Cerca

Seguici con

Enduro

Campionato Europeo Enduro, doppietta del ceco Krystof Kouble

Redazione
dalla Redazione il 09/04/2019 in Enduro
Campionato Europeo Enduro, doppietta del ceco Krystof Kouble
Campionato Europeo Enduro, doppietta del ceco Krystof Kouble

Il giovane pilota ceco ha dominato la prima prova del campionato continentale che si è disputata a Gois, in Portogallo. Maurizio Micheluz unico italiano in gara

Il 21enne pilota ceco Krystof Kouble ha vinto entrambe le giornata della prima prova del Campionato Europeo Enduro disputata a Gois, in Portogallo.

Forti piogge e grandinate hanno reso la pista fangosa e scivolosa e hanno costretto  gli organizzatori ad apportare alcune variazioni al percorso originale. Nel Day 1 Kouble ha immediatamente preso il comando e ha portato il suo vantaggio a 22 secondi alla fine della giornata. Dopo una caduta nell’enduro test, il suo vantaggio si è ridotto leggermente, ma nel complesso tutti i partecipanti hanno dovuto lottare di più con le condizioni meteorologiche che con la gara. La seconda posizione in classifica generale è andata alla fine al finlandese Eemil Pohjamo (TM 300 2T) davanti allo svedese Albin Elowson. La ceca Zuzana Novackova ha vinto la categoria femminile, con oltre otto minuti di vantaggio sulla svedese Hanna Berzelius.

Il Day 2 è stato molto più difficile del precedente a causa del fango e ha visto di nuovo il dominio di Kouble, che ha anche vinto la Junior Class E2/E3. Lo svedese Albin Elowson ha vinto la classe Over 250 4T e ha ottenuto il secondo posto nella classifica generale con la sua Husqvarna. Il finlandese Eemil Pohjola, davanti a Elowson nel Day 1, ha perso del tempo dopo un incidente.

Lo svedese Max Ahlin ha vinto tra i partecipanti più giovani nella categoria Junior Under 21, come aveva già  fatto nel Day 1. Il diciassettenne Sherco ha concluso al sesto posto, dietro al vincitore della 125cc dello scorso anno Roni Kytönen dalla Finlandia, che in questa stagione si è trasferito nella classe junior. Il finlandese Petri Pohiamo, già vincitore di una prova del Campionato del Mondo Enduro in passato, ha vinto la categoria senior, riservata ai piloti di oltre 40 anni, dopo che primo giorno aveva dovuto arrendersi prematuramente a causa di problemi tecnici.

Maurizio Micheluz, unico azzurro in gara, il primo giorno ha chiuso al 13° posto, mentre è stato costretto al ritiro nella seconda giornata.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.