Demo Ride RedMoto
In anteprima la gamma Enduro 2019

Supercross de Paris
Jason Anderson King of Paris 2018

ISDE 2018 - Day 6
Australia Campione del Mondo. L'Italia è Campione Junior

ISDE 2018 - Day 5
L’Italia ancora protagonista

Mercato piloti MX2 2019
Tom Vialle con KTM!

Mercato piloti MJXGP 2019
Max Nagl con KTM Sarholz Racing Team

Wunderlich Sumo
Concept su base BMW F 850 GS

ISDE 2018 - Day 4
Ancora Australia e Italia

YZ125 bLU cRU FIM Europe Cup
Kevin Brumann Campione 2018

Le prove di XOffRoad-DueRuote
Fantic Caballero 125 Scrambler Vs Flat Track!

02 novembre 2018
Condividi questa notizia

Trofeo South Enduro KTM 2018

Grande spettacolo nella finalissima di Giardini Naxos

Un bellissimo week end ha chiuso ufficialmente la stagione 2018 del Trofeo South Enduro KTM

L’ultima tappa del Trofeo South Enduro KTM 2018 disputata a Giardini Naxos ha visto affrontarsi più di 50 piloti in rappresentanza delle 4 regioni selezionate (Sicilia, Calabria, Campania e Puglia), in lotta per la conquista del ricco montepremi finale.
Dopo le prove selettive svoltesi in concomitanza con i rispettivi campionati regionali, la grande finalissima ha richiamato i migliori piloti del sud Italia per una gara in cui le lotte serrate tra regioni e concessionari hanno reso la sfida animata e competitiva.
La concomitanza con l’ultima prova del Campionato Italiano Supermarecross ha consentito di realizzare un accogliente paddock nel porto di Giardini Naxos, frequentato non solo dai piloti e dai propri accompagnatori, ma anche da un folto pubblico di appassionati e curiosi.
Organizzazione impeccabile e timing perfetto per una gara disputata con una formula singolare, che ha visto i piloti del Trofeo KTM scendere in gara già dal sabato sera. Sul tracciato del Supermarecross si è tenuto infatti il prologo in notturna, che ha fatto segnare i primi tempi, proponendo un insolito quanto divertente e fascinoso inizio di race weekend.
Emozione e voglia di ben figurare di fronte alla “guest star” Giovanni Sala sono stati gli ingredienti di un inizio davvero entusiasmante, che non ha risparmiato sorprese e colpi di scena con escursioni fuori pista per coloro che avevano poca dimestichezza nella guida su sabbia.
Tanti i concessionari KTM presenti, a cominciare dai “padroni di casa” HD Motor di Messina, e Amar di Catania & Palermo, che insieme hanno allestito dei coloratissimi temporary shop “on the beach”, letteralmente presi d’assalto dal numeroso pubblico presente. Pianeta Moto, Hobby Motor, Officine Borboniche e Moto Di Guida hanno completato lo schieramento dealer, per un’indimenticabile festa di fine stagione.
Domenica mattina alle 9 in punto i concessionari ufficiali, il team di KTM Italia e lo staff organizzativo hanno accolto i piloti alla partenza di una gara che prevedeva tre i giri con due prove speciali immerse negli agrumeti della zona (da ripetersi 7 volte!!!) che hanno fatto salire i concorrenti oltre quota 800 metri, dove li aspettava una fitta nebbia, alternata da improvvisi acquazzoni. Zuppi come pulcini, i South Enduro Rider non si sono persi d’animo, proseguendo imperterriti sino al traguardo, su un terreno insidiosissimo e molto scivoloso.
Ritorno in spiaggia a fine gara per le premiazioni, che con un perfetto tempismo si sono svolte poco prima della finalissima del Supermarecross. Una vera e propria festa dedicata all’off road che ha convinto tutti per le modalità organizzative e per la location da sogno.
Ai fini della classifica, la parte del leone tra gli iscritti l’hanno fatta i siciliani, ma a vincere, non proprio a sorpresa, è stato il campano del Team Pianeta Moto di Alife Patrizio Plaitano, che ha regolato nella classifica assoluta, Davide Gallo (Team Di Guida), Ernesto Carmando (Team Di Guida), Salvatore Di Caro (Team Hobby Motor) e Alessio Ferrera (Team Hobby Motor).
Per il boscaiolo campano, tanta grinta e tanta voglia di portarsi a casa gara e montepremi per la soddisfazione del suo team manager, nonché dealer KTM Eolo Bucci.
Un plauso al Moto Club Valle Alcantara del presidente Salvo Catalano, in perfetta sintonia con la FX Action e con il Moto Club Taormina, hanno svolto il compito a dovere riscuotendo complimenti da parte di tutti e la preghiera di riportare ancora il prossimo anno l’enduro che conta!



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!