Ottobiano Vibram Days
Prova in pista la tecnologia VLR

Yamaha Challenge Enduro, MX e MX Junior 125
Ad EICMA MotoLive le Superfinali 2017

Campionato Italiano Enduro 2018
Intervista al Coordinatore Nazionale Franco Gualdi

EICMA 2017 scende in pista
Le due ruote accendono i motori

Mondiale MXGP 2018
Nuova line up per il Team I-Fly JK Yamaha

Campionato Europeo Enduro 2017
Titolo assoluto a Matteo Pavoni

Chiude il TM FMI Racing Team
Conclusa l'esperienza tra Federazione e TM

Sherco news
In vendita le Six Days 2018

Tony Cairoli in pista a Valencia
Test con la KTM da MotoGP

Licenze FMI 2018
Ecco la nuova struttura

21 aprile 2017
Condividi questa notizia

Mondiale-Europeo Supermoto 2017

Il via a Ottobiano

Domenica 23 aprile prende il via sul circuito pavese la stagione internazionale delle Supermoto. Thomas Chareyre è sempre il pilota da battere

Dopo una lunga pausa invernale, la stagione del campionato europeo del 2017 FIM Supermoto sta per iniziare questo fine settimana a Ottobiano, in Italia. Il circuito in provincia di Pavia che ha ospitato già molti eventi in passato ed è uno dei circuiti migliori in Europa. Il più grande cambiamento per quest'anno è la separazione tra le gare FIM Supermoto europee e mondiali. Le gare del campionato europeo sono aperte a tutti i piloti quindi non solo per la classe S2 come la scorsa stagione, ma anche ai piloti S1GP. In Italia farà il suo debutto anche la nuova classe S4.
A Ottobiano sarà presente sulla griglia di partenza il campione del mondo, con la TM del Team Factory, Thomas Chareyre. Il francese farà del suo meglio per lasciare l'Italia con la tabella rossa sulla sua moto, ma Chareyre cercherà anche di ottenere la doppietta nel 2017, con i titoli di campione mondiale e europeo. Con tanti cambiamenti di piloti e team, Chareyre non sarà l'unico pilota a cercare di raggiungere questo obiettivo. La rivelazione del campionato mondiale dell'anno scorso Marc-Reiner Schmidt si è unito al nuovo team BRT SWM insieme all'italiano Edgardo Borella. Dopo lo sviluppo svolto durante l'inverno Schmidt e Borella cercheranno di portare nuovamente in alto la SWM e loro stessi. La squadra TM Degasoline Motorsport avrà due nuovi piloti in questa stagione, dopo che Schmidt ha deciso di passare a SWM. Pavel Kejmar, il numero tre dell'anno scorso, si è unito alla squadra italiana insieme al giovane pilota belga Romain Kaivers che dovrà però saltare la prima prova a causa di un infortunio. Il team spagnolo Suzuki Grau Racing tornerà nel 2017 e con due piloti della classe S2. David Gimenez e Zoe Parra difenderanno i colori Suzuki a Ottobiano. La più grande squadra in questa prima prova di stagione di campionato europeo sarà il Team Gazza Honda Racing con un totale di cinque piloti. I piloti italiani Luca Ciaglia, Lorenzo Promutico ed Emerick Brunod hanno esteso i loro contratti con Gazza Racing e continueranno a guidare la Honda. Si sono uniti a loro i piloti finlandesi Aaro Harvia, che è tornato dopo il suo infortunio nel 2016, e Patrick Ala-Heikkila, che è un nuovo arrivo nel campionato. Nel team TM Factory Racing, guidato da Alex Serafini, nulla è cambiato per il 2017. Diego Monticelli e Joan Llados torneranno a guidare la TM, assieme al cinque volte campione del mondo Thomas Chareyre. Il Team MTR KTM Racing di Franco Mollo, una delle squadre storiche del paddock, avrà il nuovo pilota finlandese Eero Madisson che difenderà i colori arancioni di KTM. I numeri due e tre del campionato europeo S2 nel 2016, Milan Sitniansky (Honda Tuning Motorsport) e Giovanni Bussei (TM SBD Racing) saranno presenti nuovamente con i loro team privati. Anche Gabriele Gianola e il suo J-Team Racing correranno la stagione completa nel 2017 su Honda.
In totale saranno i 25 piloti al via questo fine settimana nella prima gara dell'European Supermoto Championship.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!