Cerca

Seguici con

Motocross

Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?

Degiovanni Leonardo il 18/04/2020 in Motocross
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Chiudi

Il campione in carica MXGP Tim Gajser ha registrato una sessione di allenamento online con il fisioterapista del Team HRC Filippo Camaschella spiegando come si allena durante questo periodo di quarantena e ribadendo l’importanza dell’esercizio fisico. 

Quanto è importante la forma fisica per te?

Penso che essere fisicamente in forma sia la cosa più importante. Se non sei in buona forma, non sei nelle condizioni di guidare correttamente nel pieno delle tue forze per 35 minuti: è necessario mantenersi in forma tutto l’anno.

Come ti alleni a casa in questo periodo?

A dire il vero non differisce di molto, ho una palestra che mi permette di svolgere i miei soliti allenamenti, tranne che per la bici, non ci vado da più di due settimane, è davvero difficile. Sappiamo tutti che non è facile nelle condizioni attuali: nella fase iniziale provavo ad andare una volta alla settimana ma con tutte le restrizioni che hanno aggiunto è difficile. Non è facile, soprattutto per chi pratica questi sport, ma ce la faremo. Non vedo l’ora di ritornare a disputare i GP!

È difficile allenarsi senza un obiettivo preciso?

Sì è dura ma è uguale per tutti. Cerco di tenermi occupato, allenarmi duramente ed essere in buona forma: è tutto quello che posso fare al momento.

Con quanta frequenza ti alleni e come gestisci i tempi di recupero?

Mi alleno tutti i giorni, due volte al giorno (una volta al mattino e poi al pomeriggio). Fondamentalmente in condizioni normali il mio programma per la settimana si basa molto sulla corsa e sulla bici (circa 2-3 volte a settimana), inoltre mi alleno molto anche in palestra. Per quanto riguarda il recupero, ritengo che sia davvero importante, soprattutto per noi. Abbiamo circa 20 gare in una stagione, quindi correndo quasi ogni fine settimana è molto importante dopo la gara della domenica dedicare il lunedì alla ripresa per poter recuperare la condizione necessaria per affrontare il GP successivo . È molto importante ascoltare il tuo corpo: quando ti senti eccessivamente stanco è necessario un periodo di riposo piuttosto che una sessione di allenamento, perché non essendo nelle condizioni opportune si rischia di svolgere male gli esercizi. Il trucco è trovare il giusto compromesso tra riposo e allenamento. 

La tua passione è diventata il tuo lavoro: come consideri il motocross ora che sei arrivato ai vertici di questo sport?

La cosa più importante è amare quello che fai, altrimenti se fai qualcosa senza amore il successo non arriverà. Adoro guidare da quando avevo solo due anni e mezzo e credo proprio che sia una cosa di cui non mi stancherò mai di fare. Non ritengo il motocross il mio lavoro, lo considero ancora una passione: noi piloti siamo davvero fortunati in questo. 

Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?
Come si allena Tim Gajser durante la quarantena?

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.