Moto d’epoca iscritte al Registro Storico
E’ disponibile la nuova e vantaggiosa ...

ISDE 2018 - Day 2
Italia leader nel Trofeo Junior e 3^ nel Trofeo

Novità 2019
Honda CRF450XR - XR Supermoto

ISDE 2018 - Day 1
Italia quarta nel World Trophy e prima nel Junior World Trophy

Nazionali Motocross e Supermoto 2018
I piloti premiati ad EICMA

Italiano Enduro 2019
Pubblicato il calendario ufficiale

AUS-X OPEN Supercross 2018
Jason Anderson si conferma Campione!

Sic Supermoto Day 2018
Aperte le iscrizioni

World Enduro Super Series 2018
Primo titolo a Billy Bolt

14 agosto 2018
Condividi questa notizia

Campionato Europeo Enduro 2018

Azzurri in chiaroscuro in Svezia

I francesi Thomas Dubost e Hugo Blanjoue hanno dominano il round svedese con Alessandro Battig che è riuscito a mantenere un piccolo vantaggio nella classifica generale

La cittadina di Skövde in Svezia ha ospitato, nel fine settimana dell'11-12 agosto scorsi, il terzo appuntamento stagionale dell'European Enduro Championship.
I compagni di squadra Thomas Dubost e Hugo Blanjoue hanno dominano il round svedese con Alessandro Battig che è riuscito a mantenere un piccolo vantaggio nella classifica generale nel campionato.

SABATO
Con condizioni di gara polverose in alcuni punti e alcune insidiose speciali sull'erba, il francese Thomas Dubost ha ottenuto la vittoria nel prologo del venerdì sera per poi vincere anche il primo giorno di gara, davanti al sorprendente finlandese Ronny Kytönen, che in sella ad una 125, ha conquistato il secondo posto e ha chiuso con undici secondi di vantaggio sull’altro francese Hugo Blanjoue.
Il miglior pilota italiano è stato il leader del campionato, Alessandro Battig, finito in sesta posizione. Il pilota Kawasaki ha vinto la classe quattro tempi, oltre la 250cc.
Allo stesso modo, Maurizio Micheluz, non è salito sul podio della generale dove ha chiuso in ottava posizione, ma ha vinto la classe 250cc a due tempi.
Il veterano locale Anders Eriksson ha vinto la classifica Senior come ospite davanti a Sebastian Krywult, che continua a guidare il campionato. Eriksson, che vive nella regione e gestisce una scuola di motocross, è stato sette volte campione del mondo tra il 1995 e il 2003.
L’altro pilota locale, Albin Elowson si è ritirato dopo un incidente all'inizio del primo giorno mentre era in testa.

DOMENICA
Hugo Blanjoue e il suo compagno di squadra KTM Thomas Dubost hanno dominato il secondo giorno dopo che la pioggia durante la notte ha ammorbidito il terreno e limitato la polvere del primo giorno. Tuttavia, con il passaggio dei piloti, si sono formati solchi sempre più profondi che hanno esposto pietre e radici, rendendo la guida più impegnativa e difficile.
La lotta tra Blanjoue e Dubost è stata intensa, con Blanjoue che alla fine ha chiuso con un vantaggio di 23 secondi dopo nove speciali e quasi un'ora di gara cronometrata.
Salito fino al terzo posto il secondo giorno, Alessandro Battig ha difeso il suo vantaggio in classifica generale, ma ora Blanjoue è a soli quattro punti con un round rimanente.
"Questo weekend non è andato molto bene per me", ha detto Battig. "Non mi sentivo così bene su questo tipo di terreno e sulle speciali sull'erba. E domenica sono caduto anche due volte ".
Nella classe Senior, nuovo successo di Anders Eriksson, che ha preceduto ancora il leader della classifica Sebastian Krywult.

CLASSIFICHE DAY 1

CLASSIFICHE DAY 2

Il round conclusivo dell'European Enduro Championship 2018 si svolgerà a Kielce (Polonia) con la tre giorni in agenda dal 14 al 16 settembre prossimi.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!