Yamaha Enduro Pro-Tour
Vieni a provare le WR250F e WR450F 2018!

Dakar 2018 – 10^ tappa Salta-Belen
A Walkner tappa e generale. Van Beveren e ...

Mondiale MXGP 2018
Bobryshev Evgeny rientra con BOS Suspension

Beta RR 50 My 2018
Una vera moto già a 14 anni

Harley-Davidson rompe il ghiaccio
Le Street Rod 750 in gara a SnowQuake

KTM al Motor Bike Expo 2018
In esposizione le special Ready to Race

Italiano Motocross, Motocross Junior e Supermoto
Organizzatori in riunione a Bologna

Dakar 2018 – 8^ tappa Uyuni-Tupiza
Meo vince ancora. Barreda stringe i denti. ...

AMA Supercross 2018 – Houston
Vince Anderson. Musquin e Tomac out - VIDEO

Dakar 2018 – 7^ tappa La Paz-Uyuni
Barreda vince e si infortuna

18 dicembre 2017
Condividi questa notizia

Superprestigio 2017

Trionfo per l'americano JD Beach

Sul podio anche l'altro americano Briar Bauman e lo spagnolo Ferran Cardús. Quarto posto per Toni Elias davanti a Fabio di Giannantonio


In mancanza di Marc Marquez, tutti gli occhi degli spettatori del Palau Sant Jordi di Barcellona di erano puntati su Johann Zarco, che si presentava al via della quinta edizione del Superprestigio Dirt Track con la volontà di succedere al pilota spagnolo nell'albo d'oro della gara. Purtroppo una caduta nella batteria decisiva ha privato il pilota della Yamaha della possibilità di accedere alla Superfinale. La finale, disputata su 16 giri, ha visto il trionfo del pilota americano JD Beach, che già durante le prove aveva fatto vedere di essere uno dei favoriti per la vittoria. Nulla ha potuto Toni Elias, che dopo aver condotto i primi tre giri è stato infilato dallo specialista americano. Elias prima della fine è stato superato anche dall'altro pilota USA, Briar Bauman e dal connazionale Ferran Cardus. Il campione dell’AMA Superbike è rimasto quindi ai piedi del podio, precedendo il nostro Fabio Di Giannantonio, che in sella alla Zaeta, ha disputato una gara veloce e regolare, seppure a distanza rispetto al gruppo dei primi.

SUPERPRESTIGIO 2017
1. JD Beach (USA) Yamaha 3:18.435
2. Brian Bauman (USA) Kawasaki a 0.965
3. Ferran Cardús (ESP) Suzuki 1.687
4. Toni Elias (ESP) Suzuki 3.328
5. Fabio di Giannantonio (ITA) Zaeta 10.154
6. Albert Arenas (ESP) KTM 11.208
7. Guillermo Cano (ESP) Suzuki 11.781
8. Remy Gardner (AUS) Yamaha





VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!