Cerca

Seguici con

Moto

Master MX 2021: la prova della classe 125

Redazione
dalla Redazione il 28/12/2020 in Moto

Dopo anni di stasi, addirittura due novità per il 2021 tra le ottavo di litro: la GASGAS MC 125 su base KTM, e la Fantic XX 125 su base Yamaha. Riusciranno le nuove arrivate a movimentare il panorama delle 125?

Se il 2020 è stato complicato da problemi e limitazioni di ogni tipo, bisogna però dire che per il mondo delle 125 da Cross è stato un anno straordinario: dopo tanti anni di duopolio KTM-Yamaha, il segmento è stato movimentato da ben due nuovi ingressi: Fantic e GASGAS. Vero è che si tratta sempre di moto derivate dalle due solite piattaforme (giapponese e austriaca), ma avere un panorama più variegato, colorato e comunque diversificato in termini di personalità non può che far bene a questo mondo. Abbiamo anzi sperato fino all'ultimo di poter avere anche TM, che non ha poi potuto partecipare per un ritardo dell'ultimo minuto; ma confidiamo di avere con noi la sesta 125 nella prossima edizione. 

Dal punto di vista tecnico, l'ingresso di Fantic e GASGAS non ha mutato il panorama dell'ormai secolare confronto fra le due scuole tecniche austriaca – motore KTM compatto e pienissimo, telaio monotrave in acciaio, sospensioni WP con forcella ad aria – e giapponese – motore Yamaha, telaio perimetrale in alluminio, sospensioni KYB con forcella a molle. L'arrivo di Fantic permette però di capire ancora meglio le potenzialità del pacchetto Yamaha, così come GASGAS porta al debutto sulle moto austriache un'ergonomia che ci è piaciuta davvero molto.

Master MX 2021: la prova della classe 125

The Playground: Armeno

Un confronto dunque combattuto come non mai, con prestazioni vicinissime e un incredibile campo di gara: la pista di Armeno, in provincia di Novara, tirata a lucido per l'occasione con un fondo fresato a meraviglia e spondoni altissimi che hanno dato vita a un vero e proprio parco giochi sul quale ci siamo divertiti come pazzi.

Su un fondo del genere non poteva esserci scelta migliore dei nuovi pneumatici Dunlop MX-33, espressamente progettati per terreni morbidi ma anche fangosi e intermedi, con una grandissima versatilità e la capacità di preservare le caratteristiche di ogni pacchetto ciclistico, così da permetterci di valutare al meglio le singole moto. Sono saliti con noi a bordo di questo Master MX 2021 anche Alpinestars, che ci ha fornito lo spettacolare abbigliamento che vedete in foto e video, Scott Sports che ci ha assicurato la migliore visuale con le sue maschere Prospect e Monkey Graphics che ha realizzato le grafiche delle moto. Che ne dite, partiamo?

 

Master MX 2021: la prova della classe 125

The bench: potenza e coppia

Prima di scendere in pista, diamo un'occhiata ai motori. Ci siamo appoggiati ancora all'amico Marco Rigo di Rigo Moto per i banchi, e nonostante la proverbiale dipendenza del 2T dalle condizioni ambientali, le 125 hanno sostanzialmente replicato le prestazioni del 2020, e le nuove arrivate si sono allineate alle "piattaforme" di partenza: GasGas con le austriache e Fantic con la Yamaha.

A questo proposito, è evidente la differenza tra le due "scuole tecniche": i motori austriaci hanno una pienezza e una linearità di erogazione veramente notevoli, senza rinunciare all'allungo e alla potenza massima. Yamaha ha una vistosa flessione attorno a 8.500 giri seguita da un impulso, Fantic ha un po' più flessione ma anche più impulso, per una guida che nel complesso pare leggermente più brillante rispetto alla YZ. La potenza massima è simile tra tutte, ma è chiaro che all'atto pratico le austriache aiutano di più in uscita di curva mentre le altre due richiedono una guida più precisa.

