Cerca

Seguici con

Motocross

Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO

Redazione
dalla Redazione il 10/10/2022 in Motocross
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Chiudi

La squadra maschile è vice campione dietro alla Francia. Le ragazze concludono la gara con una positiva sesta posizione

L’Italia si conferma tra le migliori squadre del Motocross delle Nazioni Europee, una competizione in cui a partire dal 2017 ha sempre centrato il podio. La formazione maschile ha mantenuto questa tradizione a Talavera de la Reina, in Spagna, centrando il secondo posto dietro alla Francia e davanti ai padroni di casa spagnoli. Sesta la squadra femminile.

Nella prima manche riservata ai ragazzi della classe 85 cc l’Italia ha ben figurato grazie a Filippo Mantovani e Nicolò Alvisi, che hanno chiuso rispettivamente al 2° e 3° posto alle spalle del francese Amaury Maindru e davanti all’altro transalpino Mano Faure. Il primo degli azzurri ha terminato la heat a poco più di 1” dal vincitore. Nella gara iniziale delle classi 250 e 125 Valerio Lata (MX2) è partito bene realizzando l’holeshot, peccato che sul finale si sia dovuto ritirare a causa di problemi tecnici. Ferruccio Zanchi, alle prese con i postumi di una forte contusione a un gomito rimediata ieri in qualifica, è partito nel gruppo dei migliori dieci per poi passare 7° sotto la bandiera a scacchi. 1° il francese Marc Prugnieres.

Encomiabile Filippo Mantovani nella seconda manche della 85 cc: il giovane azzurro ha conquistato la vittoria davanti ai due francesi Faure e Mandriu. Nicolò Alvisi, pur dimostrandosi uno dei più veloci in pista, ha chiuso 7° a causa di una caduta. Nell’ultima e decisiva manche, in cui la Maglia Azzurra si giocava il secondo posto con la Spagna, Valerio Lata e Ferruccio Zanchi hanno chiuso 5° e 9°. Gli azzurri hanno chiuso a pari punti con gli iberici, ma hanno occupato la piazza d’onore alle spalle della Francia grazie ai migliori piazzamenti. 19 le lunghezze totali della Francia, 34 quelle di Italia e Spagna che hanno chiuso la manifestazione con ampio margine su Slovenia (63) e Bulgaria (72).

Nella competizione femminile l’Italia si è classificata sesta, un piazzamento positivo ottenuto con Giorgia Montini e Clarissa Tognaccini. Montini si è piazzata nona in entrambe le manche mentre Tognaccini ha ottenuto un 17° e un 16° posto. 34 i punti totali delle azzurre. La vittoria è andata alla Spagna, che ha avuto il suo punto di riferimento in Daniela Guillen, due volte prima di manche.

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI: “Torniamo in Italia al termine di una competizione che ci ha visti ancora una volta tra i protagonisti, quindi possiamo ritenerci soddisfatti. I nostri giovani hanno dimostrato di essere allo stesso livello dei loro coetanei europei e, se non avessimo avuto alcune sfortune tra ieri e oggi, avremmo potuto giocarci la vittoria. Sono comunque contento del risultato, un secondo posto con i ragazzi che ci ha visto davanti ai padroni di casa. La squadra femminile ha rispettato i pronostici quindi entrambe le nostre atlete hanno corso all’altezza delle aspettative”.

Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO

EMX125/EMX250 – Race 1 – Top 10 Classification: 1. Quentin Marc Prugnieres (FRA, Kawasaki), 29:41.479; 2. Jan Pancar (SLO, KTM), +0:00.603; 3. Gerard Congost (ESP, KTM), +0:23.112; 4. Anton Nordström Graaf (SWE, Yamaha), +0:50.887; 5. Francisco Garcia (ESP, GASGAS), +1:00.141; 6. Mathis Valin (FRA, GASGAS), +1:11.395; 7. Ferruccio Zanchi (ITA, Yamaha), +1:16.142; 8. Hakan Halmi (BUL, KTM), +1:18.500; 9. Luka Kunic (CRO, Yamaha), +1:22.979; 10. Sandro Lobo (POR, Yamaha), +1:28.573;

