Cerca

Seguici con

Motocross

MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!

Degiovanni Leonardo il 28/09/2020 in Motocross
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
Chiudi

Al Tazio Nuvolari di Mantova è andato in scena un GP ricco di colpi di scena e stravolgimenti: tanta confusione a fine GP per un week-end ricco di emozioni (e della paura)

Ieri al Tazio Nuvolari è andato in scena uno dei GP con più colpi di scena degli ultimi anni, all’insegna degli stravolgimenti di classifica, della confusione  e, purtroppo, delle cadute : Jeremy Seewer si aggiudica così la prima vittoria di GP di carriera a scapito di Jorge Prado che, reo di aver saltato in presenza di bandiere gialle, viene retrocesso a fine gara di due posizioni (come i colleghi Gautier Paulin e Romain Febvre). Tante le polemiche post-GP animate dall’accusa rivolta dai piloti coinvolti della scarsa visibilità delle bandiere nel tracciato. Lo svizzero della Yamaha Wilvo ha preceduto l’ufficiale GasGas Glenn Coldenhoff, autore di un 4° ed un 2° posto, e lo spagnolo della KTM , mattatore di gara 1 e quarto nella seconda manche a causa della penalità. Chi ne esce soddisfatto è sicuramente Tim Gajser che, partito distaccato di  7 lunghezze in campionato da Cairoli, con un ottavo e terzo posto si è portato a più 5 punti in campionato, conquistando così la tabella rossa. Il pilota di Patty, purtroppo, dopo aver concluso terzo la prima manche, ha avuto qualche problema in gara 2 (tra cui una caduta che gli ha provocato la rottura del setto nasale), chiudendo quindicesimo e portandosi a casa un ottavo posto nella classifica di giornata. La nota più negativa di questo week-end sono state sicuramente le cadute: Evgeny Bobryshev è stato protagonista di un crash spaventoso in un salto, nel quale si è fortunatamente procurato solamente qualche abrasione e  Alex Lupino si è infortunato ad un legamento di una gamba battendola all’uscita di una curva. Le condizioni più gravi sono quelle riportate da Arminas Jasikonis, trasportato subito in ospedale con l’elisoccorso dopo una brutta caduta in un salto che gli ha fatto perdere i sensi. Risultato a sorpresa nella MX2 che ha visto trionfare Thomas Olsen che ha preceduto il compagno di squadra Jed Beaton (alla prima vittoria iridata in gara 1). Terza piazza per Ben Watson che si è lasciato alle spalle Maxime Renaux, , Roan Van De Moosdijk e Tom Vialle.

MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!
MXGP, GP di Mantova: un week-end all'insegna dei colpi di scena!

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.