Days of Joy
L'età non conta...

Red Bull Epic Rise 2018
Tra gas, fango e pioggia

Enduro Sprint
Husqvarna vi aspetta a Bisano di Monterenzio

Suzuki news
Presentata la RM-Z250 2019

Kit PBR Mecdraulic
Frizione idraulica per tutti!

Italiano Enduro Under23/Senior
Sant’Angelo in Vado incorona i primi Campioni 2018

Supermoto European Championship 2018 - Salonicco
Thomas Chareyre torna e vince in ...

Internazionali d'Italia Supercross
Anche a Verolanuova è Pellegrini il Supercampione

Campionato Interregionale Supermoto 2018
Gare infuocate a Jesolo!

Husqvarna Motorcycles news
Svelata la nuova FS 450 Supermoto

13 maggio 2018
Condividi questa notizia

Internazionali d’Italia Supermoto 2018

Viterbo è tutta di Marc Schmidt

Spettacolare seconda prova stagionale con le vittorie di Schmidt in S1, Lorenzini in S2, Tesconi in S3, Pizzoli in S4 e Ravaglioli in S5

Con la competente organizzazione del MC UFO Frascati, capitanato da Maurizio Lucarini, è andato in scena sul bellissimo circuito viterbese il secondo Round di questi Internazionali d’Italia Supermoto.
La S1 ha registrato la doppietta di Marc SCHMIDT (1°/1° Honda L30 Racing), capace di condurre entrambe le Manche in maniera perentoria, con il solo Pavel KEJMAR (2°/2° TM) a cercare di resistergli, soprattutto nella parte centrale della frazione conclusiva, in cui sembra poter ingaggiare un confronto ravvicinato, fino a quando Marc decide di ripristinare la distanza di sicurezza che lo conduce alla vittoria finale. Markus Patrick CLASS (3°/3° KTM Phoenix Racing Team) chiude in terza posizione di giornata grazie anche al match vinto in gara 1 nei confronti di Diego MONTICELLI (4°/5° TM Factory Racing), che consecutivamente rimane fuori dal Podio.
Dopo Viterbo la classifica di Campionato è molto corta: la conduce ancora Class a quota 90pt., tallonato da Schmidt con 87pt. e Kejmar con 84pt..
Circa le classifiche dell’italiano, quella di giornata, che ha visto prevalere Diego MONTICELLI (TM Factory Racing) su Edgardo BORELLA (SWM) e Elia SAMMARTIN (TM Phoenix Racing Team), è la stessa del Campionato. Il miglior Rookie nella S1 è stato Gioele FILIPPETTI (TM), mentre si è registrata l’assenza pe infortunio di Mauno HERMUNEN (SWM Factory).

In S2 anche a Viterbo si impone nettamente Giulio LORENZINI (1°/1° Suzuki Valenti), autore di due Manche condotte sempre in testa. La seconda posizione sul Podio viterbese la conquista un ottimo Christian ROMANO (3°/2° KTM), mentre sul gradino più basso ci sale Luc HUNZIKER (2°/8° KTM Phoenix Racing Team) nonostante patisca una parziale battuta d’arresto nella frazione conclusiva, a causa di una caduta avvenuta al secondo giro mentre si trovava in terza posizione.
In campionato si conferma Lorenzini con il punteggio pieno dal valore di 1.000pt., seguito da Hunziker con 720pt. e da Andrea PAOLONI (4°/4° HSQV) a quota 500pt.

Nella S3 (Under 24) ancora un primo posto di giornata per l’ottimo Erik TESCONI (2°/1° Honda Liguria Racing Valdemi Moto), che si conferma Leader in Campionato con 94pt. ancora a pari punti con Kevin NEGRI (1°/2° Suzuki). Il podio di giornata è chiuso da Fabio MAZZOLAI (3°/4° Honda FRT Racing 2), mentre quello di Campionato è appannaggio di Christian BELLEMO (Honda 5°/3°) con 76pt..

Nella S4 (solo asfalto) bellissima vittoria di giornata del “Pole Man” Davide PIZZOLI (2°/1° TM), che cede la sola frazione iniziale ad un velocissimo quanto sfortunato Luca OPPEDISANO (1°/14° Honda Liguria Racing Valdemi Moto), incappato in una caduta alla terza curva della frazione di chiusura, quando era in prima posizione.
Pizzoli ne “approfitta” e si mette così subito in scia del battistrada iniziale, Matteo Ettore TRAVERSA (4°/2° Yamaha), che resta al comando della Manche fino al quinto passaggio, giro in cui Pizzoli passa a condurre e allunga fino alla bandiera a scacchi.
La lotta si fa intensa anche tra Kevin VANDI (3°/3° Honda L30 Racing) e David CLEMENTI (5°/4° SWM) che praticamente corrono affiancati fino al 9° passaggio, momento in cui Kevin rompe gli indugi, lo supera e gli soffia anche l’ultimo gradino del Podio di giornata. Il gradino più alto del Podio di giornata lo conquista così Pizzoli, e alla sua sinistra ci sale Traversa. In Campionato si conferma Vandi in Red Plate con 90pt., seguito da Oppedisano con 76pt., nonostante la battuta di arresto della seconda Manche, terzo Clementi con 68pt..

La S5 (over 43) che, come auspicato, incrementa le presenze in griglia, vede la netta affermazione di Maurizio RAVAGLIOLI (1°/1° TM), seguito da Giuseppe VERDELLI (2°/2° Honda) e Carmine MATARAZZO (3°/3° Yamaha). In Campionato mantiene la testa Verdelli con 920pt., in seconda posizione troviamo Roberto PONSICCHI (2°/2° Honda L30 racing) con 600pt., tallonato da Riccardo MASI (3°/4° Honda) con 590pt.. Il prossimo e terzo appuntamento, dei sette in programma, è fissato per Busca (CN) il 24 giugno.



VUOI MANDARE IL TUO COMMENTO? REGISTRATI E FAI IL LOGIN!