Cerca

Seguici con

News

S2 Motosport e Alex Salvini presentano la formazione 2021

Redazione
dalla Redazione il 11/01/2021 in News
S2 Motosport e Alex Salvini presentano la formazione 2021
Chiudi

Grazie alla partnership con Honda-RedMoto la squadra parteciperà a Mondiale EnduroGP, Assoluti d'Italia e Sei Giorni con due giovani piloti insieme ad Alex Salvini

Il Team S2 MOTORSPORT ha raggiunto un accordo con Honda-RedMoto per partecipare nel 2021 al Campionato Mondiale FIM EnduroGP, Assoluti d'Italia e Sei Giorni con due giovani piloti guidati da Alex Salvini.
 
Operato lo scorso novembre alla spalla destra, Alex continuerà a correre nella classe E2 con la Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro. Insieme a lui il brasiliano Bruno Crivilin, sei volte campione nazionale enduro e vincitore di classe della Red Bull Romaniacs nel 2017. Supportato da Red Bull Brasile, nel 2021 gareggerà nella classe E1 dopo aver debuttato nel 2020 nel Mondiale Junior, centrando nel primo GP del Portogallo un bellissima vittoria e chiudendo la stagione tra i migliori della EJ1 con la terza posizione nella classifica generale.
 
Il terzo pilota S2 Motorsport sarà l'inglese Dan Mundell, che ha compiuto 22 anni lo scorso 8 dicembre. Nato a North Devon, ha iniziato a praticare l'enduro da bambino ereditando la passione dal padre. Nel 2017 ha debuttato nel Campionato Mondiale FIM EnduroGP classe Youth, concludendo 12°. Sempre tra gli Youth, nel 2018 ha fatto suo il terzo gradino del podio conquistando la medaglia di bronzo, mentre nel 2019 ha concluso 10° a seguito di un infortunio. Operato per ridurre le fratture, Mundell ha seguito una lunga riabilitazione ritornando recentemente ad allenarsi con tanta voglia di riscatto e nel 2021 gareggerà da rookie nella Junior.

Alex Salvini: “Sono molto soddisfatto di aver raggiunto questo accordo grazie al quale due giovani talenti dell'enduro potranno gareggiare nella mia squadra nel 2021 in sella alle nostre Honda-RedMoto CRF Enduro. La squadra ha dimostrato di aver raggiunto un ottimo livello di professionalità e, grazie al rinnovato supporto tecnico di Honda-RedMoto, del CEO Egidio Motta e dei suoi collaboratori tecnici, sono certo saremo molto competitivi. Sia Crivillin, come pure Mundell, sapranno essere competitivi e faremo del nostro meglio per accompagnarli in questo nuovo percorso di crescita. Per quanto riguarda le mie condizioni il recupero procede bene dopo l’operazione: ho già iniziato la preparazione fisica evitando di sottoporre i muscoli della spalla destra a stress e non vedo l’ora di tornare in sella alla moto!”.

 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.