XoffroadadagioWriteTag('XOFFROAD_ALTRO_SUBALTRO','fmt_edidomus','','LEADERBOARD,MPU,BACKGROUND,POPOVERLAY,MPUBOTTOM',0,'','','','');

KTM da record
Più di 100.000 moto nel 2014

Dakar 2015
Presentazione Team Gas Gas

Campionato Italiano Enduro
KL-Kawasaki e Maxim insieme nel 2015

ABC MX Racing Team
Quattro piloti per la stagione 2015

Team Italia Enduro 2015
Raduno collegiale a Lignano

Jonathan Barragan con Gas Gas
Farà il Mondiale E3

Team JK Racing 2015
Tre piloti al via nel Mondiale e Italiano

La 100 Km del Ranch
Di traverso a casa di Vale

James Stewart sospeso
Perderà tutta la stagione 2015

Nasce Husqvarna Finance
Finanziamento dedicato


Argomento: problema con antifurto volumetrico Focus
Creato il: 13/03/07 01:26 PM Risposte: 15
bear07
Iscritto: 13/03/07
Messaggi: 3


Torna in cima

problema con antifurto volumetrico Focus

13/03/07 1:26 PM


a dicembre 2006 ho acquistato una focus SW facendo installare l'antifurto
volumentrico.
Circa un mese fa aprendo la portiera dopo aver disattivato
l'antifurto, questo ha cominciato a suonare e non c'è stato verso di
spegnerlo fino a quando non ho usato l'apposita chiavetta (per fortuna ero
sotto casa !!)
Il meccanico del concessionario mi ha detto che poteva
trattarsi di un disallineamento tra l'antifurto e il telecomando e di
provare a fare così, nel caso ricapitasse :
- lasciarlo suonare - nel giro
di un minuto smette
- premere sul telecomando prima il tasto di apertura e
poi quello di chiusura
A quel punto, secondo lui, dovrebbe andare tutto a
posto.
Indovinate un po' : non è vero, infatti la scorsa settimana è
successo di nuovo e la sequenza non ha funzionato, e per spegnerlo ho
dovuto usare di nuovo la chiavetta.
Qualcuno ha avuto lo stesso problema?
C'è un modo per spegnere l'antifurto quando va in pallone senza usare la
chiavetta ?
Grazie a tutti

Rispondi

brugis
Iscritto: 18/05/05
Messaggi: 2666


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

13/03/07 4:39 PM


scusa, bear07, ma non si tratta del security lock, ossia l'antifurto
fornito dalla casa, vero?
Io non ho nessuna chiavetta per disattivarlo....

Rispondi

bear07
Iscritto: 13/03/07
Messaggi: 3


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

13/03/07 5:33 PM


brugis ha scritto:
scusa, bear7, ma non si tratta del security
lock, ossia l'antifurto
fornito dalla casa, vero?
Io non ho nessuna
chiavetta per disattivarlo....


No, non è l'immobilizer, è quello
fornito come optional (a caro prezzo, tra l'altro, più 400 euro.....)
A
saperlo che dava questi problemi mi tenevo solo quello di serie .....

Rispondi

Utente cancellato

Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

13/03/07 9:14 PM


bear07 ha scritto:
a dicembre 206 ho acquistato una focus SW
facendo installare l'antifurto
volumentrico.
Circa un mese fa aprendo la
portiera dopo aver disattivato
l'antifurto, questo ha cominciato a suonare
e non c'è stato verso di
spegnerlo fino a quando non ho usato l'apposita
chiavetta (per fortuna ero
sotto casa !!)
Il meccanico del concessionario
mi ha detto che poteva
trattarsi di un disallineamento tra l'antifurto e il
telecomando e di
provare a fare così, nel caso ricapitasse :
- lasciarlo
suonare - nel giro
di un minuto smette
- premere sul telecomando prima il
tasto di apertura e
poi quello di chiusura
A quel punto, secondo lui,
dovrebbe andare tutto a
posto.
Indovinate un po' : non è vero, infatti la
scorsa settimana è
successo di nuovo e la sequenza non ha funzionato, e per
spegnerlo ho
dovuto usare di nuovo la chiavetta.
Qualcuno ha avuto lo
stesso problema?
C'è un modo per spegnere l'antifurto quando va in pallone
senza usare la
chiavetta ?
Grazie a tutti


