Cerca

Seguici con

Motocross

Campionato Italiano MX Junior - report finale #2

Redazione
dalla Redazione il 20/07/2021 in Motocross
Campionato Italiano MX Junior - report finale #2
Chiudi

Sul circuito “Don Paolo” di Montalbano Jonico, vincono Valerio Lata (125cc.), Mattia Barbieri (S85cc.), Nicolò Alvisi (J85cc.) e Andrea Uccellini (C65cc.)

La seconda finale del Racestore Campionato Italiano MX Junior approda in Basilicata sul circuito “Don Paolo” di Montalbano Jonico, ospiti dell’omonimo Moto Club, che ha espresso le solite grandi capacità organizzative, acuite in questa occasione dalla necessità di affrontare le peggiori situazioni meteo per gestire la pista per una gara di Motocross, che per eccellenza sono il persistente caldo torrido con vento teso, e una pioggia torrenziale il sabato pomeriggio dopo aver fresato e irrigato abbondantemente!

Condizioni che hanno obbligato il gruppo di lavoro FMI a ridimensionare l’attività del sabato e richiedere interventi straordinari al Moto Club, quali la rimozione di ben 30cm di fango su tutto il tracciato, operazione eseguita durante la notte con un mezzo idoneo, arrivato in pista alle 23:00 con un trasporto eccezionale scortato dalle Forze dell’Ordine, azione autorizzata dal Prefetto grazie al personale interessamento del Sindaco di Montalbano J, Dr. Piero Marrese, accorso in Circuito in seguito alla emergenza.

Infine si è dovuto “rivoluzionare” il programma in subordine alle annunciate condizioni meteo, operazione sartoriale riuscita perfettamente al punto che dopo 15 minuti dal termine delle premiazioni sul Don Paolo si è abbattuto il finimondo atmosferico!

Oltre alle 4 classi riservate ai migliori esponenti nazionali del comparto Junior, a Montalbano si è tenuto l’ultimo appuntamento 2021 del Trofeo Primi Passi, attività riservata ai giovanissimi aspiranti riders che ha registrato un altissimo gradimento.

Campionato Italiano MX Junior - report finale #2

125 Junior – Valerio Lata (KTM) fa segnare la Pole Position Fashionbike in 1:51.561, agevolato dalle migliori condizioni di tracciato rispetto al gruppo “A” tenutosi sotto il copioso temporale di sabato e terminato a favore di Nicola Salvini (Husqvarna) che ha staccato il giro buono anticipando il progressivo peggioramento del fondo, attenzione che invece non ha avuto Hakon Osterhagen (Fantic Maddii Factory Racing), contravvenendo per altro ai forieri quanto utili consigli di Corrado Maddii.

Circa la gara, Lata vince e convince, sia nella manche del sabato, corsa dopo il forte temporale in condizioni difficilissime, sia nella manche della domenica, disputata invece su un tracciato in perfette condizioni di grip; Valerio è riuscito a partire sempre bene e impartire il proprio ritmo, azioni che non sono invece riuscite bene ad Hakon Osterhagen (Fantic Maddii Factory Racing) che ha cercato di contrastare invano l’azione del rivale: il norvegese a fine gara ha detto di aver sofferto in particolar modo il grande caldo. Il podio di giornata è stato chiuso da Andrea Viano (Husqvarna – O Ragno 114 Husqvarna Racing), autore anche della Holeshot Progrip.

Dopo questa gara la Red Plate è passata nelle mani di Valerio Lata con 920pt, seguito da Osterhagen con 880pt e da Viano con 670pt.

Nell’YZ Yamaha bLU cRU Challenge vince ancora Maurizio Scollo (Yamaha – MR Mandrile)

Campionato Italiano MX Junior - report finale #2

Nella 85 Senior, scesi in pista per le qualifiche in un unico gruppo subito al termine dell’intensa pioggia, la Pole Position Fashion Bike è stata a panaggio di  un velocissimo Mattia Barbieri (Gas-Gas 3MX Team) con il tempo di 2:10.154, che si è poi aggiudicato anche la generale con un 1° e un 2° di manche; al suo fianco sul Podio di giornata è salito Alessandro Gaspari (Husqvarna Dream Team Gaerne – 2°/3°), mentre sul gradino più basso ci è salito Simone Mancini (KTM Pardi Royal Pat – 7°/1°), che è riuscito a mantenere la testa della provvisoria di Campionato con 410pt, seguito da Gaspari con 380pt e da Barbieri con 345pt.

Holeshot ProGrip conquistata da Niccolò Mannini (KTM).

Nell’YZ Yamaha bLU cRU Challenge vince Elia Alamanni (Yamaha Megan Racing).

Campionato Italiano MX Junior - report finale #2

Nella 85 Junior è stata la giornata di Nicolò Alvisi (Gas-Gas): ha iniziato il sabato conquistando la Pole Position Fashion Bike, poi si è portato a casa la Holeshot ProGrip, infine il punteggio di giornata più alto e la Red Plate. Sul secondo gradino del Podio ci è salito Riccardo Pini (KTM 2°/3°) mentre sul terzo Francesco Poeta (Husqvarna Celestini Racing). Nella generale comanda Alvisi con 440pt, seguito da Pini a quota 370pt e da David Cracco (KTM 3°/4°) con 325pt.

Circa l’YZ Yamaha bLU cRU Challenge, la migliore prestazione rimane quella di Giorgio Verderosa (Yamaha Junior Motor Sport).

Campionato Italiano MX Junior - report finale #2

Nella 65 Cadetti Andrea Uccellini (Husqvarna 1°/1°) è stato ancora il dominatore incontrastato, non permettendo mai ai suoi avversari di impensierirlo, dimostrando anche di essere il più veloce in qualifica conquistando la Pole Position Fashionbike. In seconda posizione ha chiuso Edoardo Riganti (Yamaha Junior Motor Sport (2°/2°) autore anche della Holeshot Progrip, terzo di giornata Giovanni Ceccarelli (KTM Fiamme Oro Milano 3°/3°). In Campionato conduce con 480pt Uccellini, seguito da Riganti e Ceccarelli con 360pt.

L’YZ Yamaha bLU cRU Challenge della categoria Cadetti è sempre appannaggio di Edoardo Riganti, secondo Riccardo Mescolini (Yamaha Scorpioni), seguito da Davide Crippa (Yamaha Fast Team).

Il Racestore Campionato Italiano Motocross Junior torna per la sola 125 il 29 agosto a Fermo, mentre la chiusura del Campionato è prevista per tutti sulla sabbia di Ottobiano il prossimo 12 settembre.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.