Master MX 2021: la prova della classe 125
Evidente la differenza tra le due "scuole tecniche". I motori austriaci hanno una pienezza di erogazione pazzesca, Yamaha ha una vistosa flessione seguita da un impulso, Fantic ancora è molto simile ma appena più potente

  Potenza Coppia
Fantic XX 125 33,03 CV a 11.000 giri/min 21,84 Nm a 10.900 giri/min
GASGAS MC 125 31,18 CV a 10.500 giri/min 22,35 Nm a 10.500 giri/min
Husqvarna TC 125 33,80 CV a 10.900 giri/min 23,28 Nm a 10.200 giri/min
KTM 125 SX 32,60 CV a 10.400 giri/min 23,08 Nm a 9.900 giri/min
Yamaha YZ125 32,60 CV a 10.900 giri/min 21,81 Nm a 10.900 giri/min
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Chiudi
Master MX 2021: la prova della classe 125

Fantic XX 125

7.990 euro

33,32 CV - 85,9 kg

Appena arrivata, ha già vinto l'europeo EMX125 con il nostro Andrea Bonacorsi. Scommessa riuscita per l'ambiziosa Casa veneta, che ha preso le tante cose buone del progetto YZ125 aggiornandolo dove serviva: motore (in attesa del kit "ufficiale") e plastiche, veramente ben riuscite

Master MX 2021: la prova della classe 125

L'idea di Fantic recupera un po' l'approccio della "rinascita italiana" degli anni 80, quando una galassia di realtà giovani, piccole e ambiziose nel nostro Paese provò a prendere il buono delle moto giapponesi cercando di migliorare il resto: le 125 sportive di Honda Italia e Yamaha Italia, ma anche le maxi di Bimota o le GP di Aprilia erano nate così. Fantic è partita dalla Yamaha YZ125, moto sempre competitiva ma praticamente immutata da oltre un decennio, rifacendo le plastiche e la calibrazione motore, in attesa di interventi più sostanziosi che prenderanno corpo con un kit racing in stile GYTR. Per ora godiamoci la bellezza della XX 125, sapendo che al cuore ha gli ottimi telaio in alluminio e sospensioni KYB della Yamaha e il motore con valvola YPVS.

Master MX 2021: la prova della classe 125


LA VOCE DEL TESTER
 

Master MX 2021: la prova della classe 125

Eugenio Barbaglia

"Appena sono salito mi ha dato subito feeling, dopo due giri non ci pensavo più. Come motore in basso manca tanto, a volte sembra spegnersi; poi però quando prende tira tantissimo, in alto va molto forte. Molto bene le sospensioni, a volte scivolava un pochino ma nel complesso un bel sostegno e una bella 'lettura' del fondo. Da guidare è assolutamente spettacolare."

Master MX 2021: la prova della classe 125

Il giudizio di XOFFROAD

La XX 125 è un progetto nato sano, che in un certo senso estremizza le caratteristiche della YZ125 da cui deriva. Ha un motore più potente agli alti, ma a prezzo di una minor spinta ai bassi che si paga in partenza e in generale obbliga a guidare con precisione. Capito questo, l'ottima ciclistica permette di farlo con ritmi altissimi: con un tocco di frizione, lo sprint fuori dai curvoni è ottimo grazie a un vigore in allungo davvero notevole. Note positive dal comparto sospensioni e ottima l'ergonomia.

Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Chiudi
Master MX 2021: la prova della classe 125

GASGAS MC 125

8.130 euro

31,18 CV - 87,5 kg

La decisione di far competere GASGAS in tutte le declinazioni dell'off-road ha sorpreso tutti, ma la MC 125 si è subito comportata molto bene nell'Europeo. Del resto è la terza "gemella diversa" della eccellente famiglia delle 125 KTM, con un look più sbarazzino e plastiche più filanti

Master MX 2021: la prova della classe 125

La seconda novità dell'anno è la mc 125: rispetto a ktm e husqvarna le differenze sono limitate, e il suo schema meccanico è quello arcinoto con telaio monotrave in tubi d'acciaio (idroformati e saldati al laser) e sospensioni WP XACT. Il motore è l'ultima edizione del KTM con gli alberi spostati per centralizzare le masse e carburatore Mikuni TMX 38: qui ha una calibrazione più dolce e indulgente ai bassi, come più morbide sono le sospensioni. La frizione è del tipo DS con molla a tazza. Le plastiche, oltre che belle, sono snelle e ottimamente raccordate.

Master MX 2021: la prova della classe 125


LA VOCE DEL TESTER
 

Master MX 2021: la prova della classe 125

Edoardo Boga

"Mi sono trovato davvero molto bene. L'ergonomia è molto simile rispetto a Husky e KTM, la triangolazione sella-pedane-manubrio è quasi identica ma le plastiche super-filanti regalano un ottimo feeling iniziale. Le sospensioni WP le conosciamo: sono più morbide che sulle altre due austriache ma sostengono comunque bene, e anche la forcella ad aria in queste condizioni mi è piaciuta. Quanto alla componentistica Brembo, niente da dire: il pacchetto frizione ha retto bene e i freni sono sempre pronti. Quanto al motore, rispetto alle altre si sente che è un po' meno cattiva in alto, ma è anche ancora più facile nella risposta del gas, che non strappa mai e la rende più facile".

