Cerca

Seguici con

Enduro

Nicola Dutto escluso dalla Dakar: "A perderci è la Dakar, non io"

Redazione
dalla Redazione il 11/01/2019 in Enduro
Nicola Dutto escluso dalla Dakar: "A perderci è la Dakar, non io"
Nicola Dutto escluso dalla Dakar: "A perderci è la Dakar, non io"

Il pilota italiano escluso dalla Dakar 2019 a causa di un “malinteso” con la direzione gara

Questi i fatti. In seguito a un problema alla moto di Victor Rivera, uno dei suoi tre ghost riders, Dutto aveva perso oltre due ora per sistemare la moto, ma poi il guaio si era ripresentato con lo stop definitivo. Dopo poco anche la moto di Villarrubbia ha avuto problemi e Nicola ha sfruttato il “jolly” offerto a tutti, per una volta durante la gara (questo era quanto era stato comunicato…), di saltare il WP, uscire dal percorso e arrivare al bivacco. Dopo  aver chiesto due volte all’organizzazione l’autorizzazione a farlo, Dutto è andato dritto al traguardo.

Qui però il direttore di gara Lavigne lo ha gelato “Non potevi farlo, sei fuori gara…”. La direzione inizialmente ha negato di aver autorizzato Dutto a lasciare il percorso di gara, ma visto che la comunicazione era stata data anche ad altri partecipanti, tra cui un camion che aveva seguito Dutto fino al bivacco, nel corso della notte si è rimangiata tutto e la mattina ha pubblicato una notizia secondo cui “Dutto still in the race”. Peccato che ormai fosse tardi per preparare la moto per la partenza. Se solo la notizia fosse arrivata qualche ora prima, le cose sarebbero andate diversamente.

In un video che abbiamo condiviso anche nella nostra pagina FB, Dutto si è sfogato “Forse pensavano che avrei fatto giusto il prologo per poi ritirarmi con la coda tra le gambeInvece non è andata così e pur tra mille difficoltà stavamo andando avanti con la possibilità di arrivare al traguardo. Stavo bene, ero in forma, e c’era la volontà di arrivare alla fine della gara. Invece evidentemente qualcuno non voleva che andasse così”.

Difficile non stare dalla parte del pilota italiano. Nicola, rimani comunque un eroe, siamo tutti con te!

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.