Wunderlich Sumo
Concept su base BMW F 850 GS

ISDE 2018 - Day 4
Ancora Australia e Italia

YZ125 bLU cRU FIM Europe Cup
Kevin Brumann Campione 2018

Le prove di XOffRoad-DueRuote
Fantic Caballero 125 Scrambler Vs Flat Track!

ISDE 2018 - Day 3
Australia e Italia leader al giro di boa

Moto d’epoca iscritte al Registro Storico
E’ disponibile la nuova e vantaggiosa ...

ISDE 2018 - Day 2
Italia leader nel Trofeo Junior e 3^ nel Trofeo

Novità 2019
Honda CRF450XR - XR Supermoto

ISDE 2018 - Day 1
Italia quarta nel World Trophy e prima nel Junior World Trophy

Nazionali Motocross e Supermoto 2018
I piloti premiati ad EICMA

14 maggio 2018
Condividi questa notizia

Todd Waters injury update

Operato alla clavicola

Il pilota australiano, che a Kegums si è fratturato una clavicola, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per stabilizzare la frattura

Sfortuna nera per Todd Waters che a Kegums, all’esordio stagionale nella classe MXGP, ha assaggiato duramente la sabbia lettone, fratturandosi la clavicola in una caduta avvenuta sabato. Il 27enne australiano, era all’ottavo posto nella manche di qualifica quando è stato sbalzato oltre il manubrio dopo un duro atterraggio all’atterraggio di un salto.

Todd Waters: “Non c’è molto da dire davvero. Era il mio primo giorno di ritorno nella classe MXGP e ovviamente ero un po’ nervoso nelle prime due sessioni di prova, ma in gara sono riuscito ad inserirmi nei primi dieci e avevo un buon passo. Quando mi sono avvicinato a Jeremy Seewer, sono arrivato lungo sul doppio in salita, sono atterrato sul dosso e sono stato scaraventato oltre il manubrio. Ovviamente sono delusissimo perché non era certo questo il modo in cui volevo tornare alla MXGP, ma le gare sono così. Tutto quello che posso fare adesso è lavorare per tornare in pista e in forma quanto prima. Voglio ringraziare la squadra per l’eccezionale lavoro fatto, visto che mi sono davvero divertito in sella alla moto questo pomeriggio”.

Todd Waters è stato sottoposto ad un intervento chirurgico a Riga, per stabilizzare la frattura alla clavicola destra subita lo scorso sabato durante la gara di qualificazione della MXGP in Lettonia. L'operazione, durata circa due ore, è stata eseguita presso l'ORTO Klinika dal dott. Valdis Andersons per inserire una placca metallica e fissarla all'osso con otto viti.
Waters sta tornando in Olanda, dove inizierà il suo recupero con l'obiettivo di riunirsi con il Team HRC e tornare in azione quando sarà in piena forma.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!