Mondiale MXGP 2018
Arnaud Tonus out per i primi rounds

Mondiale MXGP
Husqvarna prolunga l'accordo con il team IceOne Racing

Honda X-ADV 2018
Controllo totale

Mondiale MXGP 2018 - GP Argentina
Honda HRC non c'è!

European KTM Adventure Rally 2018
L'Italia ancora protagonista

Infortunio per Alfredo Gomez
Frattura del perone destro

Vendite e fatturato Husqvarna Motorcycles
Quarto anno record consecutivo

AMA Supercross news
Justin Hill in 450

Trofeo Enduro Master Beta 2018
Calendario ed informazioni

Assoluti d’Italia Enduro
Pronti ad aprire la stagione 2018

10 agosto 2017
Condividi questa notizia

Norme e pneumatici

Quando il tassello è legale

Il successo delle maxi crossover e delle scrambler sta portando a un sempre maggiore utilizzo di pneumatici tassellati anche su strada. Ecco una guida sulle M+S, sulla possibilità di montare gomme con codici di velocità inferiori a quelli indicati dal libretto

Hai comprato la maxi crossover e vuoi fare off-road vero. Che fai? Monti le gomme tassellate, ce ne sono svariati modelli "intermedi". E fin qui nessun problema. La faccenda si complica volendo utilizzare pneumatici di tipo ancora più specialistico, che non sempre dispongono di codici velocità adeguati per la circolazione su strade aperte al pubblico. Ma c’è dell’altro.
Di solito quelle che noi chiamiamo gergalmente gomme "da fuoristrada" hanno marcatura M+S e questo genera confusione tra i motociclisti, perché la normativa per le M+S (ma solo quelle destinate agli autoveicoli!) si intreccia con le ordinanze invernali. In passato abbiamo affrontato l'argomento, e ci torniamo sopra come suggeritoci dal lettore Luca Tardini (che ringraziamo), anche perché nel frattempo gli enti preposti hanno emesso dei documenti che finalmente permettono di fare chiarezza.

Articolo completo su DUERUOTE.IT



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!