Days of Joy
L'età non conta...

Red Bull Epic Rise 2018
Tra gas, fango e pioggia

Enduro Sprint
Husqvarna vi aspetta a Bisano di Monterenzio

Brian Bogers injury update
Iniziata la riabilitazione

Suzuki news
Presentata la RM-Z250 2019

Kit PBR Mecdraulic
Frizione idraulica per tutti!

Italiano Enduro Under23/Senior
Sant’Angelo in Vado incorona i primi Campioni 2018

Supermoto European Championship 2018 - Salonicco
Thomas Chareyre torna e vince in ...

Internazionali d'Italia Supercross
Anche a Verolanuova è Pellegrini il Supercampione

24 giugno 2018
Condividi questa notizia

Italiano Enduro Major 2018 - Colliano

Secondo successo consecutivo per Alessio Paoli

Il triestino Fabrizio Hriaz grazie alle quattro vittorie collezionate quest’anno, si aggiudica il titolo della categoria SuperVeteran davanti a Fabiano Gusmini e Daniele Rebellato

Il tricolore Major Maxxis di Enduro può brindare al suo primo Campione Italiano della stagione 2018. A portarsi a casa il titolo, con una prova d’anticipo, è il triestino Fabrizio Hriaz che, grazie alle quattro vittorie collezionate quest’anno, si aggiudica il titolo della categoria SuperVeteran davanti a Fabiano Gusmini e Daniele Rebellato.
Rimandati a settembre invece tutti gli altri verdetti, quando a Tredozio si svolgerà la quinta ed ultima tappa marchiata duezerodiciotto.
Quarta invece la prova del tricolore andata in scena domenica 24 giugno, a Ramazzano (PG), nel cuore della bellissima Umbria. Alla regia il Motoclub Ponte San Giovanni che ha organizzato un evento a 360 gradi con musica, stand ed un corso di minienduro riservato alle giovani leve a fare da cornice a questa tappa che purtroppo ha cambiato i suoi connotati a pochi giorni dal via ufficiale.
La linea, non più percorribile, è stata sostituita da un secondo Cross Test, disegnato in meno di 24 ore dai ragazzi di Alberto Domenici tra splendidi alberi di ciliegio che hanno fatto da sfondo alle prodezze degli atleti. Il fettucciato era valevole anche per il Trofeo Airoh Cross Test, andato per questo quarto round a Roberto Bazzurri, davanti a Alessio Paoli e Andrea Belotti. La seconda prova speciale in programma era adagiata invece su una zona collinare e offriva una splendida vista sulle colline umbre.
I giri completati sono stati tre, con le due prove speciali ripetute invece una volta più al termine della gara, per un totale di trenta minuti di cronometrato.
Penultimo appuntamento anche con i Challenge WR Yamaha Enduro e KTM Enduro Major.Tra i riders #bluracing a primeggiare oggi sono stati Federico Mancinelli per la Expert/Master e Gianfranco Occelli per la Veteran, mentre tra i portacolori orange, a salire sul gradino più alto del podio sono stati Davide Marangoni nella Major e Ubaldo Mastropietro nella Veteran. I ragazzi KTM hanno avuto inoltre la visita dell’Events and Motorsport Manager di KTM Italia Roberto Rossi, giunto a Ramazzano per assistere i riders della casa di Mattinghofen.
Ora è tempo di relax. Il tricolore Major si prende una piccola pausa per ricaricare le pile e vi aspetta il 23 settembre a Tredozio (FC) per brindare insieme ai campione italiani 2018!

Classifiche di gara

Classifiche di campionato



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!