Afriquia Merzouga Rally
E' sempre dominio Honda

Brian Bogers injury update
Nuovo infortunio!

Afriquia Merzouga Rally
Joan Barreda vince ancora

Campionato Italiano Enduro Major
La stagione 2018 parte da Colliano (SA)

Mercato piloti AMA Supercross
Zach Osborne rinnova con Husqvarna

Campionato Italiano Flat Track 2018
A Cecchini la prima di Lonigo

Campionato Italiano MX Prestige
A Ponte a Egola ci sono anche Chiodi e Philippaerts

Afriquia Merzouga Rally
Joan Barreda, esordio prorompente

Supermoto European Championship 2018
Entry List seconda prova

Il tricolore Major si tinge nuovamente di arancione
Torna il Challenge KTM Enduro 2018

16 aprile 2018
Condividi questa notizia

Umberto Borile è tornato

I nuovi progetti

Il vulcanico artigiano veneto torna alla produzione in serie grazie a nuovi partner e ad un nuovo sito produttivo a Verona. Per la fine dell’anno arriverà la nuova B300MDV, una vera enduro con uno stile vintage. E poi un motore rivoluzionario...

Un inedito sito produttivo, nuovi partner, la Multiuso 230 che torna sulle linee di montaggio. Tanta carne al fuoco per il futuro. Borile è tornato. In realtà non era mai andato da nessuna parte. Umberto Borile era sempre lì, nella sua tana-atelier a Vo’ Euganeo (PD), sui Colli Euganei, a inventare, martellare, plasmare, saldare, disegnare e poi inventare ancora. Nel suo mondo, lontano dal mondo.

Giusto pochi giorni fa, in redazione, ci stavamo chiedendo dove fosse finito. E in effetti era da tre anni che non ne sentivamo più parlare. Nel 2015 le cose sembrava andassero bene. C’era già qualcuno che aveva dato una logica produttiva alle sue idee: l’imprenditore Carlo Bassi, amante del made in Italy, che insieme al figlio Alberto aveva trasformato l’estro di Borile in azienda. La Multiuso 230 era prodotta in serie e vendeva bene, stava arrivando la B300CR che era la moto giusta al momento giusto. La prematura scomparsa di Carlo, poi, aveva costretto la famiglia Bassi a rivedere i propri piani. E Umberto Borile era tornato alla sua dimensione artigianale, che personalmente non aveva mai lasciato dal 1988, anno della sua prima moto.



Articolo completo e gallery fotografica su DUERUOTE.IT



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!




X Off Road in edicola questo mese