Husqvarna rinnova con Billy Bolt
Contratto fino al 2021

Tony Cairoli update
Il ginocchio è OK

Campionato Europeo EMX 125
Grande Mattia Guadagnini anche in Svizzera - VIDEO

Campionato Europeo Supermoto 2018
Sestriere si prepara all’evento dell’anno

Mondiale MXGP 2018 – Svizzera
Herlings vola, Cairoli soffre - VIDEO

AMA National Motocross 2018 – Budds Creek
Tomac pareggia con Roczen. Plessinger ...

Atacama Rally 2018
Vittoria per Kevin Benavides

Campionato Europeo Enduro 2018
Azzurri in chiaroscuro in Svezia

Mondiale MXGP 2019
Seewer passa al Team Yamaha Factory

Mondiale MXGP 2019
Tonus rinnova con Yamaha

04 dicembre 2017
Condividi questa notizia

Taddy Blazusiak torna alle gare

La pensione può attendere...

Ad un solo anno dal ritiro il pilota polacco decide di rimettersi in gioco. Nel Mondiale SuperEnduro e non solo...

Taddy Blazusiak ha annunciato il suo ritiro dalle corse a dicembre 2016, ma ha continuato a lavorare a stretto contatto con il Team Red Bull KTM Factory Racing, aiutando l'allenamento dei piloti, i test e lo sviluppo delle moto e i tanti impegni con i media durante la stagione 2017. Presente in molti dei principali eventi hard enduro di quest'anno, oltre a continuare ad allenarsi, Taddy non è mai stato molto lontano dalla sua "racing family".
Blazusiak: "È davvero emozionante per me tornare nel team Red Bull KTM Factory Racing. La mia "pensione" potrebbe sembrare un po 'breve, ma il 2018 sarà un nuovo capitolo della mia carriera. Quello che è previsto per il 2018 dopo le gare della serie SuperEnduro è la vera ragione per cui torno alle corse. È qualcosa che mi offrirà una nuova sfida e qualcosa di cui so che molte persone saranno entusiaste. Quando ho smesso di correre alla fine della serie SuperEnduro dello scorso inverno, non pensavo di tornare in moto di nuovo. Ero "bruciato". Correre professionalmente è difficile e non mi sono fermato per più di 10 anni, correndo sia in Europa che negli Stati Uniti. Ma due mesi dopo essermi fermato ero tornato a guidare, e mi sono davvero divertito. Ho continuato a guidare, percorrendo diverse piste e con persone diverse, andando anche ad alcuni eventi, ed è diventato chiaro che mi piaceva ancora guidare e che volevo correre di nuovo. Ciò, aggiunto al fatto che sono super motivato per quello che è previsto per il 2018, è il motivo per cui sto tornando alle gare. Mi sono sempre piaciute le nuove sfide e il 2018 sarà una nuova sfida. Dopo un anno di distanza non vedo l'ora di tornare alla competizione e tornare a fare quello che amo di più, le gare. "
Taddy è arrivato per la prima volta al centro dell'attenzione internazionale nel 2007, quando ha vinto la difficile Red Bull Hare Scramble all'ErzbergRodeo. Da lì ha continuato a dominare il mondo dell'enduro estremo e indoor con un totale di cinque vittorie nella Red Bull Hare Scramble, cinque titoli AMA Endurocross e sei campionati mondiali FIM SuperEnduro.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!