Cerca

Seguici con

Enduro

Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022

Redazione
dalla Redazione il 20/06/2022 in Enduro
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Chiudi

Il pilota Tedesco della KTM ha preceduto Mario Roman (Sherco) e il compagno di marca, Trystan Hart

Il tedesco Manuel Lettenbichler ha vinto la terza prova del Campionato mondiale Hard Enduro, il Red Bull Erzbergrodeo. In quella che è stata una corsa quasi perfetta, il pilota del Red Bull KTM Factory Racing ha conquistato una vittoria combattuta davanti a Mario Roman,  Sherco Factory Racing, secondo. Trystan Hart, FMF KTM Factory Racing è diventato il primo canadese a salire sul podio dell'Iron Giant austriaco con il terzo posto.

Fuori gioco dal 2019, il leggendario Red Bull Erzbergrodeo ha ripreso vita per il terzo round dell’Hard Enduro World Championship e non ha deluso le aspettative! In quella che si è rivelata un'epica 26a edizione è stato Manuel Lettenbichler a guidare il gruppo dei 500 partenti. Una vittoria al debutto per il tedesco, che ha segnato anche la prima vittoria in coppia padre-figlio, con Mani che ha eguagliato la vittoria del padre Andreas del 2015.

Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022

Alle 14.30 di domenica è iniziato il tanto atteso Red Bull Erzbergrodeo con tutti i principali qualificati in prima fila. Lettenbichler, è stato il più rapido al via e non ha più lasciato la prima posizione.

Mentre i concorrenti lottavano sezione dopo sezione, Lettenbichler ha fatto strada. All'inizio, il beniamino di casa del GASGAS Factory Racing, Michael Walkner era vicino in seconda posizione, con Billy Bolt, Husqvarna Factory Racing, Teodor Kabakchiev (KTM) e Roman in lizza. Il leader del campionato Graham Jarvis (Husqvarna) è stato colpito da un problema tecnico che gli ha fatto perdere più di un'ora per le riparazioni prima di continuare.

Nel corso della gara, la nuova sezione dell'Udo's Playground - un giardino roccioso in salita - ha visto il gruppo di testa composto da Lettenbichler, Walkner e Roman raggrupparsi. Scendendo nella famigerata Carl's Dinner, Lettenbichler è riuscito ad allungare il distacco, mentre Roman ha superato un Walkner in affanno per passare in seconda posizione.

Negli ultimi tratti, la lotta per la vittoria era in bilico tra Mani e Mario. A volte c'è stato poco da fare, ma Mani ha sempre mantenuto il sopravvento, spingendo fino a conquistare un memorabile margine di tre minuti di vittoria dopo tre ore di gara.

Alle spalle dei primi due, Trystan Hart ha mostrato un ritmo incredibile, alla sua seconda partecipazione all'Iron Giant. Il canadese si è piazzato subito tra i primi cinque, prima di scivolare al settimo posto all'Udo's Playground. Dando il massimo in Carl's Dinner, Hart ha raggiunto la top five prima di passare al terzo posto. Superando le sezioni finali di Dynamite e Lazy Noon, Hart ha tagliato il traguardo diventando il primo canadese a salire sul podio del Red Bull Erzbergrodeo.

Completato il podio, la battaglia per il resto della top five si è giocata tra Bolt e Gomez. Alla Motorex Highway Gomez era in testa, ma Bolt non si è arreso. Spingendo, ha trovato una via per conquistare il quarto posto, mentre Alfredo ha completato la top five.

Dopo un'incredibile partenza, un esausto Walkner ha resistito per conquistare il sesto posto e diventare l'austriaco meglio piazzato nelle 26 edizioni del Red Bull Erzbergrodeo. Una gara altalenante ha visto il sudafricano Wade Young (Sherco) classificarsi settimo.

Matthew Green del Rigo Racing è stato l'ottavo e ultimo classificato della gara di quest'anno, grazie a un'incredibile corsa e al suo primo piazzamento nel Red Bull Erzbergrodeo. Il risultato lo pone come il miglior Junior del Red Bull Erzbergrodeo 2022.

Per i fan di Jarvis, la leggenda dell'Hard Enduro ha messo in scena una delle storie di rimonta della giornata. Dopo essere rientrato in gara dalla linea di partenza dopo un'ora, ultimo dei 500 concorrenti, Graham si è fatto strada fino al CP21 di Carl's Dinner per conquistare un sorprendente 18° posto.

Il Campionato mondiale Hard Enduro proseguirà con il quarto round al Red Bull Abestone, in Italia, dall'8 al 10 luglio.

Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022

Mani Lettenbichler: "Sono decisamente esausto. Ho dovuto spingere così tanto, ma sono completamente al settimo cielo. Vincere questa gara è sempre stato nella lista dei desideri. Ci sono andato vicino un paio di volte, ma ora è fatta, è spuntata! L'intera gara è stata molto stressante, soprattutto con Mario così vicino nella seconda metà. Come primo pilota della Motorex Highway non c'era una linea e ho dovuto spostare gli alberi. Ho dovuto continuare a spingere. Però sono molto contento. Ho sempre detto di volere un altro trofeo in casa Lettenbichler e ora finalmente ci sono riuscito!".

Mario Roman: "È stata durissima. Abbiamo percorso molti tratti a piedi, ma ci sono state molte sorprese da affrontare. Probabilmente è stata l'edizione più difficile che abbia mai fatto. Io e Mani siamo stati vicini per tutto il percorso e a Dynamite eravamo a quasi 20 metri, ma non sono riuscito a colmare il divario. Ha fatto una grande gara. Lunedì ho perso anche mio nonno, quindi voglio dedicargli questo risultato".

Trystan Hart: "Nel tratto prima di Carl's Dinner ho commesso un grave errore e sono sceso all'ottavo posto. Ho pensato che le mie possibilità fossero finite. Quando sono arrivato alla Carl's Dinner ho capito che dovevo fare una corsa per ottenere un buon risultato. Ma la gara mi ha dato molto filo da torcere ed ero esausto. Non ero stanco morto, ma avevo crampi alle gambe. Salire sul podio è un risultato enorme per me. Volevo davvero mettere il Canada sulla mappa dell'Hard Enduro, quindi spero di riuscirci!".

Results Red Bull Erzbergrodeo 2022

1. Manuel Lettenbichler (KTM) 2:58:51; 2. Mario Roman (Sherco) 3:02:17; 3. Trystan Hart (KTM) 3:11:53; 4. Billy Bolt (Husqvarna) 3:18:25; 5. Alfredo Gomez (GASGAS) 3:20:30; 6. Michael Walkner (GASGAS) 3:40:32; 7. Wade Young (Sherco) 3:55:13; 8. Matthew Green (KTM) 3:55:54…

Championship Standings (After round three)

1. Billy Bolt (Husqvarna) 45pts; 2. Mario Roman (Sherco) 43pts; 3. Manuel Lettenbichler (KTM) 40pts; 4. Graham Jarvis (Husqvarna) 37pts; 5. Teodor Kabakchiev (KTM) 35pts; 6. Alfredo Gomez (GASGAS) 33pts; 7. Wade Young (Sherco) 32pts; 8. Michael Walkner (GASGAS) 29pts; 9. David Cyprian (KTM) 16pts; 10. Matthew Green (KTM) 16pts…

Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022
Manuel Lettenbichler vince il Red Bull Erzbergrodeo 2022

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.