Fallo controllare
prima che resti bloccato perchè c'è qualcosa che non funziona a dovere.
Il
discorso del disallineamento fra telecomando e antifurto mi sembra poco
plausibile.
Da esperienza personale è necessario far montare questo tipo di
antifurto da persona MOLTO capace e qualificata perche se installato male
potrebbe entrare in conflitto con l'immobilizatore e allora i falsi allarmi
si sprecano quando non si rimane addirittura bloccati.
Ciao.
P.S.-
L'antifurto ha anche un modulo per la chiusura dei vetri quando sono ancora
aperti?

Rispondi

brugis
Iscritto: 18/05/05
Messaggi: 2666


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 8:29 AM


bear07 ha scritto:

No, non è l'immobilizer, è quello
fornito come
optional (a caro prezzo, tra l'altro, più 400 euro.....)
A
saperlo che dava
questi problemi mi tenevo solo quello di serie .....


No Bear07,
non mi riferivo all'immobilizer.
Parlavo del Security Lock, un kit a
pagamento che comprende antifurto volumetrico e perimetrale. E' originale
Ford, e non viene montato after market.
L'auto esce predisposta dalla
fabbrica, anche perchè include una serie di radar che sono inglobati nelle
plafoniere.
Tu forse hai montato un antifurto NON della Ford, vero?

Rispondi

pieraugusto
Iscritto: 21/11/05
Messaggi: 234

Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 8:44 AM


bear07 ha scritto:

No, non è l'immobilizer, è quello
fornito come
optional (a caro prezzo, tra l'altro, più 400 euro.....)
A
saperlo che dava
questi problemi mi tenevo solo quello di serie .....


io ho una
cmax dic.2005 e l'antifurto volumetrico me l'hanno fatto pagare 200 € -
anche a me non hanno dato nessuna chiavetta per disinserirlo in caso
d'emergenza.
Per KEYNES
la chiusura e l'apertura dei vetri si ottiene
tenendo premuto il corrispondente tasto delle portiere per alcuni secondi.
Forse tu parli del modulo che chiude le portiere e automaticamente anche i
vetri.
Ciao

Rispondi

kalten71
Iscritto: 20/02/06
Messaggi: 335


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 8:47 AM


pieraugusto ha scritto:

io ho una
cmax dic.2005 e l'antifurto
volumetrico me l'hanno fatto pagare 200 € -
anche a me non hanno dato
nessuna chiavetta per disinserirlo in caso
d'emergenza.
Per KEYNES
la
chiusura e l'apertura dei vetri si ottiene
tenendo premuto il
corrispondente tasto delle portiere per alcuni secondi.
Forse tu parli del
modulo che chiude le portiere e automaticamente anche i
vetri.
Ciao


Idem. Security pack della Ford, 200Euro e nessuna chiavetta
aggiuntiva. Cominciavo a credere che ci fosse qualcosa che non andava nel
mio impianto...

Rispondi

brugis
Iscritto: 18/05/05
Messaggi: 2666


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 9:02 AM


kalten71 ha scritto:

Idem. Security pack della Ford, 200Euro e
nessuna chiavetta
aggiuntiva. Cominciavo a credere che ci fosse qualcosa
che non andava nel
mio impianto...



Allora va bene così anche il
mio.
E' sicuro, a questo punto, che bear07 non parla del Security Lock.
PS:
volete sapere cosa include il S.L. sulla mia focus?
E' stato un colpo di
fortuna.....

