Cerca

Seguici con

News

Sei Giorni di Enduro 2021, l'Italia al via con cinque squadre

Redazione
dalla Redazione il 19/07/2021 in News
Sei Giorni di Enduro 2021, l'Italia al via con cinque squadre
Chiudi

A Rivanazzano Terme, dal 30 agosto al 4 settembre si disputerà la 95° edizione della Sei Giorni di Enduro, una delle più attese degli ultimi anni

La 95° edizione della Sei Giorni di Enduro è una delle più attese degli ultimi anni. A Rivanazzano Terme, in provincia di Pavia, arriveranno le migliori squadre da tutto il mondo. Dal 30 agosto al 4 settembre i piloti si sfideranno sulle Prove Speciali predisposte tra Piemonte e Lombardia su tracciati tecnici e spettacolari.

L’Italia correrà in casa e sarà certamente una delle nazioni più supportate dagli appassionati, soprattutto dopo i grandi risultati ottenuti negli ultimi anni. Si ricordano il Junior World Trophy conquistato nel 2018, i prestigiosi podi ottenuti nel Trofeo e i successi conquistati nel Club Team Award. Attesa al via quest’anno anche la Maglia Azzurra Femminile.

Il Commissario Tecnico FMI, Cristian Rossi, ha convocato:

World Trophy

Andrea Verona, nato a Thiene (VI) il 22/04/1999. Moto: Gas Gas. Team: Gas Gas Factory. Moto Club: Gaerne. Classe ISDE: E1

Davide Guarneri, nato a Lovere (BG) il 25/03/1985. Moto: Fantic. Team: Fantic Factory Team E50 Racing. Moto Club: Sebino. Classe ISDE: E1

Thomas Oldrati, nato a Bergamo il 20/07/1989. Moto: Honda. Team: Honda Racing Red Moto World Enduro Team. Moto Club: GS Fiamme Oro. Classe ISDE: E2

Matteo Cavallo, nato a Ceva (CN) l'11/10/1995. Moto: TM. Team: TM Boano Factory Team. Moto Club: GS Fiamme Oro. Classe ISDE: E3

Junior World Trophy

Claudio Spanu, nato a Nuoro il 23/10/1999. Moto: Husqvarna. Team: Osellini Moto. Moto Club: Dorgali. Classe ISDE: E1

Lorenzo Macoritto, nato a San Daniele del Friuli (UD) il 21/02/1999. Moto: TM. Team: TM Boano Factory Team. Moto Club: Manzano. Classe ISDE: E2

Matteo Pavoni, nato a Gavardo (BS) il 27/04/1998. Moto: TM. Team: TM Boano Factory Team. Moto Club: Lumezzane. Classe ISDE: E3

Women's World Trophy

Anna Sappino, nata a Biella il 06/05/1974. Moto: Beta. Team: Lady Enduro Project. Moto Club: Altaserra. Classe ISDE: E1

Elisa Givonetti, nata a Biella il 21/02/2003. Moto: Ktm. Team/Moto Club: Azeglio. Classe ISDE: E1

Raissa Terranova, nata a Palermo l'11/02/1999. Moto: Beta. Team/Moto Club: Gaerne. Classe ISDE: E1

Club Team A

Manolo Morettini, nato ad Alzano Lombardo (BG) il 15/09/2001. Moto: Ktm. Team: Proracingsport Ktm Farioli. Moto Club: Lago d'Iseo. Classe ISDE: C1

Enrico Rinaldi, nato a Iseo (BS) il 04/01/2001. Moto: Gas Gas. Team: GTG Motogamma. Moto Club: RS 77. Classe ISDE C2

Enrico Zilli, nato a Fidenza (PR) il 06/11/1999. Moto: Honda. Team: True Adventure Offroad Academy Factory Team. Moto Club: Pavia. Classe ISDE: C2

Club Team B

Riccardo Fabris, nato a Bassano del Grappa (VI) il 10/09/2002. Moto: Fantic. Team: Fantic Jet Racing. Moto Club: Manzano. Classe ISDE C1

Daniele Delbono, nato a Gardone Val Trompia (BS) il 13/06/2003. Moto: Fantic. Team: Fantic Factory Team E50 Racing. Moto Club: Lago d'Iseo. Classe ISDE: C1.

Kevin Cristino, nato a Bra (CN) il 26/10/2003. Moto: Fantic. Team: Fantic d'Arpa Racing. Moto Club: Sicilia Racing Motorsport. Classe ISDE: C1

Franco Gualdi, Coordinatore del Comitato Enduro, sarà il capo spedizione di cui faranno parte anche i Tecnici FMI Giuseppe Armani, Andrea Balboni, Andrea Benedetti e Alex Zanni.


Giovanni Copioli, Presidente FMI“La Sei Giorni di Enduro in Italia è sempre più vicina. Non vediamo l’ora di viverla da vicino e poter supportare i nostri atleti. Guarderemo con grande passione le gesta dei piloti che vestiranno la Maglia Azzurra, ma porremo molta attenzione anche su tutti i Licenziati FMI che si presenteranno alla gara in rappresentanza dei propri Moto Club. La Six Days è l’Olimpiade della moto, ciò significa che è davvero una festa del motociclismo in cui i migliori atleti del mondo si confrontano tra loro sugli stessi tracciati in cui anche gli amatori possono esprimere la loro passione”.

Cristian Rossi, Commissario Tecnico FMI“A questa edizione della Sei Giorni avremo cinque squadre della Maglia Azzurra in gara. Gestiremo le formazioni con grande entusiasmo, essendo allo stesso tempo consapevoli che ci attende un compito duro ma sicuramente gratificante visto l’impegno dei piloti. Vogliamo vivere una Sei Giorni ricca di soddisfazioni: i piloti daranno il massimo per raggiungere questo obiettivo e, come hanno dimostrato più volte in passato, hanno tutte le qualità tecniche e umane per raggiungerlo”.

Franco Gualdi, Coordinatore Comitato Enduro FMI“La FIM ISDE sarà una festa dell’Enduro. Per i nostri piloti sarà una responsabilità e, allo stesso tempo, una soddisfazione poter correre questa gara in casa. Avranno la possibilità di raccogliere i frutti del lavoro svolto nei mesi precedenti sia a livello internazionale che nei nostri campionati nazionali, manifestazioni di altissimo livello che mettono a dura prova tutti i partecipanti. Lo dimostra il fatto che da noi vengono a correre molti piloti stranieri protagonisti del Mondiale”.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.