Cerca

Seguici con

News

Iker Larrañaga firma con MGR Motocross Team

Redazione
dalla Redazione il 08/10/2019 in News
Iker Larrañaga firma con MGR Motocross Team
Chiudi

Il pilota spagnolo lascia la MX2 per raggiunti limiti di età e si schiera al via della MXGP sulle KTM della squadra italiana

Campione Spagnolo MX2 in carica, tredicesimo classificato al campionato del mondo motocross MX2, Iker Larrañaga ha raggiunto un accordo con il Team MGR diretto da Enrico Garelli. Costretto al salto di categoria, per raggiunti limiti di età (la MX2 è riservata agli under 23), il pilota spagnolo affronterà il prossimo mondiale in sella alla KTM 450 SX-F gestita dalla squadra piemontese. L’accordo stipulato in occasione del Motocross delle Nazioni che si è svolto a Assen nei giorni scorsi, prevede un contratto di un anno con l’opzione di rinnovo per l’anno successivo.

Il Programma gare 2020 prevede la partecipazione al Campionato del Mondo MXGP, Campionato di Spagna MX1, Campionati Internazionali d’Italia e Campionato Italiano MX1.

 Iker Larrañaga Sono veramente contento di aver raggiunto l’accordo con MGR per disputate il prossimo mondiale MXGP. Ho condiviso subito le idee del manager che, anche se molto giovane, capisce perfettamente quali sono le necessità di un pilota e mi ha già fatto capire che non vuole lasciare nulla al caso per poter ambire al miglior risultato possibile. L’Italia è un paese che mi piace molto e di certo ne approfitterò per allenarmi al meglio durante la stagione e per partecipare anche a qualche gara del campionato italiano dove ci sono tanti piloti del mondiale e sarà di certo un buon banco di prova per me. Al momento l’unico obiettivo è quello di trovare prima possibile l’ottimo feeling con la squadra e con la nuova moto e per fare questo abbiamo già programmato una serie di test da svolgersi nel mese di novembre per ottimizzare la nuova KTM 450 SX-F. Ora mi prendo un piccolo periodo di vacanza ma con il pensiero proiettato alla prossima stagione”.

Enrico Garelli (Team manager):“Prima di tutto voglio ringraziare Iker Larrañaga per aver creduto in noi e soprattutto per aver condiviso le nostre idee. Affidarsi a un Team giovane come il nostro è il segno tangibile che fino ad oggi abbiamo lavorato bene e soprattutto che le nostre idee per il futuro sono valide. La squadra è giovane ma abbiamo tutti i mezzi per fare bene anche ad alto livello ed è questo il nostro obiettivo. Iker debutterà in MXGP con le nostre moto e sarà un debutto condiviso con tutta la squadra che per la prima volta affronterà una stagione iridata. Ovviamente non dimentichiamo la nostra filosofia che è quella di far crescere i giovani e continueremo a dare spazio anche ai campionati nazionali e a quelli continentali. Al momento abbiamo molte trattative in corso per definire il “line up” 2020 che prevede l’inserimento di altri piloti nelle categorie 125 e 250 4tempi. Iker sarà un ottimo punto di riferimento anche per i nostri giovani, che dovranno trarre molti insegnamenti dalle esperienze della sua carriera“.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.