Rispondi

Utente cancellato

Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 9:28 AM


pieraugusto ha scritto:

io ho una
cmax dic.2005 e l'antifurto
volumetrico me l'hanno fatto pagare 200 € -
anche a me non hanno dato
nessuna chiavetta per disinserirlo in caso
d'emergenza.
Per KEYNES
la
chiusura e l'apertura dei vetri si ottiene
tenendo premuto il
corrispondente tasto delle portiere per alcuni secondi.
Forse tu parli del
modulo che chiude le portiere e automaticamente anche i
vetri.
Ciao


Premesso che mi riferisco a prodotti non installati dirrettamente
da Ford ma successivamente.
Allora, gli antifurto di vecchia generazione
prevedevano una chiave da usare per la disabilitazione dell'allarme (il
tutto presente direttamente sull'apparato montato ovviamente all'interno
del cofano motore).
Da quello che mi è stato detto esiste una normativa,
dalla fine degli anni '90, che prevede che all'interno dell'abitacolo deve
essere presente una presa dell'antifurto per connettere una chiavetta
elettronica da utilizzare per attivare o disattivare l'allarme (e non è più
presente la chiave di disabilitazione sull'apparato). Attenzione attivare o
disattivare l'allarme NON DISABILITARE.
Questi antifurti montati non di
serie devono coesisitere "pacificamente" con l'immobilizzatore
nel senso che non ci deve essere conflitto tra i due apparati di sicurezza
perchè proprio questa situazione genere problemi che possono comportare
false segnalazioni di allarme.
Riguardo i moduli di chiusura dei cristalli,
spesso optional aggiuntivi dello stesso antifurto (che prevede senpre la
sola chiusura delle portiere) possono creare dei problemi che comportano
l'attivazione dell'allarme dovuti a malfunzionamento del modulo stesso. Mi
è capitato che l'allarme si attivasse senza motivo proprio perchè il modulo
di chiusura dei cristalli non si disattivava dopo aver chiuso i vetri (e
l'impianto di allarme rilevava delle variazioni di tensione elettrica
interpretandola come tentativo di furto con conseguente attivazione
dell'allarme). Risultato, dopo aver sostituito ben due moduli di chiusura
vetri è stato necessario disattivare la funzione perchè caisa di
malfunzionamenti.
Comunque, e questo è un mio personalissimo parere, gli
antifurto vanno installati in origine e non successivamente. Ciò per
evitare, nella stragrande maggiornanza dei casi, grossi problemi di
gestione dell'impianto.
Ciao.

Rispondi

kalten71
Iscritto: 20/02/06
Messaggi: 335


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 9:58 AM


brugis ha scritto:


Allora va bene così anche il
mio.
E' sicuro,
a questo punto, che bear07 non parla del Security Lock.
PS:
volete sapere
cosa include il S.L. sulla mia focus?
E' stato un colpo di
fortuna.....


Sono curioso. Cosa intendi per colpo di fortuna?

Rispondi

kalten71
Iscritto: 20/02/06
Messaggi: 335


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 10:06 AM


keynes ha scritto:

