Cerca

Seguici con

Moto

Beta presenta la nuova gamma RR My24

Redazione
dalla Redazione il 31/05/2023 in Moto
Beta presenta la nuova gamma RR My24
Chiudi

Sviluppata con il contributo di Brad Freeman e Steve Holcombe la gamma RR 2T-4T 2024, composta da 8 modelli, introduce alcune novità, sia nella parte motoristica che quella in ciclistica

Nasce la nuova RR My24 di Rignano sull’Arno, una moto che mantiene inalterate molte delle caratteristiche che l’hanno resa vincente nella scorsa stagione, ma che viene rinnovata con alcune importanti novità trasversali a tutta la gamma, e con alcuni specifici interventi in certe cilindrate, per consolidare il livello di tutta la gamma RR 2T-4T semplicemente al Top.

È lavorando a stretto contatto con i campioni di Enduro Brad Freeman e Steve Holcombe che per i modelli RR 2T-4T My 2024 Beta introduce alcune novità che rafforzano le caratteristiche già molto apprezzate delle versioni precedenti, sia nella parte motoristica che quella in ciclistica. La filosofia dei tecnici di Rignano sull’Arno, rimane quella di rendere al contempo sempre più gestibili e performanti le proprie moto. Nessuno stravolgimento quindi per questo nuovo Model year, ma una serie di upgrade per potenziare tutte le buone qualità che contraddistinguono ogni modello.

Completa il quadro una nuova veste grafica che dona all’intera gamma un look racing senza compromessi.

La gamma rimane composta da 8 modelli diversi, ognuno con la propria personalità, in grado di soddisfare le esigenze di un ventaglio di piloti estremamente variegato. Esiste una RR perfetta per ogni pilota, ma in comune a tutte rimane la confidenza che queste moto sono in grado di dare, a tutto vantaggio del piacere di guida. Le caratteristiche salienti di ogni versione si possono così sintetizzare:

2 TEMPI

125 - È la piccola di casa Beta, la più leggera e maneggevole del lotto. In puro stile racing, è adatta sia ai giovani piloti che provengono dalle categorie inferiori sia ai più esperti che cercano una moto fun. 200 - La ciclistica ed il motore derivano dalla sorella minore garantendone un peso estremamente ridotto ed un elevato handling ma con valori di coppia e potenza decisamente incrementati. Grazie al miscelatore e all’avviamento elettrico è una moto completa dedicataall’amatore dell’Enduro. 250 - Adatta a chi cerca una 2 tempi con un carattere più mansueto e con valori di coppia e potenza leggermente più contenuti rispetto alla top di gamma, che ne garantiscono la massima trattabilità. 300 - Per chi ama motori di grande cubatura con importanti valori di coppia a tutti i regimi. È la moto indicata a chi desidera guidare utilizzando marce lunghe.

 

4 TEMPI

350 - Si tratta della moto più maneggevole della gamma 4T; predilige una guida ad alti rpm pur mantenendo un’erogazione molto lineare. 390 - Rappresenta il mix ideale tra maneggevolezza e potenza facendo, inoltre, della grande trazione la propria arma vincente. 430 - Motore decisamente performante che dà il meglio se utilizzato sfruttando i rapporti lunghi e le sue importanti doti di coppia. 480 - È la moto che si esprime meglio nei grandi spazi. Ha caratteristiche molto simili alla 430 ma con una coppia e potenza ancora superiori, adatte ai piloti più esperti e fisicamente preparati.

Beta presenta la nuova gamma RR My24

Aggiornamenti RR 2T-4T My 2024:

Per tutti i modelli

  • -  Grafica: il Model Year 24 compie un’inversione di marcia rispetto alla veste semplice ed essenziale che aveva contraddistinto il precedente modello. Arriva adesso una grafica completamente nuova dal taglio aggressivo, geometrico e moderno, ottenuta grazie ad un sapiente utilizzo dei canonici colori rosso, bianco e nero, tipici di questo modello, con protezioni e telaio del caratteristico rosso Beta che si integrano alla perfezione.

  • -  Sella: lo schiumato che compone la seduta è stato rivisto nella geometria e nella densità per fornire un maggior comfort al pilota. La maggior superficie d’appoggio e la diversa composizione dei materiali donano adesso al pilota un punto di contatto con la moto molto più comodo.

  • -  Sospensioni: oltre al continuo lavoro di affinamento nei settaggi delle sospensioni, i Model Year 24 saranno caratterizzati da dei foderi forcella alleggeriti, in particolar modo nella zona di innesto delle canne inferiori. La diversa lavorazione del fodero è stata studiata per avere una flessibilità controllata, con il risultato di una migliore scorrevolezza nell’assorbimento delle asperità e quindi una sensibilità e un comfort nettamente migliorati.

  • -  Freni: l’impianto frenante anteriore riceve una miglioria per quello che riguarda il tubo freno. Il tubo ha adesso la sua guaina di protezione fissata in maniera migliore tramite una doppia crimpatura (in alto e in basso, prima soltanto in basso) che consente alla protezione del tubo freno di sopportare meglio le continue sollecitazioni a cui è sottoposto.

  • -  Radiatori: i modelli 250 e 300 2 Tempi, e tutta la gamma 4 Tempi, ricevono dei nuovi radiatori, più leggeri e robusti, caratterizzati da vaschette sagomate nella parte superiore in modo tale da consentire alla moto di avere un maggior angolo di sterzo. I nuovi radiatori, che permettono un flusso di circolazione dell’acqua migliore a tutto vantaggio del raffreddamento del veicolo, sono dotati di un maggior numero di rinforzi e sono inoltre equipaggiati di un nuovo tappo, non più in materiale plastico, più resistente e meno esposto agli urti.

Oltre agli interventi che hanno interessato l’intera gamma, su alcuni modelli sono arrivate alcune specifiche novità che alzano l’asticella sia della gamma 2T, che di quella 4T.

RR 300 2T

  • -  Cuscinetti di banco: il motore 300 2 Tempi è adesso equipaggiato con dei cuscinetti a rulli diversi dal

    precedente Model year, più resistenti e performanti, che migliorano l’affidabilità del motore.

    RR 4T

  • -  Controllo di trazione: il controllo di trazione compie un deciso passo in avanti nella sua evoluzione. Le mappature dedicate sono state infatti migliorate dai tecnici Betamotor che hanno individuato una nuova modalità di intervento del Traction più precisa nella sua azione, allo scopo di risultare quanto più puntuale possibile nel suo funzionamento, evitando tagli non necessari o troppo invasivi.

  • -  Scatola filtro: il manicotto della scatola filtro è stato rivisto nelle geometrie, e quindi nella portata d’aria al motore, per offrire maggiori prestazioni ai regimi di rotazione del motore medio alti, mantenendo la coppia ai bassi che si era ottenuta con l’introduzione del collettore di scarico attuale. Questa novità consente di avere adesso un’erogazione piena e corposa lungo tutta la curva.

    Disponibilità: da Giugno 2023

Beta presenta la nuova gamma RR My24

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.