Mondiale WMX 2017 - Loket
Vince la Duncan, Fontanesi sfortunata

Baja Aragon 2017
Poker per Joan Barreda

Mondiale Enduro Youth Cup
Andrea Verona Campione 2017

Mondiale EnduroGP 2017 - Portogallo
Steve Holcombe allunga il passo

Mondiale MXGP 2017 - Loket
Cairoli mette la sesta e allunga

Internazionali d'Italia SX 2017 - Arzachena
La Superfinale è di Adam Chatfield

AMA Pro Motocross Championship - Spring Creek
Marvin Musquin torna alla vittoria

VIDEO MX Trainer
Ecco la prima app per il fuoristrada!

Campionato Italiano MX1-MX2 2017
Ivo Monticelli ed Alessandro Lupino vincono a ...

Campionato Italiano MX Junior 2017
Facchetti, Adamo, Lata e Zanchi i primi vincitori

23 febbraio 2017
Condividi questa notizia

Honda X-ADV

Primo contatto!

Un giro in Costa Smeralda per assaggiare l’attesissimo Honda X-ADV. Un po' scooter, molto moto e un po' off-road, è un mezzo che non esisteva, che si inventa una nuova categoria. Costa 11.490 euro f.c.

Il martello pneumatico spacca tutto. Luci gialle lampeggianti vi abbagliano. Lancinanti rumori tipo bip bip vi stordiscono. La macchina che rifà gli asfalti fuma come un demonio e vi impuzza la cravatta. Una pattuglia di vigili urbani devia il traffico. Insomma, vi stanno demolendo il passo carraio e voi non sapete come uscire dal box. In ufficio vi aspettano. Chiamate un taxi? Giammai. Con l’Honda X-ADV potete tentare il salto del marciapiede e la prova speciale tra i cavalletti messi lì per bloccare il traffico.
Chissà se chi si è inventato l’X-ADV pensava a scene di guerriglia urbana, dove esaltare le doti di uno scooter che ha molto di una moto e anche un po’ di un SUV. Ma perché poi bisogna dargli una definizione a tutti i costi? L’X-ADV è qualcosa di nuovo. Un mezzo che non esisteva. Punto.

Articolo completo e gallery fotografica su DUERUOTE.IT



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!




X Off Road in edicola questo mese