Cerca

Seguici con

News

Mondiale MXGP 2021, finalmente ci siamo!

Redazione
dalla Redazione il 09/06/2021 in News
Mondiale MXGP 2021, finalmente ci siamo!
Chiudi

Dopo tanta attesa e un interminabile off-season, domenica i piloti scenderanno in pista per la prima prova stagionale, l'MXGP di Russia che si disputerà sul duro della pista di Orlyonok

Finalmente l'attesa è finita, il Campionato del Mondo FIM Motocross 2021 inizierà questo fine settimana nella località balneare di Orlyonok con l'MXGP di Russia.

Dopo lo stop forzato della scorsa stagione a causa del COVID-19, il Mondiale MXGP tornerà sul circuito collinare di Orlyonok, cittadina situata nel sud della Russia, vicino al Mar Nero.

L'ultima volta che la MXGP ha corso in Russia è stato nel 2019 e le gare sono state dominate da Tim Gajser e Jorge Prado vittoriosi in entrambe le gare.

In MXGP, non c'è dubbio che Tim Gajser, Team HRC, cercherà di partire forte per difendere il titolo MXGP per il secondo anno consecutivo. Anche se ha un bel gruppo di piloti pronti per la sfida, a partire da Jeffrey Herlings, che fa il suo ritorno alle corse dopo l'infortunio della scorsa stagione, insieme ai colleghi KTM factory, Jorge Prado e Antonio Cairoli a caccia del decimo titolo mondiale.

Naturalmente, c'è anche Jeremy Seewer del Monster Energy Yamaha Factory Racing che l'ultima volta è arrivato terzo sul podio e lo scorso anno ha chiuso secondo nella classifica del Campionato del Mondo MXGP. Anche Arnaud Tonus del nuovo Hostletter Yamaha Racing Team cercherà il podio in Russia, dopo essere arrivato secondo nel 2019.

Attenzione poi ai due rookie, Thomas Kjer Olsen del Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing e Ben Watson del Monster Energy Yamaha Factory Racing, entrambi sul podio in Russia durante la loro carriera MX2, con Olsen che ha finito terzo nel 2019 e Watson sul terzo gradino nel 2018.

Non si può dimenticare Pauls Jonass, con una vittoria del GP nel 2017 e nel 2019 mentre era in MX2. Una vittoria o un podio potrebbe essere il ritorno perfetto per il lettone che si schiererà in Russia con la sua nuova squadra, Standing Construct GasGas MXGP.

Romain Febvre e Ivo Monticelli del Monster Energy Kawasaki Racing Team cercheranno di spingere subito nel round di apertura. Per Monticelli si tratta di una delle sue prime uscite con la sua nuova squadra, quindi senza dubbio sarà ansioso di mettersi in luce con un ottima performance.

La stagione 2021 vedrà poi l’arrivo di una nuova squadra e un nuovo produttore, il Team SDM Corse Beta Racing Team che farà il suo debutto nel campionato del mondo con Jeremy Van Horebeek e Jimmy Clochet.

Esordio in MXGP anche per Alberto Forato del SM Action Racing Team, dopo la decisione di passare alla classe 450cc durante l'off-season.

Non ci saranno purtroppo, Arminas Jasikonis del Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing e Mitch Evans del Team HRC, ancora alle prese con i postumi degli ultimi infortuni.

Mondiale MXGP 2021, finalmente ci siamo!

Molto interesse per la classe MX2, che vedrà al via molti giovani che hanno fatto il passaggio alla categoria 250cc.

Ma tra tutti, sarà ancora  Tom Vialle ad essere il favorito. Il pilota del Red Bull KTM Factory Racing dovrà difendere il suo titolo mondiale MX2 della scorsa stagione dagli attacchi di Jago Geerts del Monster Energy Yamaha Factory Racing, desideroso di iniziare la stagione forte senza ripetere i suoi errori della scorsa stagione (ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni).

Ma la coppia dovrà vedersela con nuovi sfidanti, come Maxime Renaux che sembra uno dei principali protagonisti per il titolo di questa stagione, dato che farà coppia con Geerts nella squadra Monster Energy Yamaha Factory Racing. Renaux ha dimostrato di poter guidare molto bene sui circuiti duri, quindi Orlyonok dovrebbe essere una buona pista per lui.

Naturalmente, ci sarà anche il suo compagno di squadra Thibault Benistant, l'anno scorso campione EMX250, che farà il suo debutto stagionale in Russia e sarà ansioso di fare una buona impressione. Ma i tifosi italiani attendono soprattutto Mattia Guadagnini, al suo esordio nella classe MX2 tra le fila del team Red Bull KTM Factory Racing, una grande opportunità  per il pilota azzurro.

Altri nomi da tenere d'occhio in Russia saranno quelli di Mathys Boisrame di F&H Kawasaki Racing, Roan Van De Moosdijk e Mikkel Haarup, mentre per Jed Beaton del Team Rockstar Energy Husqvarna Factory la stagione 2021 sarà la sua ultima opportunità di puntare alle prime posizioni in MX2, poiché per la regola dell'età nella categoria 250cc dovrà passare in MXGP alla fine dell'anno, mentre il suo giovane compagno di squadra Kay De Wolf farà il suo debutto stagionale con i 'grandi' in MX2 dopo essere salito dalla classe EMX250, dove ha spesso lottato per le prime posizioni.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.