Demo Ride RedMoto
In anteprima la gamma Enduro 2019

Supercross de Paris
Jason Anderson King of Paris 2018

ISDE 2018 - Day 6
Australia Campione del Mondo. L'Italia è Campione Junior

ISDE 2018 - Day 5
L’Italia ancora protagonista

Mercato piloti MX2 2019
Tom Vialle con KTM!

Mercato piloti MJXGP 2019
Max Nagl con KTM Sarholz Racing Team

Wunderlich Sumo
Concept su base BMW F 850 GS

ISDE 2018 - Day 4
Ancora Australia e Italia

YZ125 bLU cRU FIM Europe Cup
Kevin Brumann Campione 2018

Le prove di XOffRoad-DueRuote
Fantic Caballero 125 Scrambler Vs Flat Track!

15 aprile 2018
Condividi questa notizia

Doping e motocross

Sospeso Broc Tickle

La WADA, World Anti-Doping Agency, ha dichiarato di aver trovato tracce di dimetilamilammina in un campione di urina prelevato a Tickle durante la prova di San Diego

Broc Tickle, pilota ufficiale del Team KTM Factory Racing a fianco di Marvin Musquin, è stato sospeso a scopo cautelativo dalla FIM e dall’Agenzia mondiale antidoping per non aver superato un test antidoping eseguito durante il Supercross di San Diego.
La WADA, World Anti-Doping Agency, ha dichiarato di aver trovato tracce di dimetilamilammina in un campione di urina prelevato a Tickle durante la prova di San Diego il 10 febbraio 2018. La dimetilamilammina rientra negli elenchi degli stimolanti vietati dalla FIM nel 2018. La dimetilamilammina, nota impropriamente come Geranamina, è una sostanza simile all'anfetamina che, prima del ban ufficiale da parte della FDA e della WADA, era impiegata illecitamente negli integratori alimentari e nei prodotti destinati agli sportivi in qualità di "fat burner" (ossia per bruciare i grassi), inibitore dell'appetito o stimolante.
Broc Tickle al momento è stato sospeso e non potrà correre a tempo indeterminato, anche se nel frattempo potrà presentare domanda d’appello.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!