Cerca

Seguici con

News

Christian Savonitti: un 2019 al massimo fra show, allenamenti e mototerapie

Redazione
dalla Redazione il 27/11/2019 in News
Christian Savonitti: un 2019 al massimo fra show, allenamenti e mototerapie
Chiudi

Il 2019 è stato un anno denso di attività per Christian Savonitti, pilota con disabilità del Team Daboot seguito direttamente da Alvaro Dal Farra

Christian Savonitti è stato fra i protagonisti della mototerapia nazionale svoltasi a Belluno il 5 giugno scorso, si è esibito alla fiera Pordenone Motori in luglio collaborando con l’associazione Marco Simoncelli, alla MotoGP di Misano Adriatico dal 13 al 15 settembre e infine ha tirato fuori tutta la sua grinta nel corso di Eicma 2019, dal 7 al 10 novembre scorsi, quando con tutto il team Daboot ha eseguito acrobazie e salti al limite del possibile davanti ad un pubblico di migliaia di persone. 

“In eventi come questi ce la metto sempre tutta”, commenta Christian Savonitti, “perché voglio dimostrare che anche dopo un trauma importante come il mio, tornare in moto è possibile e dà la stessa scossa di adrenalina di sempre!”

Christian ha 24 anni, abita a Gemona del Friuli in provincia di Udine, e lavora come impiegato nell’ufficio tecnico di un’azienda della zona. È un pilota di Freestyle Motocross che salta e si esibisce in moto nonostante la disabilità provocatagli da un incidente accaduto mentre si allenava in una pista privata all’età di 15 anni. Questo evento non ha significato per Christian l’abbandono dei motori: da allora ha iniziato a correre e a gareggiare con i kart accanto ad altri atleti normodotati. Ha partecipato al campionato triveneto, sloveno e austriaco di categoria e si è sempre battuto per ottenere i migliori risultati. Fino al 2017 dove a Misano Adriatico, partecipando ad una Mototerapia organizzata dal Team Daboot e da Alvaro Dal Farra, Christian è tornato a guidare una moto. È stata come una folgorazione: quel giorno di due anni fa ha ritrovato la motivazione per tornare da pilota in sella a una due ruote e gareggiare di nuovo. Ci ha creduto anche Alvaro. Hanno adattato un mezzo, si sono allenati costantemente in pista da cross, in foampit e in circuito con il kart. Non passa settimana che Christian non metta tutto sé stesso per migliorare le proprie prestazioni e raggiungere nuovi obiettivi, dimostrando una volta in più che la volontà è ciò che fa la differenza e che con la giusta preparazione anche l’impossibile può diventare realtà.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.