Premesso che mi riferisco a prodotti non
installati dirrettamente
da Ford ma successivamente.
Allora, gli antifurto
di vecchia generazione
prevedevano una chiave da usare per la
disabilitazione dell'allarme (il
tutto presente direttamente sull'apparato
montato ovviamente all'interno
del cofano motore).
Da quello che mi è stato
detto esiste una normativa,
dalla fine degli anni '90, che prevede che
all'interno dell'abitacolo deve
essere presente una presa dell'antifurto
per connettere una chiavetta
elettronica da utilizzare per attivare o
disattivare l'allarme (e non è più
presente la chiave di disabilitazione
sull'apparato). Attenzione attivare o
disattivare l'allarme NON
DISABILITARE.
Questi antifurti montati non di
serie devono coesisitere
"pacificamente" con l'immobilizzatore
nel senso che non ci deve
essere conflitto tra i due apparati di sicurezza
perchè proprio questa
situazione genere problemi che possono comportare
false segnalazioni di
allarme.
Riguardo i moduli di chiusura dei cristalli,
spesso optional
aggiuntivi dello stesso antifurto (che prevede senpre la
sola chiusura
delle portiere) possono creare dei problemi che comportano
l'attivazione
dell'allarme dovuti a malfunzionamento del modulo stesso. Mi
è capitato che
l'allarme si attivasse senza motivo proprio perchè il modulo
di chiusura
dei cristalli non si disattivava dopo aver chiuso i vetri (e
l'impianto di
allarme rilevava delle variazioni di tensione elettrica
interpretandola
come tentativo di furto con conseguente attivazione
dell'allarme).
Risultato, dopo aver sostituito ben due moduli di chiusura
vetri è stato
necessario disattivare la funzione perchè caisa di
malfunzionamenti.
Comunque, e questo è un mio personalissimo parere, gli
antifurto vanno
installati in origine e non successivamente. Ciò per
evitare, nella
stragrande maggiornanza dei casi, grossi problemi di
gestione
dell'impianto.
Ciao.


Io infatti l'ho sempre fatto montare dalla
casa madre proprio per questo motivo, e non solo. Per installarlo
successivamente dovrebbero smontarmi mezza macchina e la cosa mi lascia
MOLTO perplesso, soprattutto in considerazione del fatto che è nuova. Pensa
che a me erano girate un pò anche quando l'elettrauto mi montò il Telepass
(i primi erano da collegare "artigianalmente" alla batteria).
Sono anche dell'idea che gli antifurti delle case madri non siano poi molto
diversi da quelli aftermarket. Se vogliono fregarti l'auto non sono
certamente questi allarmi giocattolo a fermare i ladri, già dotati di
schemi elettrici e quant'altro per disattivarli entrambi. Hanno solo una
funzione deterrente per il ladruncolo di autoradio (una volta) o navigatori
satellitari e, su di te, una sicurezza psicologica.
Ciao

Rispondi

bear07
Iscritto: 13/03/07
Messaggi: 3


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 10:32 AM


keynes ha scritto:

Premesso che mi riferisco a prodotti non
installati dirrettamente
da Ford ma successivamente.
Allora, gli antifurto
di vecchia generazione
prevedevano una chiave da usare per la
disabilitazione dell'allarme (il
tutto presente direttamente sull'apparato
montato ovviamente all'interno
del cofano motore).
Da quello che mi è stato
detto esiste una normativa,
dalla fine degli anni '90, che prevede che
all'interno dell'abitacolo deve
essere presente una presa dell'antifurto
per connettere una chiavetta
elettronica da utilizzare per attivare o
disattivare l'allarme (e non è più
presente la chiave di disabilitazione
sull'apparato). Attenzione attivare o
disattivare l'allarme NON
DISABILITARE.
Questi antifurti montati non di
serie devono coesisitere
"pacificamente" con l'immobilizzatore
nel senso che non ci deve
essere conflitto tra i due apparati di sicurezza
perchè proprio questa
situazione genere problemi che possono comportare
false segnalazioni di
allarme.
Riguardo i moduli di chiusura dei cristalli,
spesso optional
aggiuntivi dello stesso antifurto (che prevede senpre la
sola chiusura
delle portiere) possono creare dei problemi che comportano
l'attivazione
dell'allarme dovuti a malfunzionamento del modulo stesso. Mi
è capitato che
l'allarme si attivasse senza motivo proprio perchè il modulo
di chiusura
dei cristalli non si disattivava dopo aver chiuso i vetri (e
l'impianto di
allarme rilevava delle variazioni di tensione elettrica
interpretandola
come tentativo di furto con conseguente attivazione
dell'allarme).
Risultato, dopo aver sostituito ben due moduli di chiusura
vetri è stato
necessario disattivare la funzione perchè caisa di
malfunzionamenti.
Comunque, e questo è un mio personalissimo parere, gli
antifurto vanno
installati in origine e non successivamente. Ciò per
evitare, nella
stragrande maggiornanza dei casi, grossi problemi di
gestione
dell'impianto.
Ciao.


