Cerca

Seguici con

Motocross

GP del Trentino EMX 125 e 250, dominio assoluto di Guadagnini e Forato

Redazione
dalla Redazione il 07/04/2019 in Motocross
GP del Trentino EMX 125 e 250, dominio assoluto di Guadagnini e Forato
GP del Trentino EMX 125 e 250, dominio assoluto di Guadagnini e Forato

Grandissime prestazioni in Trentino per Alberto Forato, vincitore delle due manche e dell’assoluta della EMX250 e sempre più leader in graduatoria e per Mattia Guadagnini che stacca due bellissime vittorie nell’Europeo della classe 125, aumentando il vantaggio in graduatoria

GP del Trentino EMX 125 e 250, dominio assoluto di Guadagnini e Forato

Grandissime prestazioni per i piloti azzurri delle classi europee nel GP del Trentino, con il trevigiano Alberto Forato vincitore delle due manche e dell’assoluta rafforzando così la sua posizione di leader in graduatoria EMX250. Stessa prestazione per il vicentino Mattia Guadagnini che stacca due bellissime vittorie nell’Europeo della classe 125 vincendo la prova italiana e aumentando il vantaggio in graduatoria.

Prima manche EMX125: E’ Mattia Guadagnini (Team Maddii Racing Husqvarna) ad aggiudicarsi sul circuito del Moto Club Arco la prima manche del campionato Europeo classe 125. Il pilota veneto ha condotto la gara-1 di questa seconda prova stagionale, dal primo all’ultimo giro, lasciandosi alle spalle, dopo quindici giri in testa, il progressivo pilota francese Tom Guyon (Team VRT – Ktm) autore del miglior giro della finale, che era transitato settimo al primo passaggio, e lo spagnolo Guillem Farres Plaza (Team F4E Racing Ktm). Alberto Barcella (Ktm Racestore MX2) è il secondo miglior italiano ed ha chiuso la sua bella gara al sesto posto. Andrea Roncoli (Husqvarna) chiude al 12° a due lunghezze da Alessandro Facca (Marchetti Racing Team Ktm). Nei migliori venti piloti di questa prima manche anche Andrea Bonacorsi (Celestini Racing) con il 17° posto.

Seconda manche EMX125: Mattia Guadagnini (Team Maddii Racing Husqvarna) si porta subito al comando davanti a Kay de Wolf (Rockstar Energy Husqvarna Factory), Simon Laengenfelder (Wz Racing - Ktm), Alberto Barcella (Ktm Racestore MX2 Max Bart), Tom Guyon (Team VRT - Ktm). Se per il mattatore trevisano non vi sono stati particolari problemi neppure in questa seconda gara, che ha condotto interamente per i sedici giri percorsi fino al traguardo, dietro, De Wolf ha dovuto subire la supremazia di Guyon e di Laengenfelder che sono finiti sul traguardo rispettivamente secondo e terzo davanti a De Wolf.

Barcella chiude questa seconda manche al nono posto davanti ad Andrea Bonacorsi (Celestini Racing - Ktm). Quindicesimo Alessandro Facca (Marchetti Racing Team Ktm) davanti ad Andrea Roncoli (Husqvarna).

La classifica assoluta di questo GP Trentino vede così la bellissima affermazione di Mattia Guadagnini che consolida anche la sua leadership in campionato. Guyon sale così sul gradino intermedio del podio davanti a De Wolf.

 

Prima manche EMX250: Bella partenza del norvegese Kevin Horgmo (Creymert Racing Ktm) che scatta davanti a tutti al via di questa manche inaugurale trentina. Lo seguono i francesi Stephen Rubini (Honda Redmoto Assomotor) e Pierre Goupillon (Honda Redmoto Assomotor) e l’italiano Alberto Forato (Team Maddii Racing Husqvarna), che si porta dopo pochi giri alle spalle del battistrada. 
Al decimo giro sbaglia il transalpino e Forato ne approfitta passando al comando della corsa e vincerla dopo sette giri. Sul traguardo il veneto precede Rubini, Horgmo, Goupillon e il pilota polistenese Giuseppe Tropepe (Ghidinelli Racing Team – Yamaha). Degli altri italiani, tredicesimo chiude la prima finale Andrea Adamo (Yamaha SM Action MC Migliori). Diciassettesimo il toscano Nicholas Lapucci (Steelsdrjack Ktm) davanti a Paolo Lugana (Yamaha).

