Cerca

Seguici con

Enduro

Assoluti d’Italia Enduro. Steve Holcombe è il campione Assoluto 2018

il 30/09/2018 in Enduro

Tanti colpi di scena a San Giovanni Bianco (BG), dove al termine delle 12 prove speciali vince Steve Holcombe si laurea campione italiano dopo aver conquistato otto delle nove giornate in programma

Assoluti d’Italia Enduro. Steve Holcombe è il campione Assoluto 2018
È stata una giornata ricca di colpi di scena quella di oggi a San Giovanni Bianco (BG), dove si è svolta l’ultima e decisiva prova degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia 2018. Sui terreni bergamaschi i migliori atleti del panorama enduristico mondiale hanno regalato una giornata di spettacolo, con due colpi di scena davvero incredibili; per oltre metà gara a tenere i suspense i numerosi spettatori accorsi in Val Brembana sono stati Brad Freeman e Steve Holcombe, che hanno lottato speciale dopo speciale per il primo posto assoluto raggruppati in pochi centesimi di secondo. Purtroppo una caduta durante il terzo passaggio in linea ha costretto Freeman al ritiro per un controllo più accurato. Altro ritiro clamoroso è stato quello di Thomas Oldrati che proprio alla penultima speciale è stato costretto a dare forfait per la rottura della corona a causa di una pietra; Thomas si trovava in quel momento al comando della E2 e al secondo posto assoluto.
Podio assoluto che è andato al termine delle 12 prove speciali al britannico Steve Holcombe che qui a San Giovanni Bianco si laurea campione italiano 2018 dopo aver conquistato otto giornate sulle nove in programma portandosi a casa così il Trofeo Mika Ahola, consegnato direttamente dalle mani di un commosso Franco Mayr. Non è riuscito a recuperare il gap di 4 punti che lo separava dal pilota Beta, Alex Salvini che termina la sua stagione al secondo posto generale; terzo assoluto Brad Freeman.
Steve Holcombe, oltre a vince l’assoluta, conquista il Trofeo Airoh Cross Test e l’X-CUP Maxxis-Galfer come pilota più veloce e più tecnico della stagione!
Bandiera tricolore e bagno di spumante oggi per Davide Soreca, trionfatore della 300 con otto vittorie e un secondo posto, Rudy Moroni, vincitore della 250 4t nonostante un anno ricco di infortuni, Matteo Cavallo, che conferma il successo mondiale nella Junior anche nel campionato italiano, e il motoclub Sebino, primo club d’Italia per il secondo anno consecutivo.
Nella Coppa FMI vincono il campionato Manolo Morettini e Lorenzo Staccioli; il primo sale sul primo gradino del podio della 2t, mentre il secondo è il vincitore della 4t.
Nella Coppa Italia mancavano da assegnare solamente le categorie Cadetti e Senior; Manuel Dolce e Mattia Carrara sono i riders che in questa ultima domenica di settembre hanno messo la loro firma al campionato rispettivamente nelle categorie Cadetti e Senior.

CLASSIFICHE FINALI
ASSOLUTA
1. STEVE HOLCOMBE (UK) p. 160
2. SALVINI Alex (IT) p. 148
3. FREEMAN Brad (UK) p. 99
4. CAVALLO Matteo (IT) p. 97
5. OLDRATI Thomas p. 84
6. VERONA Andrea (IT) p. 49

CLASSE 250 4T
1. MORONI Rudy p. 136
2. BRESOLIN Matteo p. 121
3. GUARNERI Davide p. 120

CLASSE 300
1. SORECA Davide p. 177
2. PHILLIPAERTS Deny p. 156
3. MORI Nicolò p. 127

CLASSE 450
1. SALVINI Alex p. 180
2. OLDRATI Thomas p. 130
3. BATTIG Alessandro p. 112

CLASSE JUNIOR
1. CAVALLO Matteo p. 174
2. VERONA Andrea p. 155
3. PAVONI Matteo p. 127

CLASSE STRANIERI
1. STEVE HOLCOMBE (UK) p. 160
2. FREEMAN Brad (UK) p. 130
3. BARBOSA Ruy (CILE) p. 114

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.