LS2 Subverter MX470
Una nuova stella tra i caschi off-road

Commissione Sviluppo Attività Sportiva FMI
Le novità del regolamento 2018

AMA Supercross 2018
Barcia sostituisce Millsaps sulla Yamaha

Normativa contro il fuoristrada
Possibile abolizione

Riders4Riders 2017
Appuntamento al Park Cross di Ferrara

S1 Supermoto European Championship
Le novità per il 2018

Mondiale Enduro 2018
Presentato il GP d'Italia

2017 MXGP Season
Crashes Compilation - VIDEO

Regionale Supermoto Lombardia-Piemonte
L'EICMA di Milano incorona i Campioni 2017 ...

Campionato Italiano Enduro 2018
Il calendario ufficiale 2018

23 febbraio 2017
Condividi questa notizia

Honda X-ADV

Primo contatto!

Un giro in Costa Smeralda per assaggiare l’attesissimo Honda X-ADV. Un po' scooter, molto moto e un po' off-road, è un mezzo che non esisteva, che si inventa una nuova categoria. Costa 11.490 euro f.c.

Il martello pneumatico spacca tutto. Luci gialle lampeggianti vi abbagliano. Lancinanti rumori tipo bip bip vi stordiscono. La macchina che rifà gli asfalti fuma come un demonio e vi impuzza la cravatta. Una pattuglia di vigili urbani devia il traffico. Insomma, vi stanno demolendo il passo carraio e voi non sapete come uscire dal box. In ufficio vi aspettano. Chiamate un taxi? Giammai. Con l’Honda X-ADV potete tentare il salto del marciapiede e la prova speciale tra i cavalletti messi lì per bloccare il traffico.
Chissà se chi si è inventato l’X-ADV pensava a scene di guerriglia urbana, dove esaltare le doti di uno scooter che ha molto di una moto e anche un po’ di un SUV. Ma perché poi bisogna dargli una definizione a tutti i costi? L’X-ADV è qualcosa di nuovo. Un mezzo che non esisteva. Punto.

Articolo completo e gallery fotografica su DUERUOTE.IT



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!




X Off Road in edicola questo mese