Campionato Italiano MXJunior
In 270 per la finalissima a Carpi

Motocross della Nazioni 2014
Le formazioni di Svezia, Germania, Spagna

Ivo Monticelli KO
Intervento chirurgico al ginocchio

Mercato piloti USA
Cole Seely firma per American Honda

Top Cross 2014
L'evento comincia a prendere forma!

Campionato Italiano Senior e Femminile
A Gazzane si chiude la stagione 2014

AMA Endurocross 2014
Blazusiak vince ad Atlanta

Ryan Villopoto news
Dodici milioni di motivi per correre nel Mondiale MXGP!

Red Bull X-Fighters World Tour 2014
Sheehan vince a Pretoria e centra il titolo 2014

17 maggio 2011
Condividi questa notizia

Trofeo KTM Motocross - Arco di Trento

Vittorie per Lasagna (MX1), Di Pauli (MX2) e Brugnoni (125)

La gara di esordio della quarta edizione del Trofeo monomarca KTM ha visto settanta piloti al via

Grande agonismo e grande divertimento nella prima prova del Trofeo KTM Motocross 2011. Il monomarca destinato ai possessori delle moto austriache è giunto ormai alla sua quarta edizione in un crescendo di interesse e di partecipanti. L'apertura stagionale si è corsa nello splendido impianto "Il Ciclamino" di Arco di Trento. Per l'occasione i piloti arancioni sono scesi in pista assieme ai minicrossisti impegnati nella tappa italiana del Campionato europeo Minicross classe 65 e 85 cc. Nonostante le pessime previsioni meteo, l'impianto curato alla perfezione dal Motoclub Arco coordinato da Gianfranco Pasqua ha tenuto alla perfezione, così nonostante il terreno pesante la manifestazione è andata in porto senza intoppi.
Con il numero record di 70 piloti partecipanti, per la prima volta nella storia del Trofeo KTM Motocross si sono avute le qualifiche per stabilire Gruppo A e Gruppo B e dare modo a tutti i partecipanti di correre due manche.
Il programma è iniziato sabato, con il favore del meteo, con qualifiche e Gara1. Domenica, dopo l'annullamento del warm-up per le condizioni della pista, Gara2 si è corsa regolarmente. Cancelletto unico per i partecipanti, ma classifiche suddivise in base alle categorie MX1, MX2 e 125 due tempi. Le gare sono tutte risultate, come prima anzi, più di prima, con lotta al vertice per la vittoria finale, ma anche tante belle sfide per le posizioni di contorno.
Veniamo ai risultati delle competizioni partendo proprio dalla cilindrata a due tempi dove si è imposto Alessandro Brugnoni, del team MT Moto Viterbo. Dopo aver fatto registrare il sesto tempo assoluto nel suo gruppo, Brugnoni si è imposto nelle manche in programma. Alle sue spalle, Cristian Romano e Matteo Borghi. Nella MX2 un successo a testa per il pilota Ivan Di Bello della Moto Di Guida e Yuri di Paoli della scuderia Milani. Vittoria finale per quest'ultimo, grazie al successo nella seconda manche davanti all'ottimo Lorenzoni del team Freddiani. Nella MX1 il protagonista è ancora il pilota umbro Ivo Lasagna, in gara con i colori della scuderia Fratini di Perugia. Lasagna si è imposto nella due manches dopo un bel confronto con il suo rivale ormai "storico" nel trofeo KTM, e cioè Mirko Milani, nonostante la sfortunata rottura della leva del freno anteriore in gara 1 per quest'ultimo. Numerosi i concessionari KTM direttamente impegnati nella competizione, da Pierluigi Valentini della Valentini Moto Prato, a Franco Tomassini di MT Viterbo, ottimamente piazzato nella MX1. Numerosi anche quelli presenti nel paddock a seguire i propri piloti: da Planet Motors Cagliari a Moto Di Guida Salerno, FRC Reggio Calabria, Pensini Moto Tirano, Freddiani Grosseto, Milani Roma, Moto&Miti Terni. Da segnalare infine la classifica "speciale" riservata agli Over 40, andata a Ubaldo Didomenicantonio. Tra gli Over, una nota di merito va a Giuseppe Canella, 53 anni, ottimamente piazzato.
La seconda prova del Trofeo KTM Motocross è in programma domenica 29 maggio a Esanatoglia (Mc).



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!




mx superchampion
X Off Road in edicola questo mese