Novità Beta
Presentata la nuova gamma RR My 2019

HAT Sestriere Adventourfest
Al via la sesta edizione

Trofeo Enduro Husqvarna 2018
Special event “Enduro Sprint”

Mondiale MXGP 2018
Tony Cairoli "Orgoglioso dei miei tifosi!"

Mondiale WMX 2018 - Ottobiano
Fontanesi a pari punti con Van De Ven

Mondiale MXGP 2018 – Ottobiano
Cairoli è perfetto! - VIDEO

Assoluti d’Italia Enduro 2018
Steve Holcombe domina a Colle di Tora

AMA National Motocrss 2018 – High Point
Lotta aperta tra Tomac e Musquin

Sardegna Legend Rally
Si raddoppia!

MXGP di Lombardia 2018
Vietato mancare!

04 giugno 2018
Condividi questa notizia

Campionato Italiano MX Junior 2018

Terminate anche le selettive Area Nord

I vincitori di area sono Mirko Valsecchi (125), Michele P.D’Aniello (Yamaha), Andrea Viano (85 Senior), Alberto Sanna (85 Junior), Alessandro Gaspari (Cadetti) e Pietro Landolfi (Debuttanti)

Con questa ultima Selettiva, disputata al “New Castle MX Park”, di Castelnuovo Bormida (AL), si chiude anche la fase di qualificazione riservata ai Piloti Area Nord, ratificando così gli ulteriori 98 Young Riders destinati a completare le griglie del Campionato Italiano MX Junior 2018, a cui accedono complessivamente in 196.
Insieme all’ottima affluenza numerica dei Piloti, si registra anche l’alto tasso qualitativo raggiunto dai Moto Club in termini organizzativi, graduatoria a cui accede a pieno titolo anche la new entry piemontese, il Castelnuovo Bormida.

125cc. JUNIOR – con una prova efficace vince l’assoluta di questa terza Selettiva un velocissimo Lorenzo Corti (1°/3° – KTM – MGR Motocross Team), autore di una bella vittoria nella frazione di apertura. Con gli stessi punti di giornata Michele Pablo D’Aniello (2°/2° – Yamaha) sale sul podio ma a fianco del vincitore, in quanto il regolamento premia la migliore prestazione parziale. Terzo di giornata ma primo in Campionato con 1.310pt. si conferma Mirko Valsecchi (4°/1° – KTM), autore anche della Hole Shot Pro Grip. Nella generale Corti sale in seconda posizione con 860pt., mentre con 815pt. D’Aniello occupa l’ultimo gradino del podio assoluto.
In 25a posizione il primo degli esclusi per questo 2018, nonostante la corposa prestazione odierna e 332pt. al suo attivo, Simone Capucci, (11°/9° KTM).

Nel Challenge Yamaha bLU cRU la classifica Area Nord non cambia. Si conferma leader a punteggio pieno, con 1.500pt., Michele Pablo D’Aniello (Yamaha Maurizio Cattai), seguito da Giacomo Bosi (Yamaha Somma Lombardo) con 1.050pt. e da Davide Nardi(Yamaha Team Lacroce) con 1.040pt..

Nella 85cc. SENIOR Andrea Viano (KTM) non lascia niente agli avversari: fa segnare la Hole Shot Pro Grip, vince nettamente la giornata e termina il Campionato con il bottino pieno di 1.500pt., frutto di ben 6 vittorie parziali su sei manche disputate. La seconda posizione in questa gara piemontese la conquista meritatamente Matteo Luigi Russi (2°/2° – KTM), seguito da Alberto Ladini (3°/3° – KTM). In Campionato Simone Pavan (KTM) con 872pt. si piazza in seconda posizione, anticipando di 2 sole lunghezze un ottimo Alberto Ladini (3°/3° – KTM).
La line rossa della qualificazione scorre amaramente sopra Giovanni Meneghello (Kawasaki) che ne rimane escluso per un solo punto, a quota 347pt..

Nella 85cc. JUNIOR Alberto Sanna, con 1.420pt., si conferma in vetta alla generale vincendo a punteggio pieno la gara anche al “New Castle MX Park”, mentre in seconda posizione, sia di giornata che nella generale, si piazza il ligure Jean Paul Piacentini (2°/2° – HSQV) con 780pt.. Simone Cagnoni (4°/3° – KTM) conquista la posizione sull’ultimo gradino del podio di giornata. Nella generale, con 700pt., terzo ci finisce Filippo Salviato (6°/7° – TM), oggi autore di una prestazione mediocre.
Il primo degli esclusi è Thomas Masciadri (TM) con 276pt.. Hole Shot Pro Grip per Efrem Bacigalupo (HSQV).

Nei CADETTI la giornata arride nettamente a Riccardo Perrone (1°/1° – KTM) che conquista due splendide vittorie di manche, tallonato da un altrettanto performante Alessandro Gaspari (2°/2° – KTM G.S. Fiamme Oro Milano). Sale sull’ultimo gradino del podio di giornata Mattia Nardo (4°/3° – HSQV). In Campionato Gaspari conferma la leadership con 1.380pt. al suo attivo, seguito da Perrone con 1.260pt. e Nardo, che sale a quota 877pt..
Rimpianti per Michael Tocchio (KTM) che non riesce a mantenere la 23a piazza, scivolando alla casella n.24 per soli 3 punti, per altro l’unica classifica che esclude questa posizione dal diritto di partecipare alle Finali.

Nei DEBUTTANTI (ancora in 16 al via), una perentoria doppia vittoria di manche consente a Pietro Landolfi (1°/1° – KTM) di vincere la giornata e di confermarsi in vetta nella generale a quota 1.244pt., aggiudicandosi così l’unico posto disponibile alle finali, dove si schiererà nella griglia dei Cadetti. Alle spalle del vincitore di quest’ultimo confronto si piazza Christian Gazzea (4°/2° – KTM) grazie ad una ottima frazione conclusiva. Mentre sull’ultimo gradino del podio di giornata ci sale Giorgio Verderosa (2°/4° – KTM), gli vale anche la seconda piazza nella graduatoria finale, a quota 950pt..
Nella generale, prima di questa Selettiva Landolfi si contendeva il passaggio alle Finali soprattutto con Riccardo Pini (6°/9° – KTM), i quali risultavano divisi da sole 4 lunghezze. Ma a Castelnuovo Pini incappa in una giornata poco fruttuosa, causa anche una scivolata nella frazione conclusiva che lo relega al terzo posto finale, con 935pt.. Hole Shot Pro Grip per Andrea Martelli (KTM).

Il Campionato Italiano MX Junior 2018 passa ora valla fase finale, in programma a partire da Ponte a Egola (PI), il prossimo 24 giugno.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!