Master MX 2021: la prova della classe 125

Il giudizio di XOFFROAD

L'enfasi del festeggiamenti per il titolo EMX125 di Andrea Bonacorsi ci ha forse fatto scordare che dietro di lui è arrivata la GASGAS di David Braceras, segno che anche l'altra esordiente della 125 ha tutte le carte in regola per convincere. Come le sorelle maggiori, la spagnola prende la base tecnica della KTM declinandola in modo più accessibile: sulla piccolina le differenze sono limitate, ma l'andamento è lo stesso. Tra le tre austriache la MC 125 è la più piena fino a 8.000 giri, poi perde qualcosa agli alti e questo si riflette in voti un po' più bassi lato motore. Ma l'armonia tra i comparti è la stessa delle sorelle, come dimostra il grafico molto tondeggiante.

Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Chiudi
Master MX 2021: la prova della classe 125

Husqvarna TC 125

8.775 euro

33,80 CV - 87,9 kg

Ha ormai la stessa nomea di eccellenza della KTM, con cui ha in un certo senso rinnovato la storica ostilità. Il progetto è lo stesso, ma la componentistica è in parte dedicata e anche l'erogazione non è la stessa. Stile unico e grinta da vendere

Master MX 2021: la prova della classe 125

Ormai le Husqvarna non sono più le sorelle strane delle KTM, ma moto che piacciono, vincono e che la gente compra per come vanno. Anche questa TC 125 cerca di prendere il magico equilibrio della 125 orange e portarlo ancora più in alto: telaio, motore e sospensioni sono gli stessi, ma l'accordatura è un po' diversa: al banco è lei che ha dato più cavalli. Ha la componentistica più ricercata, è l'unica col telaietto autoportante in composito e ha le plastiche più strane, ma sempre ottime nell'accogliere in sella.

Master MX 2021: la prova della classe 125


LA VOCE DEL TESTER
 

Master MX 2021: la prova della classe 125

Davide Bonini

"Era qualche annetto che non salivo su un 125, ma mi sono divertito tanto. Senti subito che la moto è ben bilanciata, ha un bel motore sia sotto che in alto, dove allunga tanto. L'unica pecca è che il telaio KTM quando vuoi spingere davvero forte flette un pochino, ma con queste ultime WP XACT il difetto si sente molto bene. Ottima anche la frizione a tazza, per un pacchetto veramente completo e a misura di qualunque esigenza: dall'amatore al professionista".

Master MX 2021: la prova della classe 125

Il giudizio di XOFFROAD

Equilibrio, equilibrio, equilibrio. Non c'è radar che sia più tondo di quello della TC 125, e dove perde qualcosina in prestazione pura del motore rispetto a KTM (almeno a livello di sensazioni, perché al banco il vantaggio è della moto bianca) lo recupera in trazione ed ergonomia. Ad occhi chiusi è ormai impossibile confondere una Husqvarna con una KTM, ma se ti chiedono quale è più efficace... diventa una questione di gusti. Si può magari non amare la forcella ad aria a cui in Austria non intendono rinunciare, ma per il resto c'è tutto: gran feeling, gran facilità di guida grazie a una spinta sempre presente e anche un colpo d'occhio gratificante.

Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Chiudi
Master MX 2021: la prova della classe 125

KTM 125 SX

8.740 euro

32,60 CV - 87,7 kg

Chiunque faccia una 125 deve fare i conti con lei. Come tutti i dominatori, la KTM 125 SX ha ormai originato un'intera stirpe di discendenti in mezza Europa, mentre continua a venire sviluppata in Austria e a mietere successi in tutto il mondo. Può piacere o meno, ma se sei in sella a una SX non corri mai con la moto sbagliata

Master MX 2021: la prova della classe 125

La 125 SX è la diretta discendente di una lunghissima linea di ottavo di litro da Cross made in Mattighofen. Evoluta senza stravolgimenti, mantiene il telaio monotrave in acciaio CrMo, il pacchetto sospensioni WP con l'unica forcella ad aria rimasta sulla piazza (per il 2021 accorciata di 1 cm a parità di escursione e con una nuova valvola centrale) e un motore dalla potenza proverbiale, arrivato a erogare 40 CV con un peso di appena 17,2 kg. Il carburatore è un classico Mikuni TMX 38 a valvola piatta, la frizione una DS con molla a tazza e il cambio Pankl.