Seconda manche EMX250: Il francese Pierre Goupillon (Honda Redmoto Assomotor) scatta subito davanti a tutti al via della seconda manche della classe 250, davanti al connazionale Stephan Rubini (Honda Redmoto Assomotor), Nicholas Lapucci (Steelsdrjack Ktm), Giuseppe Tropepe Ghidinelli Racing Team - Yamaha) e l’austriaco Rene Hofer (Ktm Junior Racing) per il gruppetto di testa.

Al comando si alternano poi per qualche giro Rubini e il crescente Alberto Forato (Team Maddii Racing Husqvarna), ma alla fine è quest’ultimo a resistere rimanendo davanti a tutti sino alla bandiera a scacchi che taglia la seconda volta per primo questo weekend meritandosi anche la vittoria assoluta trentina. Posizione d’onore, quindi, per Rubini che chiude il confronto parziale davanti a Giuseppe Tropepe, entrambi nell’ordine anche assoluto di giornata. Lapucci finisce la sua corsa al 12° posto e più dietro il quartetto composto da Lorenzo Ravera (Maggiora Park Racing), Gianluca Facchetti (Somcorse Yamaha), Andrea Adamo (Yamaha SM Action), Matteo Puccinelli (Ghidinelli Racing Team – Yamaha).

 

EMX125 - Race 1 - Classification 1. Mattia Guadagnini (ITA, Husqvarna), 29:31.651; 2. Tom Guyon (FRA, KTM), +0:16.826; 3. Guillem Farres Plaza (ESP, KTM), +0:30.844; 4. Kay de Wolf (NED, Husqvarna), +0:31.589; 5. Jorgen-Matthias Talviku (EST, Husqvarna), +0:42.140; 6. Alberto Barcella (ITA, KTM), +0:46.672; 7. Liam Everts (BEL, KTM), +0:49.752; 8. Mike Gwerder (SUI, KTM), +0:52.262; 9. Matias Vesterinen (FIN, KTM), +0:59.026; 10. Oriol Oliver (ESP, KTM), +1:09.909; …12. Andrea Roncoli (ITA, Husqvarna), +1:22.314; 14. Alessandro Facca (ITA, KTM), +1:33.005; 17. Andrea Bonacorsi (ITA, KTM), +1:37.574; 25. Federico Tuani (ITA, Husqvarna), +1:53.844; 30. Daniel Gimm (ITA, Yamaha), -1 lap(s); 31. Andrea Rossi (ITA, KTM), -1 lap(s); 33. Michele Pablo D´Aniello (ITA, Yamaha), -1 lap(s); 37. Raffaele Giuzio (ITA, KTM), -2 lap(s).

EMX125 - Race 2 - Classification 1. Mattia Guadagnini (ITA, Husqvarna), 30:30.551; 2. Tom Guyon (FRA, KTM), +0:13.130; 3. Simon Laengenfelder (GER, KTM), +0:34.731; 4. Kay de Wolf (NED, Husqvarna), +0:43.342; 5. Oriol Oliver (ESP, KTM), +0:44.162; 6. Jorgen-Matthias Talviku (EST, Husqvarna), +1:01.060; 7. Matias Vesterinen (FIN, KTM), +1:07.721; 8. Guillem Farres Plaza (ESP, KTM), +1:09.067; 9. Alberto Barcella (ITA, KTM), +1:15.010; 10. Andrea Bonacorsi (ITA, KTM), +1:15.781.

EMX125 - Overall Classification 1. Mattia Guadagnini (ITA, HUS), 50 points; 2. Tom Guyon (FRA, KTM), 44 p.; 3. Kay de Wolf (NED, HUS), 36 p.; 4. Guillem Farres Plaza (ESP, KTM), 33 p.; 5. Jorgen-Matthias Talviku (EST, HUS), 31 p.; 6. Oriol Oliver (ESP, KTM), 27 p.; 7. Alberto Barcella (ITA, KTM), 27 p.; 8. Matias Vesterinen (FIN, KTM), 26 p.; 9. Liam Everts (BEL, KTM), 24 p.; 10. Mike Gwerder (SUI, KTM), 22 p.


