Cerca

Seguici con

Enduro

Lombardia e Sicilia conquistano il X Trofeo delle Regioni MiniEnduro

Redazione
dalla Redazione il 12/09/2021 in Enduro
Lombardia e Sicilia conquistano il X Trofeo delle Regioni MiniEnduro
Chiudi

Più di 200 presenze e 15 Regioni per la festa dei giovani enduristi dell’Italiano Enduro

È andato in scena nel weekend dell’11 e 12 settembre il classico appuntamento con il Trofeo delle Regioni MiniEnduro “Felice Manzoni”, arrivato al decimo atto dopo aver subito un anno di stop per via dell’epidemia di COVID-19.

I giovanissimi piloti, dagli 8 ai 16 anni, si sono ritrovati sotto le tende dei Co.Re. di appartenenza piantate, per l’edizione 2021, nell’area offroad park del comune vicentino di Schio. L’abilissima organizzazione del Motoclub Schio ha messo in piedi una vera e propria festa per i MiniEnduristi che per un intero fine settimana sono stati i protagonisti dell’Italiano Enduro.

Tanti i presidenti dei Comitati Regionali giunti in veneto ad accompagnare i loro piccoli talenti: Luigi Battoglia (Emilia-Romagna), Piero Salvati (Abruzzo), Andrea Girardello (Veneto), Salvatore Di Pace (Sicilia), Luca Cardoni (Umbria) e Germano Iacoponi (Marche) hanno vissuto in prima persona l’emozionante presentazione del sabato avvenuta in piazza Rossi, difronte al Duomo di Schio.

Alla presentazione, quest’anno non preceduta dalla sfilata per motivi di precauzione, sono intervenuti l’assessore allo Sport di Schio Aldo Munarini, il coordinatore Enduro Franco Gualdi, Promoter Tony Mori che ha ricordato con affetto il compianto Paolo Sesti e il Vicepresidente FMI Rocco Lopardo accompagnato dai consiglieri Francesco Mezzasalma, Alessandro Maccioni, Armando Sponga e Monica Goi.

 

Ospite d’onore il neo Campione del Mondo a squadre Andrea Verona del Team Ufficiale GASGAS! Il portacolori degli azzurri, che abita a pochi chilometri a Schio, dopo aver regalato foto e autografi a centinaia di giovani piloti, ha fatto da apri pista nella giornata di gara della domenica. Un tuffo nel passato per il forte pilota veneto che ha apprezzato lo sforzo organizzativo degli uomini del presidente Giovanni Chiozza.

Il giro di 15 km, tutto interamente in fuori strada, prevedeva un Enduro Test, molto scenografico con saliscendi e curvoni ampi, ed un Cross Test, che si districava su terreno misto con la presenza di numerosi spettacolari salti.

Una novità decisamente importante è stata introdotta a partire da quest’anno: il Trofeo dedicato al compianto Felice Manzoni si è sdoppiato dando origine al trofeo delle regioni MiniEnduro Femminile!

Grande successo per le ragazze che hanno battagliato in 19 per 5 regioni: a vincere la prima edizione è stata la “caldissima” Sicilia rappresentata dalle velocissime sorelle La Mantia, Karola (Husqvarna 125) e Valentina (Husqvarna 85). Seconda piazza per la Lombardia con Isabella Soncin (Husqvarna) e Asia Volpi (KTM) che precede la Liguria di Athena Magliolo (Husqvarna) e Aurora Pittaluga (Beta), la più veloce nella classe femminile.

Podio Trofeo delle Regioni MiniEnduro Femminile

Tra i ragazzi ad avere la meglio, conquistando così il quinto titolo, è stata la Lombardia dei super trascinatori Manuel Verzeroli (GASGAS), vincitore assoluto e della 125 Mini, Mattia Cagnoni (Yamaha), primo nella Cadetti, e Pietro Simone (GASGAS), il più veloce nella Debuttanti.

In seconda posizione troviamo le Marche con Valentino Corsi (GASGAS), Luca Piersigilli (Beta) e Manuel Savi (TM) mentre la terza posizione va al Friuli-Venezia Giulia rappresentato da Davide Cabass (KTM), Sunny Marconato (Husqvarna) e Tommaso Murgut (Husqvarna).

Tra i Motoclub a spuntarla è il Val Luretta sul MC Tre Laghi Due e il Gaerne.

Le celebrazioni dei campioni e la premiazione ufficiale si sono tenute subito dopo la fine della gara alla presenza, oltre dei sopracitati membri FMI, del sindaco di Schio Valter Orsi, di Alessandro Manzoni, figlio di Felice a cui è dedicato il trofeo, del vicepresidente FMI Giuseppe Bartolucci e del Consigliere della Regione Veneto Joe Formaggio.

Anche per quest’anno cala il sipario sul MiniEnduro e la staffetta passa ora ai più grandi che si sfideranno il 31 ottobre in Abruzzo per il XV Trofeo delle Regioni di Enduro!

Mattia Cagnoni, Aurora Pittaluga e Gabriele Melchiorri

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.