E' come dici tu, keynes, all'interno
dell'abitacolo c'è una presa per la chiavetta elettronica che disattiva (e
non disabilita, come giustamente fai osservare) l'antifurto.
Comunque è
stato installato dal concessionario al momento dell'acquisto e mi pare che
sia della GT.
Voi cosa mi consigliate, è meglio disinstallarlo ? per il
momento vado in giro con la chiavetta elettronica attaccata alla chiave
principale, ma vorrei tenerla insieme a quella di scorta per evitare che
perdendo la principale non riesca più a far partire l'auto.
Comunque tutta
questa elettronica mi fa una paura..... Sulla mia auto precedente (una
Escort) l'antifurto si disabilitava con una chiave vera (non elettronica),
ne avevo 2 e non ho mai avuto la necessità di usarla (l'antifurto non ha
mai fatto le bizze). Ora invece in due mesi l'ho già usata 2 volte ...

Rispondi

brugis
Iscritto: 18/05/05
Messaggi: 2666


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 11:36 AM


kalten71 ha scritto:

Sono curioso. Cosa intendi per colpo di
fortuna?


Attualmente Il S.L. installato sulla focus prevede solo
l'antifurto.
Quando l'ho ritrata io (31.05.05), invece, includeva:
-
plafoniera sul divano posteriore
- luci di cortesia dietro le alette
parasole
- spot lettura inseriti nella plafoniera centrale (forse ancora
presente)
- consolle portaocchiali al posto della maniglia guidatore

Rispondi

cimattix28
Iscritto: 01/09/05
Messaggi: 12

Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 12:05 PM


info:
io ho quello che chiude i vetri automaticamete e ha due sensori in
alto ai lati della latra+chiavetta per disattivarlo, del tipo che se rimane
chiusa dentro qualche mosca comincia a suonare (era già installato quando
ho preso la macchina)....come si chiamerebbe quasto sistema?

Rispondi

kalten71
Iscritto: 20/02/06
Messaggi: 335


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

14/03/07 1:58 PM


brugis ha scritto:

Attualmente Il S.L. installato sulla focus
prevede solo
l'antifurto.
Quando l'ho ritrata io (31.05.05), invece,
includeva:
-
plafoniera sul divano posteriore
- luci di cortesia dietro le
alette
parasole
- spot lettura inseriti nella plafoniera centrale (forse
ancora
presente)
- consolle portaocchiali al posto della maniglia guidatore


Ciao brugis,
francamente quando ho ordinato il SL non mi ricordo
se prevedeva solo l'antifurto volumetrico con doppia chiusura o, in
aggiunta, anche le cose che tu hai elencato (dato che a me interessava solo
il primo) ma me le sono cmq ritrovate. Io ho ritirato la macchina (Focus
c-max) a Marzo2006.

Rispondi

brugis
Iscritto: 18/05/05
Messaggi: 2666


Torna in cima

RE: problema con antifurto volumetrico Focus

15/03/07 8:52 AM


kalten71 ha scritto:

Ciao brugis,
francamente quando ho ordinato
il SL non mi ricordo
se prevedeva solo l'antifurto volumetrico con doppia
chiusura o, in
aggiunta, anche le cose che tu hai elencato (dato che a me
interessava solo
il primo) ma me le sono cmq ritrovate. Io ho ritirato la
macchina (Focus
c-max) a Marzo2006.


credo tu sia stato uno degli
ultimi fortunati, perchè dai primi mesi del 2006 hanno smesso di montare
quegli ulteriori acessori.
Ti dirò, io ho preso il S.L. SOLO per avere
le plafoniere, visto che era l'unico sistema.
Dell'antifurto, sinceramente,
mi inatressava poco: sono certo che se hanno preso di mira la mia auto, non
ci sono antifurto che tengano.....
Ciao

Rispondi