Cerca

Seguici con

News

La festa di Maremoto#1

Redazione
dalla Redazione il 06/09/2019 in News
La festa di Maremoto#1
Chiudi

Il 29 agosto scorso prima edizione organizzata da Alvaro Dal Farra e il Team Da Boot con i ragazzi diversamente abili Ai Cadelach di Revine Lago

Una festa estiva a tutti gli effetti la prima edizione di Maremoto è andata in scena giovedì 29 agosto all’hotel e ristorante Ai Cadelach di Revine Lago, in provincia di Treviso, organizzata da Alvaro Dal Farra con i piloti del Team Da Boot per i ragazzi diversamente abili della provincia di Belluno coordinati da Società Nuova, a cui si sono uniti anche alcuni giovani della provincia di Treviso.

Grazie alla partecipazione attiva del ristorante Ai Cadelach che ha messo a disposizione la struttura, la piscina, la scuola di equitazione e l’ampia area esterna e ha offerto il pranzo a tutti, si è potuta svolgere una giornata all’insegna del divertimento e dell’integrazione, fra giri in moto e in buggy, tuffi in piscina, immersioni con i sub ed equitazione.

Una novantina le figure coinvolte, di cui quaranta ragazzi speciali a cui si sono aggiunti i bambini del campus estivo di moto di Matteo Botteon, pilota del team presente a Maremoto insieme ad Andrea Bof, Leonardo Fini e Luca Bettola, al giovane pilota diversamente abile Mattia Cattelan, agli istruttori del Club Subacqueo Belluno e quelli HSA (didattica per persone disabili) della scuola Aquaemotion di Abano Terme Padova, accanto agli accompagnatori di equitazione della struttura Ai Cadelach.

Coordinava e faceva da tessitore di esperienze e relazioni Alvaro Dal Farra, manager del Team fino a qualche anno fa pilota di punta del freestyle motocross a livello internazionale e oggi particolarmente attivo come giudice di gara, ma non solo. Sono sempre più frequenti, infatti, gli eventi dedicati alla mototerapia a scopo sociale che vedono in prima fila i piloti Da Boot nel dare spettacolo per chi normalmente è escluso da questo tipo di esperienze: i ragazzi in carrozzina, quelli che convivono con una qualche forma di disabilità e conducono una vita controllata, troppo spesso privata dell’adrenalina positiva del divertimento. Come Tommy, il giovane speciale di Belluno a cui Alvaro è particolarmente legato, che era presente Ai Cadelach come a tutte le iniziative del Team.

“Con Maremoto ci siamo divertiti tutti”, spiega Alvaro Dal Farra, “i ragazzi che hanno superato le loro paure e si sono affidati a noi in acqua, sui cavalli, in moto... ma anche gli istruttori hanno vissuto un’esperienza unica, che ha dato loro molta energia. Lo scopo della mototerapia è proprio questo: dimostrare che ciascuno nel suo piccolo può fare qualcosa per migliorare la vita dei ragazzi speciali e che può anche ricavarne entusiasmo, ricaricandosi e tornando a casa più vivo, e migliore.”

In particolare è stata molto significativa l’esperienza di un ragazzo speciale, Luca, che è entrato in piscina con Alvaro e ha nuotato per mezz’ora, prendendo man mano confidenza e rivelando ad esperienza quasi conclusa che quella era per lui la prima volta in acqua. Le paure e i blocchi sia fisici che mentali a volte sembravano insormontabili, invece in questo caso è bastato un clima diverso, leggero nella sua serietà, a portare Luca alla fiducia e a far andare tutto bene.

Anche i venticinque bambini del campus estivo di freestyle motocross di Matteo Botteon hanno avuto il loro momento di gloria, sfilando con le piccole moto e le tute da rider e poi tuffandosi in piscina con i loro idoli, i piloti, e anche con i ragazzi diversamente abili. Nessuna barriera, nessuna differenza, molta spontaneità: lo sport, la moto, lo spirito di rispetto ha permesso di abbattere ogni distanza e ha reso tutto più facile, naturale.

“Ecco perché giornate così si devono ripetere”, afferma infine Alvaro Dal Farra, “grazie a tutti quelli che si sono messi a disposizione e arrivederci alla prossima”.

 

La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1
La festa di Maremoto#1

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.