Cerca

Seguici con

Enduro

Trofeo Enduro GASGAS, salgono i numeri nella seconda tappa di Cavaglià

Redazione
dalla Redazione il 29/04/2021 in Enduro
Trofeo Enduro GASGAS, salgono i numeri nella seconda tappa di Cavaglià
Chiudi

Grande incremento delle presenze con 67 iscritti al via nella tappa piemontese che ha segnato il secondo appuntamento del nuovo monomarca dedicato alle enduro spagnole

Trofeo Enduro GASGAS, salgono i numeri nella seconda tappa di Cavaglià

Il monomarca GASGAS è solo alla seconda tappa e raccoglie già 67 presenze, per una giornata di grande divertimento corsa sotto un caldo sole primaverile a Cavaglià (BI), nella zona del lago di Viverone in Piemonte. Un contesto stupendo e una nuova occasione d’incontro per gli appassionati delle enduro spagnole.

Si giocava in un certo senso in casa a Cavaglià, perché il Piemonte è una terra che ha una lunga tradizione di affetto per le moto GASGAS, sia da Trial che da Enduro. Ma siamo stati comunque piacevolmente stupiti dal numero di partecipanti: 67, ovvero oltre il 50% in più rispetto alla già positiva affluenza alla prima tappa di Città di Castello, grazie anche alla possibilità di accogliere wild card e alle condizioni logistiche favorevoli. E così il caldo e la terra piemontese hanno sciolto le briglie agli appassionati delle moto rosse e bianche, scatenando la loro voglia di correre e divertirsi.

Trofeo Enduro GASGAS, salgono i numeri nella seconda tappa di Cavaglià

A Cavaglià i trofeisti hanno trovato tutto a portata di mano in una zona centrale del paese: Check Point, parco chiuso, 3 aree paddock attigue, segreteria e hospitality. Qui erano come sempre presenti i corner degli sponsor: Motorex e 226 ERS che hanno fornito info e dettagli sui prodotti, il centro Autorizzato WP Suspension MDG Suspension, che ha lavorato già dal venerdì per dare supporto e assistenza a tanti piloti. Ammiratissima in questo corner anche la moto ‘kittata’ con le ultime novità WP Pro Components per l’enduro.

Tra le altre iniziative dedicate al Trofeo, l’esposizione dei modelli GASGAS da Enduro e da Trial allestita dalla concessionaria GASGAS Torino Moto. E novità assoluta, che ha raccolto grande interesse da parte di tutti, una delle primissime e-bike appena presentate da GASGAS.

Il sabato pomeriggio il sindaco di Cavaglià Mosè Brizi ha accompagnato una delegazione della Regione Piemonte, con l’assessore all’Istruzione, Lavoro e Diritto allo Studio universitario Elena Chiorino che ha sottolineato l’importanza di questo evento non solo per gli aspetti di carattere sportivo e sociale, ma anche per la spinta alla ripresa delle attività commerciali in un momento così difficile come quello attuale.

Trofeo Enduro GASGAS, salgono i numeri nella seconda tappa di Cavaglià

Ma il vero divertimento è arrivato domenica, con la gara organizzata dal puntualissimo staff dell’M.C. Azeglio e che ha visto come track inspector Andrea Giacchero. Sveglia all’alba, tanta adrenalina e partenza alle 8.30 di domenica 25 aprile. Tre i giri previsti di 45 km ciascuno, ridotti a due per le classi Iron, Super Iron,. Ogni giro prevedeva due prove speciali: un Enduro Test di 4 km al termine del primo trasferimento in fuoristrada e un Cross Test di 2 km dopo un secondo trasferimento con due C.O. e due controlli timbro, tutto sempre in fuoristrada. Il giro si concludeva poi al paddock di Cavaglià dopo 2 ore e 10 minuti circa, per una gara davvero bella e impegnativa.

Al termine della lunga giornata di Caviglià si sono imposti Tommaso Gabrielli (BAG), Walter Rota (CG), Stefano Dogliotti (DG), Vittorio Bacci (EG), Simone Giacchero (OUG). La Top Class è andata a un velocissimo Lorenzo Pastore su EC 250F, mentre la Veteran è stata appannaggio del mitico Ilario Ricci su una EC 350F. Tra le classi con soli due giri gara, la Iron è andata a Fabio Stragliotto su una EC 250F e la Super Iron a Germano Pattono su una EC 350F.

Trofeo Enduro GASGAS, salgono i numeri nella seconda tappa di Cavaglià

Tra le squadre di concessionaria, vittoria per l’Officina Orsini Lorenzo per un solo punto su Gabrielli Moto; poco staccata anche Moto System. E a fine giornata, sul podio per la premiazione anche i sindaci di Cavaglià e degli altri comuni interessati dal giro gara.

Appena nato, il Trofeo Enduro GASGAS è già un successo e le varie classifiche sono animate e combattute. È già tempo di pensare alla prossima tappa, che si correrà ancora in Piemonte ma questa volta a Priero, nel cuneese, domenica 16 maggio. Tutte le informazioni come sempre sul sito trofeoendurogasgas.com

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.