Days of Joy
L'età non conta...

Red Bull Epic Rise 2018
Tra gas, fango e pioggia

Enduro Sprint
Husqvarna vi aspetta a Bisano di Monterenzio

Brian Bogers injury update
Iniziata la riabilitazione

Suzuki news
Presentata la RM-Z250 2019

Kit PBR Mecdraulic
Frizione idraulica per tutti!

Italiano Enduro Under23/Senior
Sant’Angelo in Vado incorona i primi Campioni 2018

Supermoto European Championship 2018 - Salonicco
Thomas Chareyre torna e vince in ...

Internazionali d'Italia Supercross
Anche a Verolanuova è Pellegrini il Supercampione

16 marzo 2018
Condividi questa notizia

Campionato del mondo Cross-Country Rallies 2018

L’Abu Dhabi Desert Challenge apre la stagione

Il rally che si svolge negli Emirati Arabi vedrà Pablo Quintanilla difendere il suo titolo mondiale 2017

Il Campionato del mondo Cross-Country Rallies 2018 partirà il prossimo 24 marzo con l'Abu Dhabi Desert Challenge. Arrivato all'edizione numero 28, l’Abu Dhabi Desert Challenge è un rally di sei tappe che si svolge nella parte meridionale degli Emirati Arabi Uniti. Partirà con la tradizionale Super Speciale sabato 24 marzo, per poi proseguire con altri cinque giorni di gara nel deserto di Liwa, che porteranno i concorrenti al traguardo nel circuito di Yas Marina il prossimo 29 marzo.
L’Abu Dhabi Desert Challenge, vedrà Pablo Quintanilla iniziare la difesa del suo titolo mondiale ottenuto nel 2017. Dopo l’ottavo posto finale al Dakar Rally 2018 lo scorso gennaio, il cileno punta a tornare a lottare per le posizioni di vertice sulla sua Husqvarna FR 450 Rally.
Pablo Quintanilla: “Abu Dhabi è la prima gara dopo la Dakar, e non vedo l’ora che arrivi. Sarà bello iniziare con la tabella numero 1 del campione in carica sulla mia Husqvarna. Essendo la prima uscita stagionale, è un rally importante per tutti. Il mio obiettivo è di tenere un buon passo gara fin dall’inizio, per restare nel gruppo di testa. La stagione sarà lunga, e il mio piano è di aumentare il mio passo tappa dopo tappa. Ad Abu Dhabi voglio ritrovare la mia velocità, ma anche la costanza. Dovendo correre su dune di sabbia profonda, il Desert Challenge è sempre una gara tosta, ed è probabile che dovremo anche correre con temperature molto alte. Sarà una bella sfida, ma sono pronto ad affrontarla.”



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!