Mondiale MXGP 2018
Nuova line up per il Team I-Fly JK Yamaha

Campionato Europeo Enduro 2017
Titolo assoluto a Matteo Pavoni

Chiude il TM FMI Racing Team
Conclusa l'esperienza tra Federazione e TM

Sherco news
In vendita le Six Days 2018

Tony Cairoli in pista a Valencia
Test con la KTM da MotoGP

Licenze FMI 2018
Ecco la nuova struttura

Trofeo delle Regioni Motocross
Titolo 2017 alle Marche

SIC Supermoto Day 2017
Latina si prepara alla sesta edizione

Mondiale MXGP 2018
Ultime novità di mercato

Sardegna Legend Rally
No stress, just fun

10 agosto 2017
Condividi questa notizia

Internazionali d’Italia Supermoto 2017

Al Sestriere vince Borella

La sesta prova stagionale è andata in scena su un circuito realizzato nei parcheggi dell’ex villaggio olimpico. Sul podio con il vincitore anche Sammartin e il francese Cousin



La sesta prova degli Internazionali d’Italia è andata in scena nella bellissima località turistica del Sestriere, mentre tutto lo stivale era avvolto da un caldo africano, i centauri si sono dati appuntamento a 2.000 metri in provincia di Torino, potendo così godere di un clima decisamente più fresco.
Bello anche il circuito appositamente realizzato nei parcheggi dell’ex villaggio olimpico che ha attirato molti appassionati ad assistere alle entusiasmanti gare andate in diretta anche in streaming.
Ma parentesi località a parte, l’attenzione era tutta riservata alla classe regina dove il vicentino Elia Sammartin (Husqvarna team Ottomoto) e Edgardo Borrella (SWM Team Brt) si stanno giocando il campionato.
A rendere ancora più incerto lo scenario ci si è messo anche il tempo con sole al sabato durante le prove libere e pioggia durante le prove cronometrate della domenica, ma che nonostante ciò, ha visto il rider vicentino qualificarsi al terzo posto.
Al via di gara uno intanto è uscito il sole e si torna alla gomme slick, al semaforo buono lo spunto per Borella Cousin e Sammartin che mantengono la posizione; dopo qualche giro Sammartin guadagna il secondo posto ai danni del francese Cousin preparandosi ad attaccare Borella al comando, sarà una bella lotta tra i due fino alla fine, ma complice anche la pista corta al pilota di Chiampo non riesce il sorpasso e chiude così al secondo posto davanti a Massimiliano Verderosa.
In gara 2 Borella scatta ancora tra i primi mentre Sammartin sfortunato viene imbottigliato da alcuni concorrenti perdendo tempo prezioso e qualche posizione che dopo una affannosa rimonta lo vedrà chiudere quarto sotto la bandiera a scacchi dietro al vincitore Borella, a Ravaglia e a Cousin.
La classifica di campionato, in vista dell’ultima prova a Magione (Perugia), vede in testa Edgardo Borella con 222 punti, davanti a Schmidt (assente al Sestriere) con 209 e Sammartin con 207.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!