Cerca

Seguici con

News

Husqvarna da il benvenuto a Roan Van De Moosdijk

Redazione
dalla Redazione il 15/11/2021 in News
Husqvarna da il benvenuto a Roan Van De Moosdijk
Chiudi

L'ex Campione europeo EMX250 correrà con il Team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing per le prossime due stagioni

Husqvarna ha confermato la firma dell'ex campione EMX250 Roan Van De Moosdijk per le stagioni 2022 e 2023. Con il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing gestito da Nestaan MX2, Van De Moosdijk gareggerà nel campionato del mondo MX2 insieme all'olandese Kay de Wolf sulle FC 250 ufficiali.

Solo un anno dopo essersi piazzato terzo nella sua stagione di debutto nella serie EMX250 nel 2018, Roan ha ottenuto il titolo nel 2019, salendo nel campionato del mondo MX2 per il 2020, ottenendo tre risultati sul podio nei primi cinque round. Altri due piazzamenti nella top-three sono seguiti più tardi nel corso dell'anno, con l'olandese che si è assicurato una vittoria di manche e ha ottenuto il secondo posto assoluto all'MXGP di Lommel. Roan alla fine si è piazzato settimo nella classifica finale.

Roan ha goduto di un altro inizio di stagione promettente nel 2021, ottenendo tre terzi posti di manche e un quinto posto nella classifica generale dopo i primi quattro turni. Purtroppo la rottura dello scafoide rotto in seguito ad una caduta nel MXGP della Repubblica Ceca gli ha impedito di chiudere al meglio la sua seconda stagione nel campionato del mondo MX2.

Completamente guarito ed entusiasta di iniziare a guidare la sua nuova FC 250, Roan, insieme al nuovo compagno di squadra Kay de Wolf, inizierà presto i test in preparazione per il round di apertura del Campionato del Mondo MX2 2022.

Roan Van De Moosdijk: "Sono molto contento di entrare a far parte del team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing MX2, è davvero un momento molto speciale nella mia carriera. Questa stagione è stata dura, ma me la sto mettendo alle spalle e non vedo l'ora di lavorare con la squadra e avere Kay come mio nuovo compagno di squadra. Ho davvero un buon feeling, e so che all'inizio di questa stagione le cose stavano andando bene, e che la mia velocità e la mia forma fisica era dove doveva essere per sfidare il podio. Avrò la migliore moto e il miglior supporto l'anno prossimo, quindi voglio solo continuare a lavorare e migliorare durante l'inverno e tornare al punto in cui ero e poi dare al 2022 tutto quello che ho. Infine, sembra che la stagione tornerà alla normalità, e non vedo l'ora. Voglio dire grazie a tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo - non vedo l'ora di salire sulla mia nuova moto e di iniziare i nostri test e allenamenti invernali".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.