Cerca

Seguici con

News

Manuel Lettenbichler, il ritorno del campione

Redazione
dalla Redazione il 22/04/2021 in News
Manuel Lettenbichler, il ritorno del campione
Chiudi

Il pilota tedesco della KTM, Campione del Mondo WESS 2019 e due volte vincitore del Red Bull Romaniacs, sarà uno dei maggiori protagonisti del prossimo Mondiale Hard Enduro 2021

Manuel Lettenbichler, il ritorno del campione

Manuel Lettenbichler è indiscutibilmente uno dei piloti di punta dell’Hard Enduro. Il campione WESS 2019 e due volte vincitore del Red Bull Romaniacs non solo si è affermato come il pilota da battere nelle ultime stagioni, ma a soli 22 anni è anche salito al vertice in uno sport dove l'esperienza è fondamentale. Ora il tedesco ha messo gli occhi sul prossimo obiettivo, la stagione inaugurale del’Hard Enduro World Championship.

Ansioso di tornare al lavoro e alle sue vittorie, la stella del Red Bull KTM Factory Racing è preparato, affamato di successo e pronto a prendere ogni gara come viene nel 2021.

Manuel Lettenbichler, il ritorno del campione

Nuovo inizio

"È bello avere la FIM coinvolta nell'Hard Enduro, per lo sport e tutte le persone coinvolte. Credo che dimostri quanta strada abbia fatto il nostro sport da quando mio padre ha iniziato a gareggiare. Porta anche nuove motivazioni per tutti, così come alcuni nuovi piloti e squadre, che è sempre un bene. Il nuovo interesse per il nostro sport è super importante. Sento che è una progressione naturale, quindi sarà bello vedere come il campionato crescerà. Sono entusiasta di iniziare".

Tornare alla normalità

"Sicuramente è stato il più strano degli anni, quindi come pilota è bello avere una gara come la Extreme XL Lagares, una pietra miliare, per tornare a correre. Anche se ho vinto il titolo WESS nel 2019, non sono mai riuscito a difenderlo. Ma il Campionato del Mondo di Hard Enduro è diverso, quindi non mi sento come se ci fosse un bersaglio sulla mia schiena. Voglio solo correre con la mia moto e cercare di vincere, cercare di essere sul podio. Dopo l'anno che abbiamo avuto, sono soprattutto entusiasta di tornare a correre".

Il divertimento è dove si trova il cuore

"Se non è divertente, allora non fa per me. Ho sempre cercato di vivere in questo modo e in particolare di applicarlo alle mie gare. Sicuramente l'ho fatto durante la preparazione di questa stagione. Ogni volta che indosso il casco, l'obiettivo è quello di divertirmi. Sento che quando lo faccio, i risultati arrivano da soli. Sono così fortunato a correre con le moto da cross come lavoro, quindi mantenendo il divertimento il lavoro diventa più facile!

Manuel Lettenbichler, il ritorno del campione

Spuntare la casella della vittoria alla Red Bull Erzbergrodeo

"La Red Bull Erzbergrodeo è in cima alla mia lista dei 'must win'. È la gara più famosa del mondo per il nostro sport e sogno di arrivare in cima al podio. Molte cose devono andare bene lì perché è tutto così imprevedibile. C’è bisogno di una buona partenza per lottare per la vittoria. È come uno sprint dalla bandiera di partenza. Alla Carl's Dinner vorresti fermarti - è una tortura mentale e fisica - ma una volta che esci da quella sezione, è puro sollievo perché è finita e sei quasi a casa".

Il "fulmine" può colpire due volte al GetzenRodeo?

"GetzenRodeo come prova finale del campionato è come la carota sul bastone per me. È diventato un posto così speciale - vincendo la gara e il campionato WESS lì nel 2019 - quindi sono entusiasta di averlo in calendario quest'anno. Naturalmente, abbiamo un sacco di gare da affrontare prima di allora e farò del mio meglio per essere in una posizione in cui posso lottare per il titolo sul suolo di casa di fronte (incrociando le dita) al pubblico di casa".

La stagione del Mondiale Hard Enduro 2021 inizierà in Portogallo il 7-9 maggio con la Extreme XL Lagares.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.