EMX125/EMX250 – Race 2 – Top 10 Classification: 1. Jan Pancar (SLO, KTM), 29:56.263; 2. Quentin Marc Prugnieres (FRA, Kawasaki), +0:09.193; 3. Gerard Congost (ESP, KTM), +0:18.867; 4. Anton Nordström Graaf (SWE, Yamaha), +0:27.026; 5. Valerio Lata (ITA, KTM), +0:28.075; 6. Hakan Halmi (BUL, KTM), +0:54.608; 7. Francisco Garcia (ESP, GASGAS), +1:14.240; 8. Luka Kunic (CRO, Yamaha), +1:17.572; 9. Ferruccio Zanchi (ITA, Yamaha), +1:22.912; 10. Sandro Lobo (POR, Yamaha), +1:23.598;

EMX85 – Race 1 – Top 10 Classification: 1. Amaury Maindru (FRA, KTM), 24:09.143; 2. Filippo Mantovani (ITA, GASGAS), +0:01.130; 3. Nicolò Alvisi (ITA, GASGAS), +0:11.047; 4. Mano Faure (FRA, KTM), +0:12.389; 5. Juan Izaguirre (ESP, KTM), +0:42.970; 6. Simun Ivandic (CRO, GASGAS), +0:47.091; 7. Casper Lindmark (SWE, KTM), +0:49.992; 8. Lukas Osek (SLO, KTM), +0:53.903; 9. Dani Tsankov (BUL, Yamaha), +1:00.869; 10. Enzo Badenas Tejada (ESP, Husqvarna), +1:05.347;

EMX85 – Race 2 – Top 10 Classification: 1. Filippo Mantovani (ITA, GASGAS), 26:00.381; 2. Mano Faure (FRA, KTM), +0:03.312; 3. Amaury Maindru (FRA, KTM), +0:05.631; 4. Viktor Leppälä (FIN, KTM), +0:20.592; 5. Enzo Badenas Tejada (ESP, Husqvarna), +0:27.079; 6. Juan Izaguirre (ESP, KTM), +0:27.492; 7. Nicolò Alvisi (ITA, GASGAS), +0:27.818; 8. Vencislav Toshev (BUL, Husqvarna), +0:38.353; 9. Casper Lindmark (SWE, KTM), +0:41.036; 10. Simun Ivandic (CRO, GASGAS), +0:52.758;

MXoEN Overall Nations Top 5 Classification: 1. France 19pts, 2. Italy 34pts, 3. Spain 34pts, 4. Slovenia 63pts, 5. Bulgaria 72pts

 

WMXoEN - Race 1 – Top 10 Classification: 1. Daniela Guillen (ESP, KTM), 24:30.309; 2. Lynn Valk (NED, Yamaha), +0:22.099; 3. Sara Andersen (DEN, KTM), +0:30.597; 4. Jordan Jarvis (USA, Yamaha), +0:56.014; 5. Shana van der Vlist (NED, KTM), +0:58.472; 6. Gabriela Seisdedos (ESP, KTM), +0:59.537; 7. Malou Jakobsen (DEN, KTM), +1:00.403; 8. Martine Hugues (NOR, Honda), +1:13.579; 9. Giorgia Montini (ITA, Husqvarna), +1:28.873; 10. Mathea Seleboe (NOR, Yamaha), +1:30.969;

WMXoEN – Race 2 – Top 10 Classification: 1. Daniela Guillen (ESP, KTM), 25:46.195; 2. Sara Andersen (DEN, KTM), +0:18.089; 3. Lynn Valk (NED, Yamaha), +0:26.090; 4. Jordan Jarvis (USA, Yamaha), +0:41.352; 5. Shana van der Vlist (NED, KTM), +0:48.780; 6. Martine Hugues (NOR, Honda), +0:57.132; 7. Mathea Seleboe (NOR, Yamaha), +1:06.020; 8. Gabriela Seisdedos (ESP, KTM), +1:07.677; 9. Giorgia Montini (ITA, Husqvarna), +1:22.671; 10. Tyra Bäckström (SWE, GASGAS), +1:28.235;

WMXoEN – Overall Nations Top 5 Classification: 1. Spain 8pts, 2. Netherlands 10pts, 3. Denmark 12pts, 4. USA 19pts, 5. Norway 21 pts.

Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO
Motocross delle Nazioni Europee: l’Italia ottiene un buon secondo posto - VIDEO

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.