Cerca

Seguici con

Supercross

A Tomac la prima prova del Campionato del Mondo Supercross

Redazione
dalla Redazione il 10/10/2022 in Supercross
A Tomac la prima prova del Campionato del Mondo Supercross
Chiudi

Tomac entra nella storia vincendo il primo Gran Premio del Campionato del Mondo Supercross davanti a Ken Roczen. La vittoria assoluta della SX2 va a Shane McElrath

Score perfetto per Eli Tomac nel primo Gran Premio del Campionato Mondiale Supercross, che si è svolto oggi al Principality Stadium di Cardiff. L'americano si è assicurato la vittoria nella classe WSX con tre vittorie nelle gare del GP, mentre il connazionale Shane McElrath si è aggiudicato la vittoria assoluta nella classe SX2.

Tomac - wildcard di questo fine settimana - è stato il terzo più veloce nelle qualifiche, dietro a Joey Savatgy e a Ken Roczen, che si preannunciava come l'uomo da battere dopo aver vinto la sua manche e aver fatto segnare il giro più veloce nella sessione di superpole della sera.

Sfortunatamente per lui, le cose hanno iniziato ad andare male nelle gare principali del GP. In testa alla prima delle tre gare, è stato colto di sorpresa dalle mutevoli condizioni della pista, cadendo e cedendo il comando a Tomac. Si è ripreso e ha concluso al terzo posto, dietro a Vince Friese.

Nella seconda delle tre gare del GP è stata una doppietta Tomac-Roczen, con i due che hanno dovuto lottare tra gli avversari, prima che Tomac facesse tre su tre nella terza gara per coronare una serata perfetta. Savatgy si è piazzato secondo nell'ultima gara, mentre Friese e il compagno di squadra Justin Brayton hanno ottenuto un terzo posto a testa.

Con i punti conquistati, Tomac è stato il vincitore, mentre Roczen e Friese hanno completato il podio della serata.

A Tomac la prima prova del Campionato del Mondo Supercross

"Ad essere sincero, sono partito un po' lento e Ken [Roczen] ha girato molto bene nella manche e nella superpole non sono mai riuscito ad affrontare il quadruplo, per dirla tutta", ha detto il leader del campionato mondiale Eli Tomac. "Non ho voluto fare nulla di particolare, volevo rimanere con il triplo e singolo e alla fine ha funzionato. Tutte e tre le manche sono state un po' diverse; ovviamente ho ricevuto un regalo da Ken nella prima e poi ho dovuto fare un paio di passaggi nella seconda, ma credo che la parte più tecnica della serata sia stata il terreno: era duro, molto duro. Ho rischiato di cadere nella terza, vicino alla meccanica nell'ultima curva a sinistra. Ma nel complesso mi sono goduto l'intero programma e le gare. Arrivando qui pensavo che le gare da otto e 12 giri sarebbero state un po' corte, ma non è stato facile e ovviamente si sono viste delle belle gare e mi sono divertito molto. Il Campionato del Mondo Supercross è reale: è stato un vero supercross e niente è stato di secondo livello, tutto è stato di prima classe ed è stato bello vedere il grande pubblico qui. È stato davvero bello vedere lo stadio pieno. Ad essere sincero, ho pensato che questo è un grande stadio, ma credo che l'abbiamo riempito abbastanza bene".

Ken Roczen ha commentato il secondo posto della serata: "Nel mio giro di superpole non sono stato pulito come avrei voluto all'inizio, ma il quadruplo era enorme e non avevo intenzione di farlo, ma ho visto Josh [Hill] farlo. Ma la cosa più bella è stata che mi ha preparato molto bene per la curva, perché non ho dovuto fare quel singolo all'interno, visto che la pista era scivolosa. Nel primo Main Event, ovviamente, le cose sono successe molto velocemente, ma da quello che ho capito c'era una piccola linea o una sporgenza e l'angolo in cui stavo arrivando non mi ha permesso di affrontarla. Era una cosa minima, ma è successa così in fretta. Ho cercato di salvarlo, ma non ci sono riuscito. È stato un po' un peccato, perché sembrava che la gara fosse davvero bella. Ma è stata dura e non si poteva fare affidamento su nulla in pista, perché le rampe erano davvero piatte. Ma è stata una bella gara quella di stasera".

Nella categoria SX2 McElrath, che si è classificato terzo nella sua gara di manche, ha conquistato la vittoria assoluta e guida la classifica del campionato per un solo punto dopo essere arrivato quarto, terzo e quinto nelle tre gare GP della serata, evidenziando l'importanza della costanza nel formato dell'evento principale del Campionato Mondiale Supercross.

Il secondo posto di Chris Blose nella prima gara del GP gli ha dato un buon bottino di punti che gli ha permesso di conquistare il secondo posto assoluto della serata, nonostante i piazzamenti al quarto e all'ottavo posto nelle due e tre gare del GP.

Anche se è salito sul terzo gradino del podio, Mitchell Oldenburg tornerà a casa probabilmente deluso dopo aver vinto la prima e la terza gara del GP, ma una disastrosa seconda gara del GP che lo ha visto scontarsi con Derek Kelly e cadere pesantemente, gli è costata la vittoria assoluta della serata.

L'eroe di casa Max Anstie ha iniziato il Gran Premio di Gran Bretagna in modo perfetto, vincendo la sua gara di manche, rimontando da dietro e portandosi in testa, ma le partenze mediocri in gara uno e tre lo hanno frenato concludendo solo all’11° e il 10° posto per la sesta posizione finale.

"Vincere la prima gara in assoluto del Campionato Mondiale Supercross SX2 suona piuttosto bene", riflette Shane McElrath. "Per molti ragazzi è stato un lavoro enorme preparare tutto al meglio con un tempo di preparazione minimo. Venire qui è stato come dire, ok, partiamo tutti dallo stesso livello, e la pista era davvero buona. Mi sentivo bene sulla moto e stavamo imparando ogni volta. La prima edizione del mondiale di supercross è stata un vero spasso e ci sono state delle gare davvero belle, tra la nostra classe e la classe WSX, e sono molto eccitato per il futuro di questo evento. È una cosa grossa".

Il ritorno alle competizioni di Chad Reed è stato purtroppo interrotto da una pesante caduta nella sua manche. L'ex campione del mondo è caduto pesantemente e si è ritirato per il resto della serata, in vista del suo ritorno al Gran Premio di casa a Melbourne, in Australia, tra due settimane.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • Utente_3090530049
    SPELL CASTER ADAGADA AND EVIL EYE HEALING MAKE YOUR CHOICE HOW MANY DAYS +27738183320 DO YOU WANT YOUR LOVER TO COME BACK IN YOUR LIFE ( Don't pay until he or she is back) in Lausanne Switzerland Hilly City, Lake Geneva, Halfway, French town, Évian-les-Bains, Lausanne, Kilometres, Paris UK Dubai New York Cape Town London Namibia Johannesburg