Mondiale MXGP 2018
Presentato il GP d’Italia a Imola

Campionato Italiano Motocross Prestige 2018
Titolo MX2 a Michele Cervellin

Mondiale Enduro 2018 - GP Francia
Primi titoli ai giovani Matteo Cavallo e Ruy Barbosa

Campionato Italiano MX Junior
Assegnati a Ottobiano i titoli 2018

World Enduro Super Series 2018
A Josep Garcia l’Hawkstone Park Cross-Country

Campionato Italiano Major 2018
Alessio Paoli si porta a casa il titolo Top Class

Motocross delle Nazioni 2018
Romain Febvre out

AMA Supercross 20190
Honda HRC estende il contratto con Cole Seely

Novità KTM
Presentata la 450 SX-F Herlings Replica

13 marzo 2018
Condividi questa notizia

Mondiale Enduro 2018

Holcombe pronto a difendere la corona!

Gara di esordio stagionale sotto la neve con il classico GP di Päijänne, la massacrante due giorni finlandese che metterà a dura prova piloti e mezzi

Torna il Mondiale Enduro e torna il GP di Finlandia, che anche quest'anno sarà la gara di apertura stagionale. La storica gara intorno al lago Päijänne, è uno dei più antichi eventi sportivi organizzati in Finlandia e il 17 e 18 marzo aprirà il Campionato Mondiale Enduro 2018. Si tratta di due giorni di gara con un percorso complessivo di circa 800 Km da portare a termine in circa 10 ore al giorno con temperature costantemente al di sotto dello zero.
Nel Gran Premio di Finlandia farà il suo debutto anche il nuovo regolamento che torna al formato delle classi Enduro 1, Enduro 2 ed Enduro 3, mentre la EnduroGP sarà una classifica basata sull’assoluta delle tre categorie (E1-E2-E3).
Il Campione del mondo EnduroGP 2017, Steve HOLCOMBE (GB - Beta) dovrà quindi affrontare il difficile compito di difendere il suo titolo confrontandosi contro tutti i piloti del campionato. Per questo il pilota britannico ha lavorato molto duramente durante la preparazione invernale e ha già guidato nella neve finlandese alcune settimane fa. Il pilota ufficiale della Beta non punterà solo al titolo generale, ma anche al titolo Enduro 3.
HOLCOMBE potrebbe essere il favorito per mantenere la sua corona, ma ci sono molti piloti desiderosi di prendere il suo posto sul trono, a partire da Christophe NAMBOTIN (F), tornato al suo primo amore, la Gas Gas. Il francese ha dichiarato di puntare al titolo E3 ma avrà un occhio anche sul titolo EnduroGP. Nella stessa situazione troviamo Danny MCCANNEY (GB - Gas Gas) che sarà anche uno dei favoriti nella categoria E3, puntando a far bene anche nella EnduroGP.
Nella classe E2 un gran numero di piloti sarà in grado di puntare al titolo EnduroGP. A partire dal vice-campione 2017, Loïc LARRIEU (F - Yamaha) e il primissimo Campione EnduroGP della storia, Matthew PHILLIPS (AUS - Sherco), tornato nel Campionato del Mondo nonostante il suo annuncio dello scorso anno che sarebbe tornato a casa in Tasmania.
Oltre a queste due stelle, ci sarà Eero REMES, vincitore a Päijänne nel 2017, pronto ad approfittare del suo GP di casa in Finlandia per prendere il comando della classe. E non possiamo escludere Christophe CHARLIER (F-Beta), pronto alla sfida dopo una stagione da esordiente molto promettente. Alex SALVINI (I - Husqvarna) è tornato con Franco MAYR nel suo team JET Racing e mirerà a dimostrare che ha ancora tutte le qualità per essere un campione.
Ci sarà grande competizione anche nella E1 con i britannici Jamie MCCANNEY (GB - Yamaha) e Brad FREEMAN (GB - Beta) e il nostro Davide GUARNERI (Honda) in prima fila. Potremmo vedere anche Eemil POHJOLA (SF - Gas Gas), dominatore nella classe Junior a Päijänne nel 2017, ma ci sono molti piloti locali che potrebbero mettersi in luce, come l'ex Campione del Mondo, Marko TARKKALA (SF-TM), pronto a godersi nuovamente il sapore della vittoria, Aleksi JUKOLA (SF - KTM), Jussi ARVAJA (SF - Sherco) e Henry OLENIUS (SF - TM).
Inoltre, rivedremo in gara Antoine BASSET (F - Gas Gas) che tornerà dopo un anno di recupero per curare la rottura del legamento crociato del ginocchio destro e i nostri Thomas OLDRATI (I - Honda) e Deny PHILIPPAERTS (I - Beta) e l'inglese Josh GOTTS (GB - TM), tutti piloti che potrebbero fare bene in queste condizioni estreme.
Quest'anno non saranno in gara nel GP di Päijänne le classi Junior e FIM Youth 125cc. Il loro esordio stagionale avverrà nel GP di Spagna ad aprile.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!