Master MX 2021: la prova della classe 125


LA VOCE DEL TESTER
 

Master MX 2021: la prova della classe 125

Simone Zaffaroni

"Che dire di questa moto? Dal punto di vista dello sviluppo è quella che ha condotto i giochi negli ultimi anni, e da cui sono state derivate le "sorelle" bianca e rossa. Non c'è aggiornamento tecnologico recente che lei non abbia in dote, dalla valvola allo scarico con i booster al carter supercompatto, dalla forcella ad aria alla frizione con molla a tazza. E il bello è che funziona tutto benissimo, a mio parere è la più precisa di motore: l'Husqvarna forse è più lineare, ma mura un po' prima mentre con la KTM puoi tenere la marcia un po' più a lungo. Le sospensioni sono ottime tanto in staccata come in ingresso curva, in aria è stupenda: insomma, una gran moto".

Master MX 2021: la prova della classe 125

Il giudizio di XOFFROAD

Una moto che ha bisogno di poco: poche presentazioni, pochi aggiustamenti per correre e vincere (Ready to Race non è solo un modo di dire) e anche poca assuefazione per prenderle le misure, a differenza delle sorelle 4T. Ha un bellissimo bilanciamento, e anche se non è la più intuitiva da subito, per lei parla il 10 alla voce "efficacia finale". Il suo punto di forza è il motore, potente ma precisissimo nell'erogazione, attorno alla quale è costruita una ciclistica altrettanto precisa. Guidata come si deve la 125 SX è una vera lama in qualunque situazione: partenza, curva, salto. 

Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Chiudi
Master MX 2021: la prova della classe 125

Yamaha YZ125

7.499 euro

32,60 CV - 86,7 kg

Ad ogni edizione del Master MX registriamo due cose: che la YZ125 non è cambiata e che nonostante questo resta sempre sorprendentemente attuale. Peccato solo per le plastiche che denunciano l'età; ma forse persino Yamaha ha paura a toccare qualcosa per non stravolgere il magico equilibrio di questa moto

Master MX 2021: la prova della classe 125

E pensare che quando è nata, la YZ125 rappresentava il futuro: il telaio perimetrale in alluminio con quote perfette , la forcella rovesciata KYB e il motore con valvola YPVS hanno insegnato a tutti come fare, e restano un caposaldo di questa categoria. La giapponesina è stata aggiornata nel corso degli anni con intelligenza e parsimonia (pedane, sospensioni, freni, mozzi...), cambiando esteriormente molto poco ma mantenendosi competitiva.

Master MX 2021: la prova della classe 125


LA VOCE DEL TESTER
 

Master MX 2021: la prova della classe 125

Riccardo Nicoli

"Il motore non è molto pieno sotto e agli alti mura un po', per cui alla fine è una moto che chiede più spesso la marcia, anche se viene in soccorso una frizione a cavo, ma precisa e solida: non gonfia mai. Il grande plus di questa moto è come sempre il telaio, facile e maneggevole e che ha la dote di darti subito un gran feeling. Da guidare è veramente divertentissima, le sospensioni danno tanta fiducia in ingresso anche se con la velocità di oggi la YZ a volte tende ad alzarsi a centro curva. Peccato per l'ergonomia, le plastiche sono meno raccordate rispetto alle austriache e anche alla Fantic. Resta una moto davvero facile."

Master MX 2021: la prova della classe 125

Il giudizio di XOFFROAD

L'arrivo della Fantic XX 125 ha avuto il merito di far vedere anche la "vecchia" YZ125 sotto una nuova luce. Perfetta per divertirsi, a conti fatti è oggettivamente un po' meno competitiva per correre, anche se costando un po' meno delle altre lascia già margine per qualche pezzo speciale, magari del kit GYTR. Anche perché lato freni e sospensioni non c'è nulla da toccare, da quando è arrivata la stessa componentistica delle sorelle YZ-F. Per il resto è sempre lei: motore lineare ma un po' "corto", immediata a scendere in curva, sicura e stabile sul veloce, bellissima in aria.

Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125
Master MX 2021: la prova della classe 125

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.