Cerca

Seguici con

Enduro

Campionato Europeo di Enduro, Italia seconda con qualche rimpianto

Redazione
dalla Redazione il 05/10/2021 in Enduro
Campionato Europeo di Enduro, Italia seconda con qualche rimpianto
Chiudi

L’ultima prova in Olanda, valida anche per il titolo Europeo per nazioni ha visto gli azzurri sul secondo gradino del podio e grandi protagonisti con i titoli di Enrico Rinaldi, Maurizio Micheluz, Diego Nicoletti e Andrea Belotti

Si è concluso il Campionato Europeo di Enduro. In Olanda, a Hellendoorn, sono state definite le classifiche individuali 2021, inoltre la prova era valida come Campionato continentale a squadre nazionali.

L’Italia si è confermata tra le protagoniste grazie a una bella prestazione corale, ottenuta dalla squadra seguita dal Tecnico FMI, Alex Zanni, e composta da Enrico Rinaldi, Maurizio Micheluz, Giuliano Mancuso e Diego Nicoletti. La Maglia Azzurra non ha potuto lottare fino alla fine per la prima piazza a causa di uno sfortunato inconveniente tecnico alla moto di Mancuso nella giornata odierna, ma ha ottenuto un’ottima seconda posizione alle spalle della Repubblica Ceca e davanti alla squadra di casa.

Molto veloce Enrico Rinaldi che ha vinto l’Europeo Junior E2 e si è classificato 2° nell’Assoluta continentale, a soli due punti dal vincitore Kristof Kouble. Micheluz si è laureato campione della Senior 250 2t davanti a Mancuso; Nicoletti si è imposto nella Senior 250 4t. Relativamente agli altri piloti italiani, successo finale di Andrea Belotti nella Senior e positivo 2° posto di Cristini nella Junior E1.

RISULTATI COMPLETI

Alex Zanni, Tecnico FMI: “E’ stato un weekend positivo per la nostra nazionale e per molti piloti azzurri. Anche a livello continentale l’Enduro italiano ha dimostrato di essere ad alto livello. Abbiamo corso con condizioni meteorologiche molto variabili e su un fondo prevalentemente sabbioso e molto bucato. La sfortuna ci ha impedito di lottare per la vittoria ma possiamo essere comunque molto soddisfatti. Rivolgo i complimenti a tutti i ragazzi della Maglia Azzurra e ai piloti italiani che hanno partecipato all’Europeo con ottimi risultati”.

Campionato Europeo di Enduro, Italia seconda con qualche rimpianto
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.