Cerca

Seguici con

News

Zach Osborne si ritira

Redazione
dalla Redazione il 23/11/2021 in News
Zach Osborne si ritira
Chiudi

A conclusione di una lunga carriera durata più di 16 anni, tra USA ed Europa, Zach Osborne ha annunciato il suo ritiro dalle gare a causa dei problemi alla schiena

A conclusione di una fantastica carriera durata più di 16 anni, Zach Osborne ha annunciato il suo ritiro dalle gare di Motocross e Supercross. Nelle ultime sette stagioni, il trentaduenne americano ha conquistato quattro tra i più importanti titoli USA, e innumerevoli trionfi con il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing. 

Celebre per la sua tenacia e il suo carattere indomabile, Osborne è diventato un beniamino del pubblico grazie alle sue proverbiali rimonte, e ha collezionato con Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing una quantità di successi. Nel 2017 sulla FC 250 ha conquistato sia il titolo 250SX East che quello AMA 250MX, per poi riuscire nell’impresa di difendere il titolo 250SX East nel 2018.

Passato alla classe 450 nel 2019, si è rapidamente messo in mostra sulla FC 450, finendo sul podio sette volte (sei nel Motocross e una in Supercross) nella sua stagione d’esordio. A Salt Lake City 2020 ha poi colto la sua prima vittoria in 450SX, preludio a un’estate infuocata in cui ha conquistato il titolo 450MX in quella che sarebbe stata la sua ultima stagione completa di gare, a causa del protrarsi degli effetti di un infortunio alla schiena per tutto il 2021. Al termine di una carriera ricca di punti d’orgoglio, Husqvarna Motorcycles fa a Zach le più vive congratulazioni.

Zach Osborne: “Dopo 16 anni da pilota professionista, è arrivato il momento di fermarmi. Ho tentato ogni strada negli ultimi sei mesi per ritornare al livello di forma fisica necessario per correre ad alti livelli, ma dopo qualche settimana di allenamenti intensi per il Supercross ho capito che non sarebbe stato possibile. Sono felice del viaggio che ho fatto in questi anni. Ho incontrato persone incredibili e fatto parte delle squadre di punta. Quella di smettere non è stata una decisione facile, ma sento che è quella giusta. Sarò grato per sempre alla mia famiglia, ai fan e ai team che mi hanno supportato in questi anni. Ora cercherò di restituire un po’ di quello che ho ricevuto.”

Le radici della carriera di Osborne affondano nel suolo austriaco, visto che oltre 20 anni fa fu fra i primi a iniziare la sua carriera giovanile su una KTM, nel 1996. Il giovane Osborne diventò il secondo campione SX Junior su KTM di sempre nel 1998, per poi guidare gli sforzi del brand sulla nuova KTM 65SX. Dopo aver ottenuto risultati notevoli a livello nazionale, Osborne ha aiutato a sviluppare la 85SX di nuova generazione a inizio anni 2000, dando un significativo contributo ai suoi successi negli ultimi due decenni.

Zach ha poi portato il suo talento in Europa, per correre nel Mondiale Motocross MX2 FIM, collezionando 14 podi in MX2, un titolo inglese MX2 e una vittoria mondiale. Ha anche rappresentato gli Stati Uniti sia al Motocross delle Nazioni che alla Sei Giorni di Enduro (ISDE).

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.