Novità Beta
Presentata la nuova gamma RR My 2019

HAT Sestriere Adventourfest
Al via la sesta edizione

Trofeo Enduro Husqvarna 2018
Special event “Enduro Sprint”

Mondiale MXGP 2018
Tony Cairoli "Orgoglioso dei miei tifosi!"

Mondiale WMX 2018 - Ottobiano
Fontanesi a pari punti con Van De Ven

Mondiale MXGP 2018 – Ottobiano
Cairoli è perfetto! - VIDEO

Assoluti d’Italia Enduro 2018
Steve Holcombe domina a Colle di Tora

AMA National Motocrss 2018 – High Point
Lotta aperta tra Tomac e Musquin

Sardegna Legend Rally
Si raddoppia!

MXGP di Lombardia 2018
Vietato mancare!

12 giugno 2018
Condividi questa notizia

Hardalpitour HAT Sanremo-Sestriere 2018

Fervono i preparativi per la 10^ edizione

A Sanremo protagonisti la nuova Yamaha Ténéré 700 World Raid Edition e Alessandro Botturi. Nuovi percorsi più lunghi con tratti off-road inediti e i nuovi pre-raduni

Fervono i preparativi per la 10^ Hardalpitour HAT Sanremo-Sestriere, la manifestazione adventouring più importante e qualificata in Europa. Un’edizione che si preannuncia memorabile, rinnovandosi ancora una volta con tante nuove iniziative per essere ancora più coinvolgente e interessante.
La 10^ edizione partirà ancora una volta dal mare di Sanremo, novità particolarmente gradita lo scorso anno da partecipanti e accompagnatori, che hanno trovato una grande accoglienza ed opportunità di svago. Continua anche la collaborazione con il Casinò di Sanremo, che ospiterà presso il suo prestigioso Teatro del Casinò il briefing di partenza e l’incontro con gli ospiti ed i campioni della Dakar. Il via della versione Extreme sarà venerdì alle 23.00 dall’HAT VILLAGE, nel centro di Sanremo.
Ospite d’onore di questa HAT edizione 2018 sarà la nuova Yamaha Ténéré 700 World Raid Edition, la più attesa maxi-enduro del momento che, nell’ambito del progetto mondiale YAMAHA WORLD RAID, dopo Australia, Marocco e Argentina, debutterà in Europa. Una tappa fondamentale di questo straordinario tour sarà proprio alla HARDALPITOUR. Alla guida della Ténéré 700 ci sarà il grande Alessandro Botturi, portacolori italiano della casa dei tre diapason nel mondo Rally Adventure.
Il percorso, nelle sue tre versioni Extreme, Classic e Discovery, vedrà alcuni tratti inediti di fuoristrada. La Extreme (850 km) partirà il venerdì notte e terminerà a Sestriere la domenica pomeriggio, presentando tracciati off-road inediti ed un anello finale nell’Alta Val di Susa. La versione Classic, con i suoi 580 km circa, sarà leggermente più lunga e impegnativa, anch’essa con nuovo off-road. La versione Discovery rimane l’opzione studiata per chi vuole partecipare alla HAT con più tranquillità, grazie ad un percorso più corto (420 km) e alla sosta notturna, vivendo allo stesso tempo l’atmosfera della HAT e le sue emozioni. Altra novità i due pre-raduni di venerdì 7 settembre per alcuni gruppi di partecipanti con il vantaggio di un pre-check in: uno sarà realizzato a Cuneo dove si incontreranno alcuni club italiani, l’altro invece riservato ai partecipanti francesi sarà organizzato a Barcelonette nell’ambito dell’Alpes Aventure Motofestival con il quale la HAT ha stretto una partnership. Questi partecipanti raggiungeranno le operazioni preliminari di Sanremo su un percorso studiato.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!