HONDA
Noleggio a lungo termine per le due ruote

Trofeo Moto Scrambler&Special
La prima prova è alle porte

Novità Beta
Presentata la nuova gamma RR My 2019

HAT Sestriere Adventourfest
Al via la sesta edizione

Trofeo Enduro Husqvarna 2018
Special event “Enduro Sprint”

Mondiale MXGP 2018
Tony Cairoli "Orgoglioso dei miei tifosi!"

Mondiale WMX 2018 - Ottobiano
Fontanesi a pari punti con Van De Ven

Mondiale MXGP 2018 – Ottobiano
Cairoli è perfetto! - VIDEO

Assoluti d’Italia Enduro 2018
Steve Holcombe domina a Colle di Tora

18 dicembre 2017
Condividi questa notizia

Confindustria ANCMA

Andrea Dell'Orto nuovo presidente

Il vicepresidente dell'azienda produttrice di carburatori, centraline e sistemi di iniezione succede a Corrado Capelli

Durante l'ultima Assemblea di Confindustria ANCMA, Andrea Dell’Orto è stato nominato presidente dell’associazione. Andrea Dell’Orto, vicepresidente dell’azienda di famiglia leader nella produzione di carburatori e sistemi a iniezione, succede a Corrado Capelli, non rieleggibile dopo 2 mandati presidenziali durante i quali l’associazione ha realizzato una radicale riorganizzazione della struttura operativa e ha conseguito risultati importanti. Corrado Capelli, invece, mantiene la carica di consigliere delegato di EICMA.
“Ricoprire la carica di presidente di Confindustria ANCMA è per me un onore ma rappresenta anche un onere carico di responsabilità. Vorrei in primis ringraziare Corrado Capelli per l’ottimo lavoro svolto – dichiara il nuovo presidente di ANCMA, Andrea Dell’Orto - e per avermi consegnato una struttura che funziona, attenta e capace. La fiducia assegnatami dai colleghi mi rende orgoglioso e ben consapevole che la strada da fare è ancora lunga. Ci metteremo subito a lavoro per continuare a conseguire gli ottimi risultati fin qui ottenuti. In particolare lavoreremo per: rendere ancora più forte e centrale il ruolo dell’associazione sia a livello nazionale sia comunitario, accrescere il gioco di squadra e l’ascolto degli associate, aumentare il numero degli associati dando una connotazione più comunicativa ed efficiente ad ANCMA, sostenere e sviluppare con maggiore enfasi il settore industriale della bicicletta e, infine, rafforzare il ruolo sociale dell’associazione”.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!




X Off Road in edicola questo mese