EMX125 - Championship Classification 1. Mattia Guadagnini (ITA, HUS), 93 points; 2. Tom Guyon (FRA, KTM), 83 p.; 3. Kay de Wolf (NED, HUS), 74 p.; 4. Jorgen-Matthias Talviku (EST, HUS), 73 p.; 5. Oriol Oliver (ESP, KTM), 61 p.; 6. Mike Gwerder (SUI, KTM), 48 p.; 7. Guillem Farres Plaza (ESP, KTM), 43 p.; 8. Simon Laengenfelder (GER, KTM), 40 p.; 9. Liam Everts (BEL, KTM), 37 p.; 10. Alessandro Facca (ITA, KTM), 30.

 

EMX250 - Race 1 - Classification 1. Alberto Forato (ITA, Husqvarna), 30:15.591; 2. Stephen Rubini (FRA, Honda), +0:11.692; 3. Kevin Horgmo (NOR, KTM), +0:26.792; 4. Pierre Goupillon (FRA, Honda), +0:34.926; 5. Giuseppe Tropepe (ITA, Yamaha), +0:48.032; 6. Roan Van De Moosdijk (NED, Kawasaki), +0:50.926; 7. Ruben Fernandez (ESP, Yamaha), +0:52.092; 8. Rene Hofer (AUT, KTM), +0:53.722; 9. Karlis Sabulis (LAT, KTM), +1:20.842; 10. Glen Meier (DEN, Yamaha), +1:27.355; …12. Yuri Quarti (ITA, KTM), +1:35.148; 13. Andrea Adamo (ITA, Yamaha), +1:36.413; 17. Nicholas Lapucci (ITA, KTM), +1:40.282; 18. Paolo Lugana (ITA, Yamaha), +1:41.425; 19. Ismaele Guarise (ITA, Honda), +1:43.233; 22. Gianluca Facchetti (ITA, Yamaha), +1:58.204; 35. Lorenzo Ravera (ITA, KTM), -1 lap(s); 37. Gianmarco Cenerelli (ITA, Husqvarna), -3 lap(s); 38. Matteo Puccinelli (ITA, Yamaha), -6 lap(s); 40. Alessandro Manucci (ITA, Husqvarna), -16 lap(s).

EMX250 - Race 2 - Classification 1. Alberto Forato (ITA, Husqvarna), 30:07.114; 2. Stephen Rubini (FRA, Honda), +0:14.401; 3. Giuseppe Tropepe (ITA, Yamaha), +0:28.263; 4. Rene Hofer (AUT, KTM), +0:30.271; 5. Karlis Sabulis (LAT, KTM), +0:31.021; 6. Pierre Goupillon (FRA, Honda), +0:42.814; 7. Ruben Fernandez (ESP, Yamaha), +0:46.869; 8. Roan Van De Moosdijk (NED, Kawasaki), +0:50.282; 9. Thibault Benistant (FRA, Yamaha), +0:50.624; 10. Kevin Horgmo (NOR, KTM), +0:55.110.


EMX250 - Overall Classification 1. Alberto Forato (ITA, HUS), 50 points; 2. Stephen Rubini (FRA, HON), 44 p.; 3. Giuseppe Tropepe (ITA, YAM), 36 p.; 4. Pierre Goupillon (FRA, HON), 33 p.; 5. Rene Hofer (AUT, KTM), 31 p.; 6. Kevin Horgmo (NOR, KTM), 31 p.; 7. Karlis Sabulis (LAT, KTM), 28 p.; 8. Ruben Fernandez (ESP, YAM), 28 p.; 9. Roan Van De Moosdijk (NED, KAW), 28 p.; 10. Thibault Benistant (FRA, YAM), 18.


EMX250 - Championship Classification 1. Alberto Forato (ITA, HUS), 100 points; 2. Stephen Rubini (FRA, HON), 80 p.; 3. Pierre Goupillon (FRA, HON), 67 p.; 4. Roan Van De Moosdijk (NED, KAW), 63 p.; 5. Rene Hofer (AUT, KTM), 59 p.; 6. Ruben Fernandez (ESP, YAM), 57 p.; 7. Kevin Horgmo (NOR, KTM), 53 p.; 8. Giuseppe Tropepe (ITA, YAM), 51 p.; 9. Karlis Sabulis (LAT, KTM), 50 p.; 10. Josh Gilbert (GBR, HON), 33.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.