Cerca

Seguici con

Motocross

Il Supermarecross di Gabicce ancora nel segno di Bertuccelli

Redazione
dalla Redazione il 03/03/2019 in Motocross
Il Supermarecross di Gabicce ancora nel segno di Bertuccelli
Il Supermarecross di Gabicce ancora nel segno di Bertuccelli

Nella MX2 vittoria di Matteo Del Coco, nella 125 si impone Alessandro Facca, mentre Valerio Lata domina ancora nel Minicross

Terza prova degli Internazionali d’Italia Supermarecros sul litorale pesarese di Gabicce e nuova prova di forza di Giovanni Bertuccelli che replica la tripletta di una settimana fa a Maccarese, dimostrando una supremazia che vanifica gli sforzi dei pur bravi Alessandro Lentini e Salvatore Runcio

Nella MX2 è il momento di Matteo Del Coco (KTM – La Rocca). Il salentino sfrutta al meglio la leggerezza della 2 tempi e costringe alla resa il campione uscente Antonio Mancuso (TM – Berbenno), che chiude sempre alle sue spalle. Al terzo posto c’è il pilota di casa Gioele Palanca (Husqvarna – Suasa).

Da segnalare nella MX2 la partecipazione di Kiara Fontanesi(Yamaha – Fiamme Oro). La sei volte iridata, alla prima gara della sua stagione, conquista due quarti posti, prima di uscire malconcia per una caduta nella Supercampione.

La 125, sempre incerta e spettacolare, premia Alessandro Facca (KTM – Tuscia Racing), con un primo e un terzo di manche. Un quarto e un primo sono il bottino di Pietro Razzini (Yamaha – Fiamme Oro), secondo classificato, mentre Raffaele Giuzio (KTM – Cairatese), terzo assoluto, torna in testa alla classifica da solo.

Valerio Lata (KTM – Tuscia Racing) continua a spadroneggiare nel minicross. Anche a Gabicce il romano piazza una doppietta con ampio margine su tutti gli avversari. Molto più avvincente la battaglia per la seconda posizione, con Giovanni Lippolis (Husqvarna – Fermignanese) che precede Giorgia Blasigh (Husqvarna – 2b Racing).

Il Supermarecross si prende ora una lunga pausa. Il campionato riprenderà a ottobre, con le tradizionali gare in Calabria e Sicilia che assegneranno i titoli 2019.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.