Cerca

Seguici con

News

Trofeo Enduro KTM 2021, penultima tappa a Casina (RE)

Redazione
dalla Redazione il 24/09/2021 in News
Trofeo Enduro KTM 2021, penultima tappa a Casina (RE)
Chiudi

Dopo la pausa estiva, il monomarca orange riparte con la quarta e penultima tappa, che si correrà sulle colline emiliane nel weekend del 25 e 26 settembre

Tornano in gara, dopo la pausa estiva. le centinaia di Orange Riders impegnati nel Trofeo Enduro KTM 2021, in vista del rush finale di campionato, che riprende domenica 26 settembre con la penultima tappa a Casina (RE), prima del gran finale di Bibione atteso il 17 ottobre.

La quarta prova del Trofeo è ambientata nella zona definita “il portale d’ingresso dell’Appennino reggiano”, con organizzazione a cura dell’esperto Moto Club AMX in collaborazione con la concessionaria KTM Cocconcelli Moto di Quattro Castella.

Gli oltre 300 piloti attesi alla gara si troveranno a competere in un contesto collinare, su un tracciato da percorrere tre volte quasi interamente in off-road, con due prove speciali (Enduro Test e Cross Test) per ogni giro. Come sempre a validare il tracciato nella giornata di venerdì provvederà il track inspector d’eccezione Giovanni Sala, le operazioni preliminari e le verifiche tecniche si svolgeranno dalle 10.00 alle 17.00 di sabato, mentre la gara partirà alle ore 9.00 di domenica 26 settembre.

Tutte le prove speciali saranno cronometrate dal primo passaggio mediante transponder e i risultati saranno visibili “live” sul sito della Federazione Italiana Cronometristi (http://enduro.ficr.it/).


Nel coloratissimo paddock di Casina, oltre all’hospitality KTM, i piloti troveranno il Temporary Shop allestito dal concessionario KTM Cocconcelli Moto, il service WP a cura di Max Suspension e l’assistenza Pirelli gestita da Riga Gomme, punto di riferimento per gli iscritti al Trofeo (monogomma per regolamento), che in questa occasione potranno correre anche con pneumatici Metzeler, azienda del Gruppo Pirelli.

Come spesso accade nelle fasi finali di un campionato, alcune classi si giocano già la vittoria finale, con qualche pilota particolarmente performante che potrebbe cogliere l’occasione per anticipare di una gara i festeggiamenti di fine anno. Sarà quindi una gara rovente in tutti i sensi, con tanti spunti agonistici oltre a quelli consueti del Trofeo, concepito per coniugare Enduro, scoperta del territorio e svago. Tornerà anche l’appuntamento con il Challenge Nanni Tamiatto, dedicato a chi partecipa alla gara nelle categorie che prevedono due soli giri.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.